Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

I Piani Sono il Mio Forte

Risiamo da $brancodipaguri, questa volta sono stato chiamato allo scopo di "verificare" il piano per il trasloco presso i nuovi uffici. Trasloco che fu' deciso a seguito dell'ennesimo tracollo dell'impianto elettrico, come narrato in questa storia.

Essendo Amsterdam praticamente circondanta da bazilliardi di palazzi di uffici vuoti, semivuoti o comunque con spazi vacanti, io mi aspettavo che un posto fosse trovato nel giro di dieci minuti, invece ci hanno messo mesi. Stranamente il palazzo individuato e' di proprieta' dell'ennesimo "magnate della finanza" (quelli che in olanda chiamano "toppers") il quale e' appena stato condannato a 6 anni di reclusione per evasione fiscale ed altre pratiche finanziarie non troppo pulite... devo percio' supporre che l'affitto del posto verra' gestito con noncuranza per un po'... SL, che ha trovato il posto, ha passato mesi studiando cataloghi di macchine del caffe' per ufficio e mobilia per uffici dirigenziali. Poi ha scelto il posto che si trova a circa 2 Km dalla piu' vicina fermata della metropolitana/autobus, si trova dall'altra parte di una superstrada a 4 corsie (senza passaggio pedonale) ed il parcheggio e' tutt'ora inagibile a causa problemi di asfalto.

Il posto stesso deve essere "riorganizzato" in modo da "allinearsi allo spirito aziendale"... il che significa che l'idea di avere tutti uffici da 2/3 persone (che consentono di lavorare in santa pace) era insopportabile dai vari SL e si e' deciso di strappare via tutte le partizioni lasciando 5 o 6 uffici chiusi per SUSL e compagnia e fare un immenso open-space per tutti gli altri "servi della gleba". Cosi' che tutti possano essere deliziati dai vari telefonini, telefononi et similia.

Dato che le partizioni vengono rimosse occorre anche ridefinire dove passano i vari cavi di rete, che dovranno essere piazzati probabilmente sotto al pavimento e quindi trasformarsi in potenziali trappole per l'incauto camminatore.

Facendo un paio di conti sul retro di una busta ho stabilito che la "trasformazione per allineare neaaaaahhh..." verra' a costare l'equivalente di un anno di affitto... che avrebbe potuto essere speso per pagare l'affitto tenendosi gli uffici come erano (e funzionavano). Ma chi sono io per decidere come devono buttare via i loro soldi?

Comunquesia, mi ritrovo a consulta con SL per "verificare" il loro piano.

SL - Quindi abbiamo deciso di fare il trasloco durante il fine-settimana.
IO - Dubito seriamente che riuscirete a fare il trasloco durante un solo fine settimana. Secondo me ci vorranno come minimo 4 giorni.
SL - ???? QUATTRO GIORNI???
IO - Un giorno per imballare tutto, stilare gli elenchi di cosa va dove e controllare che sia tutto presente, un giorno per spostare tutti i rottami dall'altra parte (e verificare che niente venga 'perso' per la strada), una giornata buona per risistemare tutto e verificare che funzioni e probabilmente un giorno extra per risolvere i problemi che sono saltati fuori. Questo ovviamente se Murphy non ci mette lo zampino.
SL - Ma non possiamo tenere chiuso per quattro giorni! E' impossibile! Sarebbe una perdita di denaro inammissibile!!!

(me pensa: te fare un ca$$o per mesi cercando un nuovo posto non era una perdita di denaro eh?)

IO - Come ti pare, tanto sarete voi che poi pagherete per risolvere i problemi. Vediamo sto' piano.

Il piano riporta (ovviamente) i punti "salienti":

  1. Venerdi' sera ore 18. Imballaggio
  2. Sabato mattina ore 9. Trasporto in sito
  3. Domenica mattina ore 9. Installazione
  4. Lunedi' mattina ore 8. Tutto finito

IO - Cioe' tu proponi che la gente si fermi qui' alle 18 di venerdi' per imballare la loro roba?
SL - Bhe', se devono imballare, prima imballano prima vanno a casa, il che fara' in modo che tutti si prodighino nell'imballaggio...
IO - Il che significa che tutto verra' semplicemente scaraventato in uno scatolone ed al diavolo se funziona o no dopo.
SL - Ma no...
IO - Ok, chi e' che tiene nota di quello che viene trasferito a chi appartiene eccetera?
SL - Ah, quello e' responsabilita' di ognuno.
IO - Cioe' tu mi stai dicendo che tutti quanti sono qui' a spostarsi la loro di roba?
SL - No, lo spostamento e' fatto dalla cooperativa di trasporto.
IO - Quindi ci deve essere qualcuno qui' che verifica che 'n' scatole vengono caricate e che le stesse 'n' scatole vengono consegnate intatte e con tutti i pezzi dentro no?
SL - Tutti quanti imballano la loro roba scrivono sulla scatola cosa contiene, poi la domenica tutti quanti devono controllare che le scatole siano intatte ed ok, ovviamente.
IO - E se non sono intatte?
SL - In tal caso ci sara' da domandare ai trasportatori, ma...
IO - Quindi se io scrivo su una scatola "contiene televisore 42 pollici" e poi quella scatola risulta vuota alla domenica che cosa succede?
SL - Heee....
IO - Dove e' il piano di posizionamento delle scrivanie?
SL - Eh? Ah, eccolo (tira fuori il foglio)
IO - Hum.... Allora, i cavi di rete sono gia' piazzati?
SL - Ah no, non ancora. (controlla l'agenda) Quelli che devono posare la moquette vengono il giorno X mentre quelli dei cavi vengono la settimana dopo.
IO - ...'spetta un momento... i cavi vanno SOTTO al pavimento. Se sopra al pavimento c'e' la moquette come fanno quelli a metterli sotto?
SL - Be'... che domande... sollevando no?
IO - E tu non pensi che sarebbe meglio PRIMA mettere giu' i cavi e magari verificare anche che tutto funzioni per il meglio E POI metterci sopra la moquette? O magari ancora meglio NON METTERCI la moquette per niente cosi' se ci sono problemi e' possibile accedervi a quei cavi in ogni momento no eh?
SL - Ma no... non c'e' problema. Se proprio e' necessario basta tagliare un quadrato di moquette ed aprire la piastrella.

Groan...

Ora, SL fa' parte della "scuola di deficent management", questo lo abbiamo capito tutti, ma io pensavo (credevo) ci fosse un LIMITE al "deficent".

Davide
30/05/2011 08:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

19 messages this document does not accept new posts
Mauro P By Mauro P - posted 30/05/2011 08:28

Giusto 3 settimane fa abbiamo fatto trasloco anche noi e l'organizzazione era la stessa infatti stiamo ancora cercando del materiale che si è volatilizzato!!!!!

ciao BigD e buona vacanza

--
Mamo


CephalidOne By CephalidOne - posted 30/05/2011 08:49

di solito quando si tocca il fondo iniziano a scavare, la direzione è sempre e comunque verso il basso...

--
CephalidOne


Davide Inglima By Davide Inglima - posted 30/05/2011 09:42

So come va a finire: tutti i cavi elettrici e di rete saranno volanti e a bella vista, qualcuno farà causa ad SL, ${brancodipaguri} dovrà pagare danni miliardari e i dirigenti saranno crocefissi in piazza a memoria dei lamer che diventano managers solo per aver venduto ${dovenonbatteilsole} al miglior offerente.

--
http://limacat.blogspot.com


Nik By Nik - posted 30/05/2011 09:46

Sto raccogliendo i pezzi della mascella, che si è schiantata al suolo con tale forza da frantumarsi..... $brancodipaguri riesce sempre a superare ogni mia previsione di catastrofe

--
Chronicles of a Broken Heart


Andrea Quaglia By Andrea Quaglia - posted 30/05/2011 09:58

Vissi un caso del genere a Roma, alcuni anni fa.

Vennero spese settimane a fare piani di trasloco (che poi non fu fatto perché la multinazionale proprietaria decise di "staccare la spina"), ed ore di confronto con i sindacati.

Un ungherese che lavorava nel mio stesso reparto, quando seppe del piano di trasloco, commentò:

"Dov'è il problema di traslocare l'azienda? Sposta per prime le macchinette del caffé e delle bibite, il resto verrà da solo...".

--
Andrea Quaglia


Lex By Lex - posted 30/05/2011 10:36

Davide, tutto il mondo è paese, incredibilmente ho visto gente più organizzativamente intelligente qui in Italia... ma ho anche visto le stesse persone fare scelte terribilmente discutibili sulla riorganizzazione di un open space. (Ad esempio spostare la gente di scrivania ogni anno per motivi oscuri...)

--
Lex


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 30/05/2011 10:49

Ti ricordo che nei libretti de "La legge di Murphy" c'e' una legge che suona piu' o meno cosi':

"C'e' un limite al meglio, ma non c'e' per niente un limite al peggio"

--
Anonymous coward


Alberto By Alberto - posted 30/05/2011 11:21

Era da tanto che non vedevo una storia così LOLosa.

> Essendo Amsterdam praticamente circondanta da bazilliardi di palazzi di uffici vuoti, semivuoti o comunque con spazi vacanti, io mi aspettavo che un posto fosse trovato nel giro di dieci minuti, invece ci hanno messo mesi.

> Stranamente il palazzo individuato e' di proprieta' dell'ennesimo "magnate della finanza" (quelli che in olanda chiamano "toppers") il quale e' appena stato condannato a 6 anni di reclusione per evasione fiscale ed altre pratiche finanziarie non troppo pulite... devo percio' supporre che l'affitto del posto verra' gestito con noncuranza per un po'... SL, che ha trovato il posto, ha passato mesi studiando cataloghi di macchine del caffe' per ufficio e mobilia per uffici dirigenziali.

Ma guarda, anche nei Paesi Bassi c'è una persecuzione giudiziaria ed una dittatura della magistratura.

Per caso il sito si trova in un quartiere chiamato Amsterdam 2 o 3 ? :D

Magari a breve si scopriranno anche [abusi edilizi|irregolarità edilizie|false fatturazioni|discariche abusive] e lo stabile verrà [sequestrato|pignorato].

> Poi ha scelto il posto che si trova a circa 2 Km dalla piu' vicina fermata della metropolitana/autobus, si trova dall'altra parte di una superstrada a 4 corsie (senza passaggio pedonale) ed il parcheggio e' tutt'ora inagibile a causa problemi di asfalto.

Ed immagino che siano stati affittati posti auto solo per i vari SL e SUSL

> Il posto stesso deve essere "riorganizzato" in modo da "allinearsi allo spirito aziendale"... il che significa che l'idea di avere tutti uffici da 2/3 persone (che consentono di lavorare in santa pace) era insopportabile dai vari SL e si e' deciso di strappare via tutte le partizioni lasciando 5 o 6 uffici chiusi per SUSL e compagnia e fare un immenso open-space per tutti gli altri "servi della gleba". Cosi' che tutti possano essere deliziati dai vari telefonini, telefononi et similia.

In perfetto stile con il principio di Dilbert.



> SL - Ma non possiamo tenere chiuso per quattro giorni! E' impossibile! Sarebbe una perdita di denaro inammissibile!!!

> (me pensa: te fare un ca$$o per mesi cercando un nuovo posto non era una perdita di denaro eh?)

Per non parlare poi dei costi della ristrutturazione.

>1.Venerdi' sera ore 18. Imballaggio

>2.Sabato mattina ore 9. Trasporto in sito

>3.Domenica mattina ore 9. Installazione

>4.Lunedi' mattina ore 8. Tutto finito

5. Lunedi' mattina ore 8.01. PANIC PANIC PANIC PANIC

>IO - Cioe' tu proponi che la gente si fermi qui' alle 18 di venerdi' per imballare la loro roba?

>SL - Bhe', se devono imballare, prima imballano prima vanno a casa, il che fara' in modo che tutti si prodighino nell'imballaggio...

>IO - Il che significa che tutto verra' semplicemente scaraventato in uno scatolone ed al diavolo se funziona o no dopo.

Mi torna in mente quella volta che (quando ero ancora programmatore), per due giorni ho "aiutato" il titolare dell'azienda a fare il trasloco della sua cantina di vini.

>SL - Tutti quanti imballano la loro roba scrivono sulla scatola cosa contiene, poi la domenica tutti quanti devono controllare che le scatole siano intatte ed ok, ovviamente.

>IO - E se non sono intatte?

>SL - In tal caso ci sara' da domandare ai trasportatori, ma...

Gli autotrasportari nei Paesi Bassi, sono unni come gli elettricisti? :D

> IO - Quindi se io scrivo su una scatola "contiene televisore 42 pollici" e poi quella scatola risulta vuota alla domenica che cosa succede?

Avresti potuto puntare più in alto: "contiene coniglietta pin-up" :\)

> IO - E tu non pensi che sarebbe meglio PRIMA mettere giu' i cavi e magari verificare anche che tutto funzioni per il meglio E POI metterci sopra la moquette? O magari ancora meglio NON METTERCI la moquette per niente cosi' se ci sono problemi e' possibile accedervi a quei cavi in ogni momento no eh?

Questo è in linea con la pianificazione dei lavori pubblici in Italia. si fa uno scavo, si piazza qualcosa, si riasfalta, si aspetta qualche settimana, si fa un nuovo scavo nello stesso punto per un altro lavoro, si riasfalta.

> SL - Ma no... non c'e' problema. Se proprio e' necessario basta tagliare un quadrato di moquette ed aprire la piastrella.

Fantastica soluzione. Immagino che avrà pensato di mettere un bacheca stile antincendio (in caso di necessità rompere il vetro) con un taglierino molto affilato.

--
Alberto


Thomas By Thomas - posted 30/05/2011 11:25

>ma io pensavo (credevo) ci fosse un LIMITE al "deficent".

...pensavi male. Ricordati sempre che se un utonto (a prescindere dalla qualifica, dalle menzogne sul cv e dallo stipendo) quando tocca il fondo riesce a mettersi a scavare con foga.

Grazie per l'appuntamento settimanale con le tue storie, i lunedì sono un pochetto piu sopportabili!

--
Thomas


Guido By Guido - posted 30/05/2011 12:33

Grande Davide che ci sei te a ritirarci su il morale il Lunedì mattina... che stamani è mattinatuccia... SOno andato a fare una selezione per programmatore Java (o almeno l'annuncio cercava quello) per $GRANDEBANCA_CHEORADIVENTAFRANCESE per poi rendermi conto che cercavano agenti di recupero crediti... E' andata di lusso che non ho dato una testata alla selezionatrice... ma chi li mette gli annunci???

--
Guido


oruam By oruam - posted 30/05/2011 13:10

uh uh! qualcosa mi dice che tornerai a parlare di $brancodipaguri eeee sono anche certo ce ne saranno delle belle!

--
php troto


Emanuele By Emanuele - posted 30/05/2011 14:00

SL deve essere cugino di quell'architetto che progettò un box doccia nel lato basso della mansarda di casa mia.

--
Emanuele


Kurgan By Kurgan - posted 30/05/2011 15:05

Certo, la moquette sopra al pavimento galleggiante... che idea geniale! Perche` non ci ho pensato prima?

Ti prego, facci sapere come va a finire.

--
Il massimo danno con il minimo sforzo


Programmatore frustrato By Programmatore frustrato - posted 30/05/2011 23:39

Mi ricordo di alcune vecchie parole lasciate in una vecchia storia "... e un bambino di 5 anni a controllare le cose più ovvie....", l'ufficio complicazioni affari semplici non va mai in ferie e Murphy è un maledetto stacanovista...

--
Programmatore frustrato


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 31/05/2011 11:03

Si si si si, mi ricordo ancora un mega trasloco coordinato da una persona che poi è stata in ferie proprio durante il trasloco.....

--
Anonymous coward


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 31/05/2011 22:16

Questo SL è imho - nella sua categoria - probabilmente il peggior parassita di tutta l'Olanda. Ma è dannatamente tragicomico!! smiley

--
Anonymous coward


ignazioc By ignazioc - posted 01/06/2011 08:57

questo troppo...anche noi abbiamo imballato il 23 dicembre alle 14...risultato tutto buttato dentro ed ancora negli scatoloni ..ho tirato fuori soli il nitebook :\)

--
ignazioc


Valerio By Valerio - posted 01/06/2011 18:49

Al peggio non c'è mai un limite....

--
Valerio


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 06/06/2011 16:42

noi abbiamo ancora lo scatolone del trasloco di due anni fa... le uniche cose tolte sono state le pistole giocattolo....

--
Anonymous coward


19 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira