Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

It ain't like magic!

Avevo gia' spiegato come per molta gente gran parte dell'informatica e' come magia. E c'e' gente che 'ci crede' a questa cosa al punto che pensa che qualsiasi cosa possa essere ottenuta semplicemente usando il giusto incantesimo. Che in genere consiste nel tirare su il telefono e dire al SysAdmin di turno "voglio questo". In alcuni (rari) casi e' anche necessario mandare una mail, soprattutto quando il sysadmin in questione e' nel mezzo di un qualche casino e non ha il tempo di risolvere il problema all'istante. Solo che, a dispetto di cio' che questa gente pensa... l'informatica NON E' come magia! Ok, loro non lo capiscono come funziona e non gliene frega niente di capirlo e questo posso anche accettarlo, non scusarlo ma accettarlo si. Ma qualche volta gradirei che capissero che "non si puo' fare" non significa "sara' fatto istantaneamente se lo domandi al mio capo". Ok, ritorniamo a bomba. Abbiamo gia' parlato a sufficienza credo di $noicifacciamogliaffarivostri. Adesso questo branco di rimba ha deciso di buttarsi sull'ultimissimissima fad internettiana: il sito mobile. Che in genere non vuole dire altro che una versione ridotta e rimpicciolita del sito normale. Solo che, per qualche strano motivo (digestione difficile probabilmente), il SEO del momento ha deciso che la cosa migliore sarebbe che se l'utonto visita il sito con un dispositivo 'mobile' (aka: telefono o tablet) dovrebbe essere automaticamente spedito alla versione 'mobile' del sito stesso. Il che potrebbe anche non essere troppo sbagliato. Ora, io ho fatto subito presente che la cosa e' fattibile ma potrebbe avere delle conseguenze inattese, prima tra tutte che occorre fare una bella lista di tutti gli 'user agents' usati dai vari cellofoni e softwerofoni vari e mantenere la foxxuta lista in modo che ogni volta che esce una nuova versione di questo o quel cellofonino (aka ogni 2 giorni) la lista sia aggiornata. Avevo anche fatto presente che, data la struttura del loro sito, una volta che la redirezione e' implementata non c'e' modo di tornare indietro. Cioe' l'utente 'mobile' si becchera' sempre e solo la versione 'mobile' (no, non cominciate a commentare. E' cosi' e basta). Come atteso, l'UL della situazione ha ignorato completamente i miei commenti ed ha cominciato a blaterale di "user experience" e "forward-thinking" e "customers oriented" e tante altre cagate che sospetto che non abbia la piu' pallida idea di cosa significano ma fanno tanto "new-management". Detto fatto, aggiungo le quattro righe di codice per fare il controllo e redirigere il tutto, poi chiudo gli occhi, mi infilo le dita nelle orecchie ed aspetto il botto... che non si fa attendere troppo. Il mattino dopo mi arriva la prima mail che cita "problemi". QUale problema? Che nella versione 'mobile' del sito apparentemente questi azzoppati hanno un bellissimo link che dice "vai alla versione normale del sito". Ma ovviamente, dato che la redirezione ignora gli URL e guarda solo l'user-agent, una volta che sei nella versione 'mobile' non ne esci piu' (come avevo fatto notare all'inizio). Ovviamente la cosa non e' gradita e non e' sufficiente che io "lo avessi detto". Ed ovviamente non e' che possono accettare la mia spiegazione, apparentemente questa gente pensa veramente che l'informatica sia praticamente magia (anzi peggio: stregoneria) percui loro vorrebbero che il sistema "telepaticamente" capisse cosa vuole l'utente ed andasse sul sito giusto. Dopo una lunga e complicata spiegazione (mi e' venuto per un po' l'impulso di attribuire l'impossibilita' a fare quello che questi rintronati vogliono a forze soprannaturali o goblins...) i rintronati decidono di 'rimuovere' tutto e ritornare al funzionamento 'normale'. Almeno per un po'. Due ore dopo mi arriva una ennesima mail dal solito UL che domanda -a me- come possono replicare il funzionamento di $notositodinews in cui, apparentemente tutto funziona come loro vorrebbero. Un rapido giro sul sito dei tizi mi dice che (1) la versione di sito mobile/immobile e' controllata da un parametro dell'applicazione, il che significa che io posso avere la versione 'mobile' su qualunque dispositivo, non solo su un dispotivo mobile e (2) apparentemente non usano un proxy o probabilmente non come lo usiamo noi, il che lascia l'applicazione libera di smandrupparsi lo User-Agent come meglio crede. E adesso aspetto che arrivi il prossimo capitolo del tormentone quando chiederanno perche' noi non possiamo fare nello stesso modo. Ritengo che "e' stato un mago" non sara' una risposta accettata pero'.

Davide
16/04/2012 08:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

12 messages this document does not accept new posts
spacexplorer By spacexplorer - posted 16/04/2012 09:05

Ma non finisce mica qui :-\)

Infatti dopo aver avuto, mediante la magica applicazione di ennesime

pezze e tacconi, la versione magic-mobile il loro SEO, nel frattempo

cambiato dati i disastri del precedente, farà notare come un conto è

un sito mobile per i dumb-phone NokiaSymbian, un conto è un sito per

RobotPhoni e ioPhoni, un conto ancora è quello per le tavolette, quelle

cose di recente diffusione molto più costose e meno utili delle

omologhe per W.C...

Così le versioni da fare saranno almeno tre, e una volte ottenute col

solito iterativo processo di patchworking (vecchio tipo di coperte

fatte con avanzi) arriverà un nuovo SEO che farà notare la differenza

di visione dell'utente tipo Symbian, RIM, Android ed iPhone quindi i

siti mobili saran da ripensare per i gusti estetici degli utenti tipo...

E non finisce qui, perché arrivati a tanto le connessioni mobili saran

cambiate, i Symbian non ci saran più e saran arrivati gli UbuntuPhone!

Alla fine l'azienda sarà fallita quindi il problema passerà ai legali

per cercare ci tappare le voragini lasciate...

Ps giacché la pensiamo in maniera molto simile sul PHP: hai letto

questo? http://is.gd/z1POXC 

--
spacexplorer


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 16/04/2012 09:18

Hai provato con la parola magica: fattura?

No, non quella magica, ma quella fiscale, più è grossa più l'effetto è garantitowink

--
Anonymous coward


Messer Franz By Messer Franz - posted 16/04/2012 09:36

E Adesso se vuoi essere assunto in una ditta devi anche aggiungere al curriculum "esperto in cabala , numerologia,lotto e internet"?

Ma perche' i tempi cambiano ma sempre in peggio?

--
Messer Franz


Mallin Shetland@ Messer Franz By Mallin Shetland - posted 18/04/2012 13:12

 

> E Adesso se vuoi essere assunto in una ditta devi anche aggiungere al curriculum "esperto in cabala , numerologia,lotto e internet"?

> Ma perche' i tempi cambiano ma sempre in peggio?

Quanto mai sono cambiati? Io sul mio curriculum è ben evidente la clausola: se devo ricorrere alla sfera di cristallo le tariffe triplicano.

 

--
Mallin Shetland


Superdima By Superdima - posted 16/04/2012 10:36

Prova con "vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare"

--
Superdima


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 16/04/2012 10:44

Ma oltre a capire se l'utente ha un dispositivo "mobile" o "desktop"  dovresti capire istantaneamente se l'utente VUOLE la versione "mobile" o "desktop" telepaticamente senza alcun input esterno

--
Anonymous coward


Il codardo senza nome By Il codardo senza nome - posted 16/04/2012 10:52

Una bella risposta alla sergente Hartman ( full-metal-jacket .. ma che te lo dico a fare che tanto lo sai di sicuro ) : "sul loro sito funziona ? Sara stata la fatina buona del cazzo ! "

PS: lo so che non la pubblichi spero solo d'averti fatto fare una risata ;\)

Adios y Suerte

--
Il codardo senza nome


Kurgan By Kurgan - posted 16/04/2012 11:09

Nella logica degli UL, se "gli altri" lo fanno, allora si puo` fare, per definizione, anche da noi. Quindi, se ci pensi un momento, e` ovvio che noi possiamo fare un sito che abbia tutte le features di tutti gli altri siti del mondo messi assieme. Perche` se Google fa le ricerche, youtube fa i video, e Facebook ha la versione mobile, allora ovviamente il nostro sito puo` fare tutte e tre le cose. Ovviamente spendendoci al massimo mille euro, non di piu`.

Sorvoliamo poi sulla logica per cul il computer deve fare quello che l'utente vuole, senza che quest'ultimo debba ovviamente prodigarsi in alcun modo per dire al computer cosa vuole. (Teorema della Telepatia Informatica)

--
Il massimo danno con il minimo sforzo


Lorenzo Forner By Lorenzo Forner - posted 16/04/2012 11:51

Il sysadmin di provata esperienza e quello che intuisce quello che, spesso inconsapevolmente, i clienti vogliono, a prescindere da quello che dicono e, se possibile, lo realizza in cambio di un tot.

Se impossibile, lo realizzerà lo stesso se il cliente è disponibile a pagare 10000Xtot o anche di più.

Il cliente, per capire, deve essere messo di fronte al costo delle procedure per realizzare gli incantesimi.

-- comunico che la mia email é cambiata a ----


Dr Gonzo By Dr Gonzo - posted 16/04/2012 15:34

... e il bello è che il più delle volte "voglio questo" è costituito da ore di random gibberish rivolte continuamente e reiteratamente per mesi al suddetto admin o $capo. Poi di solito o falliscono o trovano un random pony generator che li spenna convincendoli di avere la soluzione magica per loro...

--
Dr Gonzo


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 16/04/2012 23:40

Cioe' famme capi... sti rimbabbuiti vorrebbero un sito mobile e standard senza un parametro applicativo?

 

A

--
Anonymous coward


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 17/04/2012 12:30

Tutto e' magia. Il televisore, i cellulari, l'automobile, l'ascensore, le scale mobili, il citofono.... La gente li usa ma NON SANNO come funzionano o i principi fisici su cui si basano. Se domani sparisse (per magia, ovvio) il 5% della popolazione che CONOSCE come funzionano e come costuire le cose, il restante 95% andrebbe nel panico, e tempo una decina d'anni la civilta' collasserebbe man mano che le scorte si esauriscono le cose si guastano per mancanza di manutenzione (oleodotti, aquedotti, caldaie del riscaldamento, etc etc etc) TUTTO. E'. MAGIA! Piu' una societa' evolve e i suoi membri si specializzano in settori sempre piu' specifici, e piu' tale societa' e' prona al crollo. Gli Egiziani sono durati 4000 anni, i Cinesi pure, l'impero romano 800, gli inca 500. Noi, figli della Rivoluzione Industriale, quanto dureremo?

--
Anonymous coward


12 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira