Le Storie di Gabriele Niccolini


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Set language to:en it | Login/Register


I miei commenti, quando ci sono, sono in corsivo.

Ma ascolti quel che dico?

E' lunedi', e gia' questo sarebbe sufficiente a farmi di nuovo sprofondare nelle calde coperte senza avvertire l'ufficio della mia assenza. Purtroppo ho un senso della responsabilita' (?!?) e, barzotto barzotto, mi dirigo verso l'ufficio. Una volta salito ho come una sensazione di deja-vu

RL: Hey ci sono problemi?
IO: Ah si? Quali?
RL: Non riusciamo ad andare su internet e non funziona la posta
IO: Forse perche' la posta elettronica dipende da internet?

Detto cio' mi dirigo verso la sala macchine per verificare l'effettiva mancanza di connessione. L'unica cosa che mi conforta e' che UL sta male: un problema in meno.

Purtroppo, anche dal web server esterno, la connessione non funziona ergo e' un problema di router. Oh ma guarda un po'... il router e' spento! Bestemmio dolcemente e verifico lo switch posteriore... niente... verifico l'alimentazione... niente... Ed a quel punto arriva SL.

SL: G. non riesco a controllare la posta... hey ma... che stai facendo?
IO: (sdraiato dietro al rack): mi sto abbronzando...
SL: ?!?
IO: sto controllando che i cavi siano collegati, il router sembra essere cadavere
SL: ... e non possiamo fare niente?
IO: vedi, IO posso risolvere il problema, TU puoi tornare nella tua stanza ed attendere informazioni.
SL: ma io ho una mail IMPORTANTISSIMA di $organizzazione_piena_di_cartamoneta che aspetto da venerdi'!
IO: beh, dovrai aspettare.
SL: hai altre idee?
IO: si, te ne do una: lasciami lavorare!

Ed SL torna nel suo loculo. Benissimo! A quanto pare l'alimentazione del nostro router e' andata ergo mi attacco al telefono e chiamo $mastodontico_internet_provider.

BOB: $mastodontico_internet_provider buongiorno.
IO: ciao BOB sono G., senti l'alimentazione del nostro router e' andata, ce ne serve un altro.
BOB: hai provato a spegnerlo e riaccenderlo?
IO: non si accende.
BOB: mhh... provato a controllare i cablaggi?
IO: si, non si accende.
BOB: quali lucette lampeggiano?
IO: che problema hai a capire "NON SI ACCENDE HO BISOGNO DI UN ALTRO RUOTER, ADESSO"?!?

E' la "sindrome da Luser", partono dal presupposto che tu sia un Luser anche se hai dimostrato piu' volte che non lo sei.

BOB: oh, in questo caso apro subito una segnalazione e...
IO: tempo, dammi un tempo.
BOB: primo pomeriggio. Verso le 14.30.
IO: ok, perfetto BOB ti ringrazio.

Tanto gia' sapevo che prima delle 16.30 il tecnico non sarebbe arrivato. A questo punto mando un messaggio a tutto l'ufficio per avvertirli che per oggi di internet non se ne parla.

Dunque mi reco verso la sala comando e, guarda caso, il mio telefono squilla.

UL: allora?
IO: allora cosa?
UL: Lookout mi dice che non puo' scaricare la posta!
IO: embe'?
UL: ma io sto aspettando...

Quando iniziano a dire "sto aspettando" o "io devo" e' il momento che mi spazientisco...

IO: senti, vai in giro e chiedi se a qualcuno funziona.
UL: ma...
IO: non hai letto il mio messaggio?
UL: quale messaggio?
IO: quello che lampeggiava fino a trenta secondi fa sullo schermo.
UL: io pensavo fosse un virus.
IO: io penso che tu abbia problemi.

Riaggancio e mi dedico ad altro.

Io ho sempre pensato di essere scontroso e scorbutico, ma tu mi batti di notevoli lunghezze...

Cioe', non faccio in tempo ad occuparmi di altro che subito arrivano RL e CL alla carica.

RL e CL: yadda yadda yadda AIUTO bla bla bla POSTA bla bla bla COPIE CD yadda yadda yadda!
IO: finito?
RL: dobbiamo masterizzare 140 (CENTOQUARANTA) CD.
IO: e a me?
CL: beh pensavamo te ne potessi occupare tu.
IO: pensavate male.
RL: ma noi dobbiamo inviarli a $aziende_mastodontiche
IO: nonmenepoffrega'demeno! Vi ho detto mille volte che per questi lavori o mi avvertite con almeno 2 giorni di anticipo, altrimenti ciccia! La vostra mancanza di organizzazione non vuol dire emergenza per me. ...dove' che l'ho sentita questa?
CL: ma come facciamo a masterizzare tutta sta roba?
IO: con quel PC (indicando la power station).
RL: eh! Ma ci vuole tempo!
IO: avete tutto il tempo di questo mondo, quindi non rubate il mio

Dopo avergli spiegato che la power station masterizza 3 CD contemporaneamente e che l'unica cosa che devono fare e' cambiarli di volta in volta, mi dirigo di nuovo verso la sala macchina, dove posso finalmente tirare fuori un po' di statistiche dallo spazio usato sul file server per portarlo ad SL. Quanto sono ottimista... di nuovo il telefono.

BRL: ciao G. sono BRL.
IO: che c'e'?
BRL: ho giù i trasportatori che hanno portato i diciassette nuovi PC.
IO: hanno portato cosa?
BRL: i nuovi PC.
IO: e chi li ha ordinati?
BRL: EL e...

Riaggancio. Questa volta mi hanno veramente affumicato i coglioni a non dirmi le cose. Solamente dopo aver smadonnato per 3/4 d'ora riesco a capire un po' come sono andate le cose: durante l'ultima perdita di temp... ehm... durante l'ultima riunione EL (external luser) ed SL hanno deciso di ordinare diciassette PC di $mastodonte_a_livello_internazionale che io avevo fortemente sconsigliato in quanto ciofeghe assurde. Quindi se ne sono ampiamente sciacquati le palle e li hanno ordinati comunque. ...e che ti aspettavi?

SL: ... beh pero' sono economici!
IO: economici un par di palle! Con questi ci facciamo i portapenne.
SL: beh pero' il lavoro migliorera'.
IO: non certo grazie a Winblows icsppi'
SL: ma il fornitore ci ha assicurato che sono il top! Il trend del momento! (vi giuro ha detto cosi')
IO: trend?!? Ma che si comprano i PC per moda? Certo! Sono cosi' trendy che non hanno neanche la scheda di rete!
SL: ma son dettagli! Le schede di rete si prendono dai vecchi PC.
IO: non si puo'.
SL: hu?!?
IO: problemi di comprensione? Quei PC fanno parte di $progettone_finanziato_dallo_stato e non possono essere smembrati e/o aperti e/o modificati.
SL: e quindi?
IO: rimandi indietro tutta quella m3rd4 al mittente e ordini quello che ti dico io.
SL: ma che figura ci facciamo poi col fornitore?
IO: correzione: CI FAI! Non me ne frega niente, potevi prima consultarmi invece di prendere quei rottami ed affidarti ai consigli di EL.

Faccio perno su piede e me ne torno in sala macchine mentre SL va a parlare con i trasportatori. Non erano assolutamente contenti. Il resto della mattinata passa tranquillo ed arriva il pomeriggio. Anche qui tutto tranquillo fino a quando non arriva il tecnico di $mastodontico_internet_provider a fare le riparazioni del caso al router che chiameremo SUT (stupid unaffordable technician).

SUT: salve sono SUT di $mastodontico_internet_provider
IO: salve SUT, ti faccio vedere dov'e' il router.

E lo porto nella stanza del rack ove alloggia anche il router HDSL.

SUT: ma e' spento!
IO: certo, si e' fottuta l'alimentazione.
SUT: ma non e' possibile!
IO: come no, eccone la prova.
SUT: no no! Non e' possibile ora controllo io!

E cosi', l'idiota si distende dietro al rack per fare di nuovo gli stessi passi che ho fatto io.

SUT: mhh... il cablaggio e' corretto, la presa funziona, il cavo funziona. No, devo ricontrollare.

E l'idiota ricontrolla per tre o quattro volte facendo sempre gli stessi passi.

SUT: Sembra che sia partita l'alimentazione.
IO: ma che genio! Ed io che avevo detto da quando sei arrivato?
SUT: va cambiato il router allora.
IO: e' per questo che vi ho chiamato e ti hanno fatto venire qui.
SUT: non ne ho uno qui. Devo tornare in centrale.
IO: tu cosa?!?
SUT: devo tornare in centrale e ne devo prendere uno.
IO: MA IO QUESTA MATTINA HO AVVERTITO APPOSITAMENTE PERCHE' IL ROUTER SI E' FOTTUTO E TU MI DICI CHE NON NE HAI UNO CON TE?!?
SUT: ehm... non mi hanno detto niente... comunque oramai e tardi e penso che domani mattina si possa fare...
IO: pensi male! Tu dovevi essere qui alle 14.30 invece sei arrivato alle 16.30! Ora tu vai in centrale prendi quel c@##o di router, lo porti qui e lo installi!
Cosi' SUT si dirige di nuovo verso la centrale (per la cronaca piove) e dopo circa mezz'ora torna col router nuovo. Dopo averlo configurato correttamente se ne va e penso che finalmente sia ora di andare anche per me... ma il telefono e' implacabile.

CL: ho un problema...
IO: alle 18.30 ti accorgi di avere un problema?
CL: vedi e' che e' tutt'oggi che provo a ricevere la posta e...

Riattacco il telefono.

Ma che cosa diavolo devo fare per farmi capire da sta massa di idioti?!?

Gabriele Niccolini
15/04/2004 00:00

Previous Next Elenco Storie


Gabriele Niccolini e' un sysadmin romano, dato che mi ha "omaggiato" di una montagna di storie da parte sua, ho deciso di dedicargli una pagina a parte.

This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira