Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

La Moltiplicazione Dei Pani

Un po' di tempo fa parlai di $noicifacciamogliaffarituoi e del loro ambientino di "test" che non testava un fico secco, e della loro idea di "stabile ed intelligente progettazione di database".

Dopo un paio di cicli di test/rilascio i pisquani, in concerto con il branco di scoiattoli selvatici che sembrano occuparsi del disegno del loro sito webbe, hanno deciso che e' meglio avere un ambiente di 'staging' in aggiunta a quello di test. Io mi sono subito domandato che senso ha avere un test ed uno staging e perche' il test non possono farlo i pisquani nel loro di server, cosi' come si faceva ai miei tempi da $brancodipaguri, ma si sa che e' meglio non fare domande troppo difficili perche' potrei spaventarmi delle risposte.

Comunquesia, un nuovo server virtuale e' stato "clonato" ed aggiunto all'elenco e via che si va'. Una nuova istanza di database e' stata aggiunta per gestire il nuovo ambiente e basta. Almeno pensavo io.

Una settimana o giu' di li' dopo arriva l'ennesima richiesta di creare un altro ambiente per test-accetazione, che pero' dovrebbe usare lo stesso databse del sistema di test. E dovrebbe essere sempre gestito in "parallelo" all'ambiente di Test. Insomma ogni volta che si fa' un cambiamento su uno dei due occorre 'sincronizzare' l'altro. Alla mia domanda "e allora a che accidenti serve" ho ricevuto solo delle risposte poco soddisfacenti. E pochi giorni dopo un ennesimo sistema di 'verifica' che utilizzi lo stesso database del sistema di "staging" ma la cui applicazione sia sincronizzata con il sistema di produzione...

Insomma, per farla breve da un ambiente di produzione questi sono passati ad avere un minimo di 5 ambienti diversi (non sono piu' sicuro nemmeno io... ho perso il conto), con 3 differenti database e con aggiornamenti "incrociati" tra un sistema e l'altro. E sono praticamente certo che almeno due di questi ambienti sono sostanzialmente copie sputate uno dell'altro.

A questo punto iniziano i problemi, almeno per me. Perche' ogni volta che gli scoiattoli scaraventano una nuova versione dalla nostra parte occorre fargli il terzo grado per sapere su quale dei millemila ambienti occorre installare questo coso, quale dei database occorre aggiornare, a quale database deve puntare (per verificare se la configurazione e' giusta) eccetera eccetera. Ed ovviamente gli scoiattoli parlano di "test" o "verifica" mentre $noicifacciamogliaffarituoi parla di "staging" e "test-staging" ed io rimango a grattarmi la pera cercando di capire se sono gli stessi o di botto ne sono spuntati altri.

Il problema successivo e' capitato oggi, quando mi arriva la richiesta "urgentissima" di un aggiornamento sul sistema di test. A parte che se e' un sistema di 'test' non dovrebbe essere tanto urgente, ma io rispondo domandando A QUALE dei vari sistemi si riferiscono e se possono, per cortesia, indicare l'indirizzo IP della macchina cosi' evitiamo confusione. Poco dopo mi suona il telefono (e che ti pareva).

CL - Sono CL di $noicifacciamogliaffarituoi, per quella installazione sul nostro sistema
IO - Si'. Ho appena risposto se e' possibile specificare su quale dei sistemi...
CL - Ma lo sapete voi su quale
IO - (pensando: si a me piacerebbe molto saperlo) Il fatto e' che avete diversi ambienti a cui vi riferite come 'test' quindi e' un po' difficile stabilire quale e' quale. Ecco perche' ho chiesto se potete indicare l'indirizzo IP.
CL - Hmm... 'momento... L'indirizzo IP che ho io e' x.y.z.k
IO - (guardando sul dns) Hemmm... Quello e' il sistema di produzione non di test...
CL - Hu? Ah no... allora z.k.p.x.
IO - Quell'IP non e' nel nostro range, non ho idea di chi sia.
CL - Ah no! Quello e' il server di test di $brancodiscoiattoli...

E cosi' $brancodiscoiattoli ha anche un LORO sistema di test...

CL - Hmmm... Ma non avete un elenco di quali sistemi abbiamo?
IO - Io ho un elenco, ma non so a quale dei miei server voi vi riferite quando dite semplicemente 'test'. Io li ho indicati qui' come 'test', 'test-staging', 'verifica' (che secondo me e' anche lui test)...

Dopo un buon quarto d'ora gli mando un'overview dei server che sono coinvolti e mi rimetto in attesa, dieci minuti dopo ri-suona il telefono, e questa volta e' CL2 di $brancodiscoiattoli.

CL2 - ...va' sul server di test ed e' urgente.
IO - A parte che se e' un test non vedo perche' debba essere urgente, ma io ho appena spiegato a CL di $noici che non ho la piu' pallida idea di quale dei server sia quello a cui voi vi riferite come 'test'. Quale e' quello 'test' ? 'test-staging' o 'test-verifica' o...
CL2 - Noooooo!!!! E' quello con ip x.y.z.k.!
IO - Quello e' il server di produzione non di test.
CL2 - Appunto!
IO - ... 'momento... voi dite 'test' per intendere 'produzione' ? E allora a che servono i vari server di 'test' ???
CL2 - E' che avevamo dei problemi con l'applicazione e abbiamo sovrascritto il database di produzione con quello di test ed allora abbiamo semplicemente deciso di usare il server di produzione per tutto e basta.

Dopo aver raccattato la mascella da terra spedisco una mail a CL con cc al di lui capo per avere conferma della cosa. Ovviamente scoppia il pandemonio. Io ho suggerito di prendere tutto il dipartimento IT di $noici e $brancodiscoiattoli, chiuderli in una sala riunioni con tanti mattoni e chi esce vivo decide che fare di tutti questi server... la mia idea e' che sarebbe meglio fare tabula rasa e ripartire da zero, ma mi sa che sarebbe troppo facile.

Davide
23/05/2011 08:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

18 messages this document does not accept new posts
Anonymous coward By Anonymous coward - posted 23/05/2011 08:14

Scusate la curiosità (ammetto la mia completa inespererienza con l'argomento), ma quando si "clona" un server virtuale (immagino su vmware) e si mette in esecuzione la nuova immagine, il sistema operativo della nuova istanza non e' convinto di dover usare lo stesso IP della vecchia istanza e KABOOOM?

Si deve prima fermare la vecchia, modificare la nuova e far ripartire il tutto?

Buona settimana a tutti.

Teo

--
Anonymous coward


Davide Bianchi@ Anonymous coward By Davide Bianchi - posted 23/05/2011 08:34

ma quando si "clona" un server virtuale (immagino su vmware) e si mette in esecuzione la nuova immagine, il sistema operativo della nuova istanza non e' convinto di dover usare lo stesso IP della vecchia istanza e KABOOOM?

Dipende da come e' configurato il sistema e se cambi o no l'indirizzo ip prima di attaccarlo o no

--
Davide Bianchi


Anonymous coward@ Anonymous coward By Anonymous coward - posted 23/05/2011 09:04

 

Scusate la curiosità (ammetto la mia completa inespererienza con l'argomento), ma quando si "clona" un server virtuale (immagino su vmware) e si mette in esecuzione la nuova immagine, il sistema operativo della nuova istanza non e' convinto di dover usare lo stesso IP della vecchia istanza e KABOOOM?

Basta metterlo in una rete isolata e riconfigurarlo da console.

--
Anonymous coward


Guido By Guido - posted 23/05/2011 08:22

praticamente tanta fatica per niente... cioè oddio... se fanno i test sul server di produzione i casini sono assicurati... good luck buddy!!!

--
Guido


Davide Inglima By Davide Inglima - posted 23/05/2011 10:59

L'idea di avere differenti ambienti di test non é un idea stupida. Il problema é avere delle persone E NON DEI CL a gestire lo sviluppo del software ed effettuare il test sul software sviluppato.

--
http://limacat.blogspot.com


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 23/05/2011 11:08

Un probabile problema di ricorsione: finiranno prima le VM o gli IP?

E' comunque scontato che all'ennesimo server-di-test-del-test-del-test-del-test... (<- add here N^m instances) si perda un pò la bussola eh. ;\)

--
Anonymous coward


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 23/05/2011 11:09

Davide... attento ai pesciiiii!!! :D

--
Anonymous coward


Kurgan By Kurgan - posted 23/05/2011 11:09

Trovo molto bello avere un server di test da $scoiattoli, tre server di test da voi, e finire con "tanto facciamo tutto su quello di produzione". Bellissimo.

--
Il massimo danno con il minimo sforzo


Manuel Ravasio By Manuel Ravasio - posted 23/05/2011 11:33

Come al solito, chi ha il pane non ha i denti.

A me ultimamente farebbe veramente comodo un server di test (o in alternativa il Rocco Siffredi dei laptop) per certi smanacci che ho in mente, ma poichè si tratta di roba extra-lavorativa e le risorse sono quelle che sono mi devo accontentare di farmi le seghe mentali.

Uhmm... non è che mentre loro decidono cosa fare tu ti puoi, del tutto accidentalmente, è ovvio, dimenticare un SSH aperto? :-P

Manuel

--
Manuel Ravasio


Edoardo Volpi Kellermann By Edoardo Volpi Kellermann - posted 23/05/2011 11:38

Ho come una sensazione... stiamo sbagliando tutto! 

Questi che tu, giustamente dal tuo punto di vista, consideri degli idioti, sono in realtà molto più intelligenti di tutti coloro che cercano, inutilmente, di lavorare bene. Perché sono abilissimi nel crearsi nuove attività, nuove esigenze, insomma creano lavoro per sé e per gli altri dopotutto, no?

Lunga vita ai pisquani!

--
Edoardo Volpi Kellermann


Nik By Nik - posted 23/05/2011 12:09

Io simulerei un incidente dovuto al loro accrocchio e spianerei tutto

--
Chronicles of a Broken Heart


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 23/05/2011 12:58

È che in genere il workflow è questo:

1) Tutti i test sul server di produzione -> casino!

2) Qualcuno suggerisce quindi un server di test

3) Il mgmt lo viene a sapere e vuole quindi sviluppo -> test -> pre-staging -> staging -> pre-produzione -> produzione

4) Gestire le configurazioni su tutta la trafila significa parecchio lavoro in più, specialmente per il sysadmin/dba medio che è di solito pigro, molto pigro... devil

5) Quindi qualcuno suggerisce "perché non lo facciamo direttamente sul server in produzione"?

--
Anonymous coward


Anonymous coward@ Anonymous coward By Anonymous coward - posted 26/05/2011 17:14

 

3) Il mgmt lo viene a sapere e vuole quindi sviluppo -> test -> pre-staging -> staging -> pre-produzione -> produzione

quanto hai ragione...

E quando qualcosa va storto e' perche' non si tiene "la necessaria documentazione di sviluppo" quando si effettuano i cambiamenti. Ergo, bisogna dirgli che tutto funziona, o si va a perdere altro tempo.

--
Anonymous coward


Marco Colombo By Marco Colombo - posted 23/05/2011 16:40

Ma dico io, ci sono un godzillione di leghe per la protezione degli animali, ma una per la protezione dei sistemi informativi non c'è? In fondo, anche i computer hanno un'anima... o no?(*) Certi abusi andrebbero puniti!

 

(*) Chi ne dubita, provi ad andare in una sala server e parlare disinvoltamente di upgrade delle macchine davanti a loro e vediamo se poi almeno uno dei server particolarmente permaloso non smette immediatamente di funzionare per ripicca! :\)

--
.TM.


maxxfi@ Marco Colombo By maxxfi - posted 24/05/2011 09:42

(*) Chi ne dubita, provi ad andare in una sala server e parlare disinvoltamente di upgrade delle macchine davanti a loro e vediamo se poi almeno uno dei server particolarmente permaloso non smette immediatamente di funzionare per ripicca! :\)

 

Eh, quante volte mi è successo che con un server che faceva i capricci, vado in console senza nessuna attrezzatura e provo a fare il boot... niente. Provo ancora, niente. (Repeat N-volte).

Piu' tardi, mi ripresento con cacciavite torx, pronto al peggio, e riprovo gli stessi comandi... il guasto magicamente sparisce. Bah! :-\)

--
maxxfi


Andrea Ballarati By Andrea Ballarati - posted 23/05/2011 18:04

E poi dicono che le conseguenze del morbo di Creuzfeldt - Jackobs nella società sono state sopravvalutate...

--
Andrea Ballarati


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 25/05/2011 10:10

In realtà dobbiamo ringraziare gli scoiattoli: se non facessero un mare di ghiandate come queste Davide non potrebbe deliziarci con le sue storie !

 

Grazie scoiattoli !

Paolo

 

P.S. Coraggio, Davide... :\)

--
Anonymous coward


Anonymous coward...aka. stefano rimini By Anonymous coward...aka. stefano rimini - posted 26/05/2011 12:23

uhm... sta storia l 'ho vista....   

- intranet

- beh, allora ci va un ambiente di test :     intranettest

-beh, ci vuole una macchina per sviluppare : intranetsvil

-beh ci vuole una macchina per sviluppare distaccata :  intranetsvil 2

-a ben pensarci una seconda macchina di test ci vuole: intranettest2

 Vi risparmio a quali db sql   sono agganciate ste schifezze con win server e come sono incrociati i collegamenti con i db... se ci penso divento isterico.

--
Anonymous coward...aka. stefano rimini


18 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira