Le Storie di Gabriele Niccolini


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Set language to:en it | Login/Register


I miei commenti, quando ci sono, sono in corsivo.

The Big Show

Ore 10 del mattino, se vi state chiedeno cosa diavolo sto facendo sotto ad una dannata scrivania con un cacciavite sopra l'orecchio e le forbici tra i denti e' presto detto. Ieri e' stata rivoluzionata la sala comando e quindi sono stati spostati tutti i PC (aka il mio, il server e quello di SL) in modo tale da rendere il tutto piu' accessibile.
Ed e' proprio mentre sto amputando due obsoleti cavi token ring che arriva come al solito il luser quotidiano.

CL: Ti disturbo?
IO: Ffffai fuuun femfifmo affuffo.
CL: EHH?!?!?
IO: (sputando le forbici) Hai un tempismo assurdo.
CL: Che ci fai li sotto?
IO: Cerco l'oro...
CL: ...
IO: 'zzo c'e'?!?
CL: Non riesco a entrare nella cartella condivisa sul PC di UL.

Allora ci va una spiegazione. Vista la completa mancanza di un rete decente e di un server altrettanto decente la facente funzioni di SysAdmin precedente (aka l'attuale SL) assieme ad FT (fornitore) hanno deciso di creare cartelle condivise su ogni macchina per lo scambio dei dati. Io attualmente ho deciso di non cambiare questa politica , ma solo fino a che la nuova rete non sara' in piedi.

IO: Sei collegata alla rete?
CL: Si.
IO: Hai visto se DAVVERO sei in rete?
CL: Si.

Ok mi decido a smovermi... in effetti la pisquana non ha detto cavolate ed il PC di UL non ne vuole sapere di farla entrare. Se non che UL e' proprio li in stanza che sbraita come una forsennata (gia' ahime' anche questa e' donna).

UL: Perche' non funziona?
IO: Micro$oft Winblows, ti dice niente?
UL: Ma io con Winblows 98 mi sono sempre trovata benissimo...
IO: Ah e chi lo nega, peccato che qui' c'e' Winblows 2000.
UL: Ma sul mio c'e' Winblows 98.
IO: E a me che mi frega?
UL: E poi che sono quelle?

Ok... UL e' in un fiume in piena adesso si e' messa ad argomentare pure sui link che Winblows crea in automatico quando si accede ad una risorsa condivisa.

IO: Ma che ti s'e' sciolto oggi?
UL: Che sono quelle?
IO: Collegamenti che Winblows crea in automatico quando si accede ad una risorsa condivisa.
UL: IMPOSSIBILE!

Ora sto reprimendo l'istinto di prenderle in cranio e staccarlo dal resto del corpo con spina dorsale attaccata (Sub Zero docet).

IO: Prego?
UL: NULLA SI CREA DA SOLO.
IO: Wow...
UL: ME LO HANNO DETTO AL CED DOVE LAVORA MIO MARITO.
IO: Wow again...
UL: Hu...?
IO: Aspetta qui' un secondo...

Se c'e' una cosa che odio e' chi vorrebbe sapere ma in realta' non sa e quel poco che sa (male) lo fa pesare come un macigno. Quindi vado sul PC di UL, sistemo un paio di autorizzazioni e mi tolgo il problema CL, dopodiche' creo una nuova cartella condivisa, la condivido e la chiamo "e' vero non so una mazza". Quindi mi reco di nuovo verso il PC di CL dove UL attende sempre piu' sbraitante.

IO: Here comes the Big Show!
UL: Beh risolto?
IO: (rivolto a CL) Ora puoi accedere alle risorse.
CL: Grazie...
IO: Lasciami il PC.

E quindi invito UL a seguire i miei passaggi.
Click-risorse di rete, Click-tutta la rete, Click-PC UL, Click-accedi cartella, Click-chiudi, Click risorse di rete e punta nuovo link.

IO: Leggi questa condivisioen coem si chiama...
UL: (a fatica) ... e' ... vero ... no ... so ... una ... mazza... hu?!?
IO: Meno male che sei onesta... allora questo link l'ho creato io?
UL: ...
IO: No... sono solo entrato nella condivisione e lui mi ha piazzato una shortcut.
UL: ...
IO: Il gatto ti ha mangiato la lingua?
UL: ...
IO: Capisco tante cose adesso... almeno hai imparato che non devi parlare quando le cose non le sai.

E' bello poter smontare le granitiche certezze di burro...

Gabriele Niccolini
04/11/2005 00:00

Previous Next Elenco Storie


Gabriele Niccolini e' un sysadmin romano, dato che mi ha "omaggiato" di una montagna di storie da parte sua, ho deciso di dedicargli una pagina a parte.

This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira