Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

La Misura Del Fallimento

Sono appena uscito (vivo) dalla famosa riunione in cui abbiamo discusso la faccenda del "sistema di statistica" per il sito dei rimbambiti di cui avevo accennato rapidamente in questa storia. Adesso pare che questa gente voglia un qualche monitoring che produca grafici di uso, carico, banda e chi piu' ne ha piu' ne metta, che sia in grado di produrre grafici con frequenza nanosecondica su un periodo di mesi.

La giustificazione che i programmatroti hanno tirato fuori per questa richiesta e' che "misurare e' controllare"... Ed a me mi e' subito venuto in mente $noirompiamolarobadeglialtri, quindi oggi vi beccato la rimembranza. Ah-hemmm...

Taaaaanto tempo fa' (cosi' tanto che mi gira la testa solo a pensarci) ero impiegato presso $noirompiamolarobadeglialtri. Nota organizzazione la cui principale occupazione era (per l'appunto) rompere la roba appartenente ad altra gente e poi scrivere dei bellissimi rapporti sul come tale roba si era rotta. Un lavoro estremamente importante insomma. Cosi' importante che $noirompiamo aveva addirittura il monopolio su tutto il territorio nazionale. O almeno, lo avevano fino a poco prima che arrivassi io.

Poi, con l'avvento del'europa unita, il patrio governo aveva deciso, nella sua grande lungimiranza, di rimuovere il vincolo di monopolio, con il risultato che pigs and dogs avevano iniziato ad offrire lo stesso servizio a prezzi molto piu' bassi.

La reazione di $noirompiamo era stata la tipica reazione di chi, camminando tranquillo nel parco, ha un incontro fortuito con un condor pasa affetto da diarrea isterica. In primis: incredulita' e shock rapidamente seguita da agitazione e panico crescente.

Il panico era provocato per lo piu' dalla vista degli introiti che calavano a vista d'occhio, mentre i "clienti" votavano con i piedi andando da altri.

Dopo un bel po' di pianti e guaiti il manglement decise di 'fare qualche cosa' per recuperare la situazione. Quello che mi aspettavo io era che venisse accettata la dura realta': che la festa era finita e che da quel momento in poi se $noirompiamo voleva restare "in affari" avrebbe dovuto regolare i propri prezzi con il resto del mercato. Ed il che significava prima di tutto la drastica riduzione delle paghe e dei vari 'bonus' magnanimamente elargiti ai vari UL ed SL (che si contavano a dozzine).

Quello che successe invece fu cio' che adesso mi aspetterei: prima di tutto un bel rifacimento del sito interdet dell'azienda. Che quello e' assolutamente necessario... poi un'altra delle "attivita" proposte ed iniziate fu la "suddivisione" dell'organizzazione in diversi "dipartimenti". Che in effetti erano gia' cosi', ma in aggiunta alla suddivisione si comincio' a parlare di considerare le singole divisioni come "a se stanti", quindi ogni divisione avrebbe dovuto 'fatturare' le proprie prestazioni alle altre divisioni... un po' come se le attivita' della divisione fossero state contrattate ad una societa' esterna, ma senza il contratto esterno. A questo fu' aggiunto (e sviluppato esternamente) un software di "tracking" per raccogliere, analizzare e conteggiare le varie "attivita'" svolte da ogni singolo dipendente, in incrementi di 5 minuti, per poterle correttamente assegnare e "budgettare" alle altre divisioni.

Ora, io sono sempre stato dell'opinione che piu' tempo si passa ad infilare dati relativi al lavoro svolto dentro ad un computer e meno tempo si passa a svolgere il suddetto lavoro. Ed il massimo lo si ottiene quando si passa tutto il tempo dettagliando il lavoro che non si e' fatto. Ma apparentemente il manglement, come Dilbert insegna, e' dell'opinione che il miglior modo per aumentare le prestazioni di un lavoratore e' domandare rapporti dettagliati ogni 15 minuti.

Una delle frasi preferite dal mio UL dell'epoca era "Misurare e' Controllare". Al che io pensavo "col ca$$o". Come insegna la Meccanica Quantistica: puoi sapere la velocita' di un oggetto o ne puoi sapere la posizione, ma non entrambe allo stesso tempo. E nel caso di "lavoro" puoi sapere piu' o meno "quanto ci mettera'" prima che cominci o puoi sapere "cosa sta facendo in questo preciso momento" (rispondendo alle tue domande del ca$$o) ma non entrambi. E la presenza di un Osservatore in genere comporta un cambiamento nello stato del sistema per cui tutti i valori osservabili verranno sicuramente falsati.

Quello che successe poi da $noirompiamo non lo so, perche' quando il manglement comincio' a parlare sul serio di 'outsourcing' io decisi di cambiare aria molto rapidamente.

E adesso mi sa che il mio progettino di installare un server cacti/ zabbix per raccogliere le statistiche di funzionamento per i vari servers da 'pubblicare' per i vari clienti trovera' anche uno sponsor che paghera' l'installazione ed il lavoro per tutti.

Davide
20/06/2011 08:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

11 messages this document does not accept new posts
Guido By Guido - posted 20/06/2011 09:27

solo una cosa: ROFL...

--
Guido


Guido By Guido - posted 20/06/2011 09:30

miglior modo per aumentare le prestazioni di un lavoratore e' domandare rapporti dettagliati ogni 15 minuti

 

Se poi ci metti un quarto d'ora a fare suddetto rapporto è il massimo della vita ;=)

--
Guido


TheKaspa By TheKaspa - posted 20/06/2011 10:39

L'idea di fatturare i servizi interdivisionali (intradivisionali? Insomma, tra una divisione e l'altra) non è una cattiva idea, così in teoria il management dovrebbe essere in grado di capire quali sono i costi effettivi del servizio erogato e di conseguenza poter prezzare in maniera coerente (se prezzo a 100 ma mi costa 500, è ovvio che vado in perdita). Il piccolo dettaglio che fa sparire tutta l'utilità è che il manager poi deve essere in grado di capire i dati e di usarli per mettere in atto delle strategie. Ma di solito non lo fanno (in Italia poi potrebbero farlo ancora meno, causa sindacati).

Poi hai ragione te, che se io passo il tempo a fare report e non a lavorare... ottengo poco. O meglio nulla.

E infine: di solito i sistemi ABC (Activity Based Costing) hanno senso solo su aziende di una certa dimensione, e solo se la loro implementazione permette di rendere più efficiente i fatturato. Dubito sia questo il caso...

--
TheKaspa


HCE By HCE - posted 20/06/2011 11:11

fantastico esempio.

vista così, sembra un altro caso di demenza. ma è difficile credere che l'industria IT (per parlare solo di quella che abbiamo conosciuto) ne sia affetta in modo così  pervasivo eppure in qualche modo resta in piedi.

storie come questa si spiegano molto meglio leggendole come una forma di criptokeynesismo: aumentare artificialmente la quantità di lavoro necessaria a svolgere un dato compito fa girare l'economia!

--
HCE


Thomas By Thomas - posted 20/06/2011 12:02

Ma in pratica questi cosa facevano di mestiere? Crash test? O.o

--
Thomas


FDG By FDG - posted 20/06/2011 16:09

Bello il Principio d'Indeterminazione del Lavoro smiley

--
FDG


Walter Lain By Walter Lain - posted 20/06/2011 19:00

Mi ricorda quanto e' successo dove lavoravo un paio di anni fa.

Acquisizione da parte di una nota multinazionale, cambio management, ravanamenti vari, ecc...

Poi, dato che nessuno aveva idea di cosa noi dell'ufficio tecnico facessimo tutto il giorno (noi si, i vari UL/SL ecc no ovviamente), arriva l'ordine: mettere in piedi un accrocchio per registrare le attivita' svolte dai vari addetti.

Dopo un mese di porcheggiamenti vari, ecco in azione la maled.... fantastica applicazione! E ogni volta che suona il telefono si seleziona "telefonata" come attività, e quando si va in bagno si mette in pausa, e quando....

Tempo due settimane, l'attività era fissa su "varie ed eventuali" dalle 8:30 alle 18:00, altrimenti invece di lavorare avremmo dovuto  seguire l'applicazione....

Serve dire che dopo un anno hanno licenziato tutti e delocalizzato?

--
Walter Lain


valerio By valerio - posted 21/06/2011 08:43

Questa storia mi fa tornare alla mente quando lavoravo da dipendente ed il mio capo ebbe la brillante idea di fare un qualcosa di analogo con il cartaceo.

I miei colleghi di lavoro brontolarono sulla cosa ma non fecero nulla di concreto, io, invece, felice come un avvoltoio quando avvista una carogna ben frollata, mi misi a produrre una quantità tale di carta che dopo 25 giorni, il sistema di controllo venne archiviato.

Ho prodotto anche rapportini anche per il tempo che passavo in bagno o alla macchina del caffè.Ho seppellito la segreteria con qualcosa come 120 rapportini al giorno, ovviamente compilati fuori dall'orario dell'attività d'ufficio (come da direttiva della direzione), con il rapportino relativo alle ore straordinarie passate a compilare i rapportini; ore di cui, ovviamente, ho preteso il pagamento.

 

--
valerio


Guido By Guido - posted 21/06/2011 16:57

Ovviamente più tempo passi a documentare come lavori meno tempo passi lavorando, ma spesso di questa cosa i management non se ne rendono conto finchè non ci picchiano la faccia, e se ci picchiano la faccia di solito è troppo tardi...

--
Guido


MarcoB By MarcoB - posted 25/06/2011 16:11

Sto rubando citazioni da questo post a mani basse 

quella della meccanica quantistica la riusero' alla nausea

--
MarcoB


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 30/06/2011 12:08

E' vero che tenere traccia dell' operato svolto può dare una mano (io di solito facevo un logbook mensile delle attività svolte) , Se hai altre 4 mano per compilarlo mentre devi fare le altre gozzigliardi di attività, se il presente rapportino sia sintentico , si lo vogliono sintetico ma più dettagliato possibile, no le ore passate in più dettagliando il lavoro non le pagano.

Presto detto eliminato il logbook.

Debbo dire che passo più ore a gestire i server e non mi preoccupo più della macchina di produzione per la crezione rapportini.

 

 

--
Anonymous coward


11 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira