Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

SeOOOOOOOHHHHH!

Ritorniamo a parlare di $noicifacciamogliaffarituoi, di cui avevo detto in svariate storie, come questa e quest'altra.

Questa volta il gruppo di paguri si e' lasciato irretire dal cantico sirenico di un qualche conslutante selvaggio ed ha avuto la bella pensata (sarcasmo) di assumere un "SEO". Che roba e' un "SEO" direte voi? Il SEO e' l'ultimissima figura professionale creata dalla nuovissima generazione di fancazzisti internettiani che, troppo pigri per pensare, preferiscono che qualcuno pensi per loro. Mi sto' riferendo a quel branco di disossati che spendono 23 ore e 59 minuti delle loro 24 ore giornarliere stravaccati davanti ad un monitor e quando hanno bisogno di qualche cosa, per esempio sapere come si fa a chiudere la cerniera dei pantaloni, lo domandano su internet. O ancora meglio, non lo domandano nemmeno, si limitano a digitare 'cerniera dei pantaloni' nel browser e si aspettano che la coscienza collettiva globale capisca cosa ca$$o passa nel loro cervello malfunzionante.

Per facilitare il lavoro (quale?) di questi individui inutili qualcuno ha avuto la bella pensata di suggerire che "con alcune semplici modifiche" ai vari siti webbe si potrebbe "migliorare il piazzamento" nei risultati di ricerca dei vari motori ed "attrarre clientela". Voglio dire, se il mollusco di cui sopra digita "cerniera dei pantaloni" ed il primo risultato ritornato e' "gabbie per criceti ammaestrati - compera" lui fa' click in ogni caso no? Puo' darsi che, dopo che il camion gli ha scaricato la quarantanovesima gabbia per criceti davanti a casa e la sua banca ha inviato una squadra di ninja a tagliarli a pezzi la carta di credito incominci ad avere qualche dubbio ma no, l'intelletto collettivo della rete ha sicuramente ragione.

E cosi' una manica di sedicenti "ottimizzatori" hanno cominciato a sifonare quatrini dalle varie aziende per "ottimizzare il piazzamento" e "costruire interconnessioni" sfruttando il "social networking" per "migliorare l'hit counting" e cosi' via. In ogni caso, loro raccattano i quatrini, poi che cosa effettivamente succede e' abbastanza chiaro: niente.

Comunquesia, $noici ha deciso che anche loro hanno bisogno di "ottimizzare il piazzamento" e cosi' sono andati ad ingaggiare questo fantomatico individuo, il quale, per prima cosa ha mandato una bella maillina richiedendo una caterva di informazioni. Informazioni che, guarda caso, sono gia' disponibili sul 'server di management' che $noici ha richiesto all'inizio e che riporta, tra le altre cose, le statistiche di uso del sito ed altre robe. Ondepercuicio', io gli ho girato il link a quello ed arrangiati.

Ovviamente a questo tipo (che d'ora in avanti sara' noto come CL), l'idea di andarsi a cercare le informazioni non e' passata nemmeno per l'anticamera del cervello Ehi! Lui e' un "SEO" no? Si suppone che siano le informazioni a cercare lui e non il contrario! La richiesta e' stata ripetuta, al che io gli ho stampato in pdf una pagina e gliela ho inviata, fatturando mezz'ora di lavoro a $noici... tanto per ribadire che ognuno paga per i suoi sbagli (assumere CL e' stato un gravissimo errore).

Poi, stamani, il CL ha avuto la CL-Pensata: per migliorare la pensata occorre ridurre il numero di "pagine non trovate". Quindi si prende l'elenco delle pagine che riportano un 404 dalle statistiche e...

Penserete voi:

  1. si modifica l'applicazione per redirigiere sulla pagina del sito appropriata
  2. si modifica l'applicazione che queste pagine le crea per ritornare una pagina equivalente
  3. si reindirizza la pagina mancante sulla pagina principale
  4. ce ne fottiamo, le pagine mancanti sono mancanti perche' il sito e' cambiato ed i coglioni che hanno dei link a quelle pagine prima o poi li aggiorneranno e senno' vuol dire che non gliene frega niente

Ma no! Ovviamente no! Naturalmente no! Altrimente non sarebbe un "seo" No? Quello che si fa' e mandare a me una mezza dozzina di fogli Expel (perche' sono sempre dei fogli Expel) con "le url" da redirigere verso altri url... ed ovviamente "le url" da redirigere sono tutte robe come 'http://noicifacciamo.nl/28907834/54209821/FHJKSKQ/264012444121/?id=379542hjll2w&uj=3750164b1...e molta altra roba' mentre l'url su cui redirigere e' sempre roba come 'http://noicifacciamo.nl/3383334/SHJKFJK/99187892/1221343/?id=379542hjll2w&uj=3750164b1...e molta altra roba'.

Totale: 38.000 (TRENTOTTOMILA) redirect! E poi vengono (ovviamente) a rompere i marroni con le "prestazioni" del sito! No dico io... trentottomila!

Ora, dopo aver fatto presente l'immane stronzata, mi sono scritto un bello scriptino che prende il foglio Expel e, dopo aver controllato la non-imbecillita della redirect (aka: redirect da url 'A' verso url 'A' o simile) produce un file .conf pronto per l'inclusione in Apache. Dopo una bella (si fa per dire) prova sul server di test, si riporta il tutto in produzione e si vede che succede.

A parte un certo rallentamento iniziale, il sito non sembra risentirne poi di molto, ma d'altra parte, il 99% del tempo e' speso con il foxxuto CMS che estrae i dati dal suo database, Apache usa il restante 1% delle risorse. Fino a che non scoppia la bomba: adesso alcunE URL non funzionano piu'.

Un rapido controllo mi fuga ogni dubbio: il pisquano ha messo dentro delle redirect del tipo URL A redirige su URL B che redirige su URL A. Dopo aver zappato via tutto l'accrocchio gli dico di controllarsi le sue redirect prima di mandarcele. Cosa alla quale lui risponde che "noi siamo responsabili per il funzionamento del sito". Si come no. E tu sei responsabile per le stronzate che tu fai. Ma lo so gia' che adesso dovremo ANCHE metterci a controllare tutte queste merde una per una... e intanto $noici riceve le fatture...

Davide
13/06/2011 08:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

14 messages this document does not accept new posts
oruam By oruam - posted 13/06/2011 09:34

quei Meow (uhm.. volevo dire seo, che [ndr] vagamente ricorda semo) sono essere della peggior specie.. uh mammasaura! qualcuno ci protegga da costoro!

--
php troto


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 13/06/2011 09:37

mi sembra che questo sia... un lavoro per ScriptMan!

Via! Alla ricerca delle redirezioni riciclate (hmmm... alloopate?... loopizzate?... loop garouate?... boh)

CYA

--
Anonymous coward


TheKaspa By TheKaspa - posted 13/06/2011 10:07

Quello non è un SEO. Un SEO è una persona che suggerisce quali keywords usare per migliorare il posizionamento. Le pagine 404 dovrebbero esulare dal suo compito, o meglio dovrebbe fare in modo di non generarle, non di rimuoverle. E col redirect non si ottiene nulla, anzi semmai si penalizza il posizionamento...

Quello è uno che vuole giocare a fare il Webmaster (non riuscendoci, ma ça va sans dire)! Io avrei pensato la 2 e la 4 (ma la 4 solo se non si poteva fare altrimenti).

--
TheKaspa


Alex ARNZ By Alex ARNZ - posted 13/06/2011 10:13

Ciò che mi preoccupa di tutto questo non è la parte "intanto $noici riceve le fatture" bensì la parte che non hai scritto "$noici paga le fatture".

Quando facevo il consulente non avevo problemi a fatturare ogni singola mezz'ora. Il problema nasceva nel momento in cui il cliente doveva pagare e contestava duramente ogni singola voce.

--
Alex ARNZ


Timmy Turner By Timmy Turner - posted 13/06/2011 11:22

Bella razza i consultanti SEO! Io però conosco un esorcismo particolarmente efficacie contro questa genia

SEO: "Pronto, buongiorno, ma si rende conto di quanti clienti perde ogni minuto perchè non ha il sito ottimizzato da noi? Ma lei lo sa cos'è un motore di ricerca? Ma come avete fatto a stare al mondo prima di questa telefonata? ..." (e così via, taglio il solito baillamme)

IO: "Come si chiama la vostra azienda?"

SEO: "Pimperlo Pimpernacolo Consulting snc"

IO: "Mi dispiace, ma non risultate nella prima pagina di risultati di Google per il termine SEO, cambiate mestiere!"

E riaggancio.

--
Timmy Turner


Flameeyes By Flameeyes - posted 13/06/2011 12:52

Per non sapere né leggere né scrivere (non sono un sistemista di professione, ma uno sviluppatore — non web!), mod_rewrite può usare tabelle in berkdb per fare le mappature dei rewrite, dovrebbe essere leggermente più veloce di averle sul file di conf, no?

--
Flameeyes


FDG By FDG - posted 13/06/2011 16:32

A -> B -> A mi pare una str*nzata a priori. Se A non esiste, perché dovrebbe esistere per sostituire B? laugh

La logica questa sconosciuta.

Comunque, si, il crawler di google produce come risultati delle ricerche le pagine mancanti, cioè quelle indicizzate vecchie e non più esistenti, per cui serve un reindirizzamento. Ma avere tutte queste pagine vuol dire forse che ha indicizzato le ricerche (cosa che Google sconsiglia di fare perché appesantisce sia il lavoro del crawler che quello del server indicizzato) perché qualcuno s'è dimenticato di aggiungere nel sito quello che serve per spiegare al crawler qual'è la pagina principale a cui fare riferimento.

Direi pure che url piene di codici incomprensibili, invece che di termini chiari e attinenti alla materia del sito, non sono le migliori per farsi trovare.

Ma piuttosto che assumere un "esperto" SEO non fanno prima ad cercare "crawler google" e a leggersi un po' di documentazione? laugh

Oppure sbaglio io e dovrei spacciarmi per ULSUPERCAZZTISEOTUTTO e farmi pagare un bottiliardo di soldoni?

Mmmmmm... mi manca un requisito fondamentale: avere la faccia come il culo.

--
FDG


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 13/06/2011 21:56

Davide, averne di clienti scemi come questo: certo, e' un lavoro alla "dai la cera, toglia la cera" ma poi si fattura, oh, se si fattura!

--
Anonymous coward


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 14/06/2011 00:01

La cosa migliore da fare era dire al tipo "Ma perche' non avete usato NoLoop, un pratico e fantastico prodotto a soli 800$ che vi controlla automaticamente i cicli?" allegando un link ad un dominio con redirezione trasparente su onlyforfun.net.

O accampava qualche scusa (con cui poi sputtanarlo perche' "non conosce gli strumenti software piu' aggiornati e _TRENDY_") o BigD si faceva una giacca da moto nuova con 10 minuti di coding ;-\)

--
Anonymous coward


Guido By Guido - posted 14/06/2011 16:30

ti aspettavi che dicesse qualcosa di diverso? Un "SE(g)O" è qualcosa di molto simile ad un manager, quindi davvero pensavi che si prendesse la RESPONSABILITA' di quello che fa?

il primo compito è prendere soldi, il secondo fare a scaricabarile...

38'000 rerdirect... ROFL!!!! Ma generare dinamicamente una pagina no eh?

--
Guido


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 15/06/2011 02:10

Vabbè, dai, già che ci sei, ti consiglio di non fermarti ai pattern ABA.

A questo punto, fatti uno scriptino che, per ogni entry della tabella, ti controlla tutta la eventuale catena di redirect. Tecnicamente sarebbe O(n^n), ma se sei fortunato il tipo non più stupido di quanto sembri, e quindi te la cavi con una nottata di lavoro del computer (almeno non tua, anche se puoi fartelo ugualmente fatturare come straordinario: nessuno di loro può immaginare che questo lavoro sia possibile in automatico).

--
Anonymous coward


CDF@ Anonymous coward By CDF - posted 17/06/2011 11:20

Il problema non è esponenziale ma polinomiale. Si può ottenere l'informazione, per esempio, tramite dell'algoritmo di Bellman-Ford o simili (è il primo che mi viene in mente, forse si può fare di meglio)!

Vabbè, dai, già che ci sei, ti consiglio di non fermarti ai pattern ABA.

A questo punto, fatti uno scriptino che, per ogni entry della tabella, ti controlla tutta la eventuale catena di redirect. Tecnicamente sarebbe O(n^n), ma se sei fortunato il tipo non più stupido di quanto sembri, e quindi te la cavi con una nottata di lavoro del computer (almeno non tua, anche se puoi fartelo ugualmente fatturare come straordinario: nessuno di loro può immaginare che questo lavoro sia possibile in automatico).

 

--
CDF


JL By JL - posted 17/06/2011 18:34

«il pisquano ha messo dentro delle redirect del tipo URL A redirige su URL B che redirige su URL A»

cosa assolutamente normale. Lui è un SEO(H), non è sua competenza gestire il route dei redirect. Sono i redirect a dover sapere dove andare a parare. maLOL.

--
JL


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 18/06/2011 20:34

l'importante è che pagano le fatture

--
Anonymous coward


14 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira