Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Teoria Generale della PonyDynamica

Anche nota come "Ooooohhhh.... Pony!"...

Premessa: questa qui' non e' farina del mio sacco, e' comparsa un bel giorno su alt.sysadmin.recovery ed era troppo bella per passarla, l'autore originale passa sotto il nick di 'sdeath', cercate con goorgle e troverete l'originale. C'e' anche da dire che il tono semi serio e l'uso di nozionismi matematici hanno reso l'opera di traduzione piuttosto ardua. Chiedo venia se in alcuni punti il testo non rende giustizia all'originale.

Come spesso osservato, nella storia nessun tipo di osservazione scientifica appare completamente formato come Athena dalla testa di Zeus. L'uomo guarda all'ambiente che lo circonda e cerca di inventarsi principi e regole per spiegarne la natura. E' la speranza di tutti gli scienziati che attraverso il duro e lungo processo di prove e controprove, questi principi si avvicinino sempre di piu' alla Realta' delle Cose, precedentemente riservata solo al Creatore.

La Teoria della PonyDynamica (o "ponidynamica" come viene scritta dagli abitanti delle Isole Britanniche e del Subcontinente Indiano o "Teoria Dinamiky Ponyi" per i nostri fratelli Russi) e' una vasta e complessa visione di certi aspetti del nostro mondo, capace di sorprendere anche dopo molti anni di studio. Questo che segue non e' ovviamente un trattamento esaustivo dell'argomento che sarebbe impossibile in questo spazio, la mia intenzione e' percio' solo di impartire un senso generale della teoria e delle sue relazioni con i lettori di queste pagine.

La teoria inizia con la cruda osservazione di Freud che lo sviluppo del bambino puo' essere diviso in una serie di fasi (o stati), la seconda delle quali, dai 2 ad i 4 anni, queste eta' sono ovviamente solo approssimative, include la cosidetta fase "egocentrica" (o piu' idoneamente merdacentrica). E' durante questa fase che i parenti riconoscono una tipica verbalizzazione del bimbo: Voglio un Pony!.

Riguardo l'espressione: il concetto di Pony per se ed il semplice desiderio sono il solo contenuto. Cio' che notoriamente non e' contenuto in questa semplice frase e' l'apprezzamento di tutta una serie di caratteristiche e problematiche che sono intrinseche nell'acquisizione dell'oggetto, possesso e manutenzione. Alcune di queste caratteristiche sono logistiche in natura: i pony devono mangiare, altrimenti, dal breve al medio termine non vi sara' piu' alcun pony. Ci deve essere una apposita locazione dove rilasciare il sottoprodotto di tale cibo (merda di cavallo), ed un mezzo per trasportare la suddetta verso il suo luogo di riposo finale, e qualcuno che sia attivamente impiegato in tale operazione ad intervalli regolari. Altre caratteristiche sono prettamente di ordine pratico: l'esistenza di un pony implica l'esistenza di un luogo ove ricoverare tale pony, luogo che, nella maggioranza dei casi, non puo' essere il garage di famiglia, a meno che il pargolo in questione non faccia Gates di nome. Quindi viene il problema del tempo speso per la manutenzione del suddetto pony, pulizia, visite veterinarie et similia. C'e' anche il semplice costo monetario, costo che, in molti casi e' piuttosto elevato e, se impiegato per il suddetto pony, preclude il contemporaneo impiego per altre cose, tipo quel fantastico-ma-incredibilmente-brutto-e -incredibilmente-costoso set di 'action figures' relative all'ennessimo orrido-ma-incredibilmente-popolare cartone giapponese.

Nessuna delle precedenti difficolta' e problematiche sono comprese dal bimbo in questo stadio dello sviluppo, il bimbo capisce solo che i pony esistono e lui ne vuole uno. La classica risposta a questo stato di cose tende a cadere in una delle seguenti categorie: a) paziente (ed inutile) spiegazione dei problemi associati, b) banale ignoramento della richiesta, c) battuta (nel senso di sculacciate) quando il bimbo comincia a diventare eccessivamente noioso e d) vendita del pargolo a gruppo di nomadi di passaggio.

Fino a questo punto, niente di nuovo. Il salto concettuale che e' necessario fare per iniziare a delineare una Teoria Unificata della PonyDynamica e' che alcuni individui non superano mai questo stato psicologico della loro infanzia, restando merdacentrici per il resto della loro vita. Anche se acquisiscono migliori capacita' espressive e di verbalizzazione. Si potrebbe in effetti dire che questa caratteristica e' omogeneamente distribuita nella popolazione. In altre parole, circa il 50% della popolazione e' moderatamente merdacentrica e fino ad un 15% sono estremamente merdacentrici. Questi, se presi insieme, rappresentano un enorme ed estremamente agguerrito blocco pro-pony.

Nonostante il blocco-pro-pony sia omogeneamente distribuito i suoi effetti non lo sono. L'osservazione cruciale e' che la domanda per pony puo' essere sostenuta solo quando i costi possono essere occultati o esternalizzati. Questo puo' avvenire piu' o meno in tutti i campi ma ve ne sono alcuni che meglio si prestano ed in tali campi gli effetti sono piu' pronunciati: IT, politca ed ingegneria. Per ovvi motivi ci concentreremo sul campo dell'IT. IT fornisce un perfetto ambiente per l'osservazione di questo processo in quanto i costi sono spesso non apprezzati e (per i non pratici dell'ambiente) alquanto sospetti. Dato che i costi di un generico dipartimento IT risultano molto spesso nebulosi ed i metodi di calcolo e controllo dei risultati spesso difficili (quando non impossibili), i beneficiari dei risultati del dipartimento hanno spesso l'impressione di pagare per nulla e di ricevere nulla in cambio. Essi pertanto si sentono in diritto di "ottenere cio' per cui pagano" nella fattispecie domandando in continuazione pony, fornire i quali diventa compito del dipartimento IT.

I professionisti del campo riconosceranno immediatamente la situazione, le fasi di Richiesta, Rifiuto, Forzata Accettazione A Mezzo Management, Acquisizione ed Implementazione del Pony, Manutenzione del Pony, Manutenzione di emergenza del Pony ed infine Ritiro e Decomissione di solito occupano una larga parte (>90%) del normale tempo lavorativo. Ogni professionista dell'IT riconoscera' anche che i Pony assorbono risorse in modo completamente disproporzionato al loro numero. Un singolo Pony, faticando ad esistere di suo, diviene un immenso divoratore di energie e tempo, fino al momento in cui la carcassa viene trascinata a forza verso la fabbrica della colla. Questo e' uno dei fondamenti della Seconda Legge dell'Ingegneria di Murphy: Costa sempre di piu' farlo nel modo veloce, semplice e/o risparmioso di quanto costa farlo giusto fin dall'inizio.

Dopo la prima Esperienza Pony, un novizio del campo IT e' sulla sua strada per divenire un professionista ed acquisisce una comprensione (anche se non completa o dettagliata) della Teoria di Base della PonyDynamica, che viene presentata qui' di seguito senza ulteriori discussioni:

Prima legge della ponydynamica: in un sistema ben mantenuto (S), le seguenti quantita' sono tutte funzioni NON CRESCENTI del tempo: numero di pony (N), risorse consumate da Pony (R), personale dedicato al supporto di Pony (P) e personale che domanda Pony (p).

Seconda legge della ponydynamica: in un sistema S, ogni cambiamento di stato e' sempre nella direzione di minimizzare (in aggregato) le precedenti 4 variabili.

Terza legge della ponydynamcia: in un sistema S tendente alla sua naturale stabilita', il valore delle quattro variabili tende a zero.

Principio di dualita': nessun sistema reale (S') che possa esternalizzare i propri costi e', o puo' essere, ben mantenuto.

Contrario della prima legge: in ogni sistema S', tutti i quattro valori (N, R, P e p) sono funzioni NON DECRESCENTI del tempo.

Contrario della seconda legge: in ogni sistema S', ogni cambiamento di stato e' nella direzione di mantenere in aggregato i valori delle quattro variabili o di aumentarli.

Contrario della terza legge: In ogni sistema S' tendente verso il suo stato naturale, i valori delle quattro variabili sono illimitati.

Corollario #1 (ordinamento): un gruppo di sistemi (G) puo' essere ordinato in funzione delle variabili-Pony esposte prima (A=f(N,R,P,p,t)).

Corollario #2 (tempo di vita): la longevita' (V) di ogni sistema e' inversamente proporzionale al valore di A (V(t)=k/A(t)). Per il corollario #1 e la legge contraria #3 ne consegue che lim t->+inf V(t)=0.

Corollario #3 (necessita): perche' un sistema S raggiunga il suo stato ideale e' necessario che tutte le variabili sopra indicate siano zero.

Data questa struttura possiamo ora vedere una serie di cose che erano prima oscurate o non definite. Possiamo per esempio vedere che il compito di ogni BOFH e' di misurare accuratamente le variabili Pony disponibili e di operare in modo da minimizzarle, ed il compito ideale del resto dell'organizzazione e' di chiudere la fottuta bocca e piantarla di richiedere pony a tutte le ore del giorno e della notte prima di finire incatenati ad un lampione nel parcheggio e quindi FRUSTATI A SANGUE COME ESEMPIO PER TUTTI GLI ALTRI IDIOTI...

Ooopsss.. chiedo venia per avere abbandonato momentaneamente l'appropriato tono e la planarita' dell'esposizione.

In ogni caso, il desiderio del BOFH e' l'ordinata transizione verso uno stato privo di Pony. Questa teorica (ed io aggiungo, irrealizzabile) situazione e' simile allo stato energetico ultimo nel campo della termodinamica. Dove e' possibile raggiungerla lo si fa mediante uno (o piu') dei quattro metodi standard di gestione relativi ai bambini indicati piu' sopra (spiegazione, rifiuto, LART, rimozione del soggetto), od il loro equivalente se supportato dalle apposite vie amministrative e/o manageriali. Noi possiamo adesso aggiungere un quarto ed un quinto corollario:

Corollario #4 (Frustrazione): per un sistema S in un posto di lavoro L, la frustrazione (F) del BOFH nel gestire S e' direttamente proporzionale alla Cooperazione (c) ricevuta nel minimizzare le variabili di stato Pony del sistema ed alla inerente difficolta (D) dello stesso compito. F(S)=k*c(t)D(N,R,P,p,t).

Corollario #5 (Desiderabilita): la desiderabilita' (Z) di impiego in un posto L e' proporzionale al negativo della derivata prima di F. Z(t) = k*F'(S(L))

Nota: la versione piu' strettamente matematica di questa teoria e' notevolmente piu' complessa, ed introduce opratori differenziali e certi concetti di calcolo vettoriale. Cthulhu e' invocato se certe sezioni non sono propriamente trattate o enunciate correttamente, se propriamente trattate Cthulhu risolvera' per voi alcuni dei problemi mediante l'immediata eliminazione di p (se siete fortunati) e tutti i vostri problemi mediante l'eliminazione di P (se siete sfortunati). Ci sono giorni in cui non ve ne frega niente di quale dei due purche' il problema sia risolto...

Davide
04/07/2008 00:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

54 messages this document does not accept new posts
johnnyjohnny By johnny - posted 31/03/2008 09:12
Io da piccolo ce l'avevo il pony, ci saranno state ripercussioni? ;\)

FedericoFederico By Federico - posted 31/03/2008 09:12

è una storia bellissima..... ne sono sicuro.... se si capisse qualcosa!!!

z f kz f k By z f k - posted 31/03/2008 09:27

quando ho (ri)letto la Seconda Legge dell'Ingegneria di Murphy, mi e' balzato davanti agli occhi MSAccess. Chissa' perche'...
CYA

DenisDenis By Denis - posted 31/03/2008 10:00

Anzitutto ti dico che leggo le tue storiedal lontano 2004, non volevo usare un commento solo per dirtelo.
La storia mi ha fatto sganasciare, per fortuna faccio Ingegneria sennò non capivo una mazza! (forse è proprio perchè faccio ingegneria che mi sono sganasciato...)

filsysadminfilsysadmin By filsysadmin - posted 31/03/2008 11:03

Si capisce si capisce.
Nella mia realtà ove sifaditutto hanno messo un pony (leggasi una piscina) tra un
pozzo nero (fognatura da scaricare ogni mese) è il ristorante in un hotel.
Io per fortuna purtroppo sono solo il sysadmin.
Come si dice il mio regno per un cavallo a no un pony no !!! Una playmate sarebbe meglio.
Ah venduto pony ad amministrazione pubblica non si sono accorti che era già morto ???

JustAStudentJustAStudent By JustAStudent - posted 31/03/2008 11:03

Quoto completamente Denis...bellissima teoria, è stato un buon inizio di giornata! E per fortuna che faccio Ingegneria...

(Mi domando:Sono solo uno studente, ma nel mio piccolo sto ho gia' "sofferto" per la disorganizzazione e/o l'incompetenza di terzi (docenti O colleghi)..se questo e' l'anticipo sul mio futuro lavoro mi domando se Ingegneria, dietro la facciata accattivante di persona-capace-di-risolvere-problemi, non sia in effetti una punizione autoinflitta, con poco tempo libero e molte bestemmie...)

brettionbrettion By brettion - posted 31/03/2008 11:03

Le commissioni scolastiche che si occupano di comprare i materiali tecnologici per le scuole pullulano di gente che vuole Pony...
In un'aula multimediale di una scuola mi sono trovato di fronte a questa situazione: 16 PC winzozz con scheda di rete integrata ma senza un hub/switch e senza cavi di rete (non ci sono soldi è stata la risposta!!!!) ma con un masterizzatore dvd per ogni postazione. Le porte usb sono state montate male (si tratta ovviamente di beceri assemblati) e bruciano qualsiasi pennetta di memoria usb (la ditta contattata aveva assicurato un pronto intervento... 5 anni fa). Per stampare bisogna salvare su floppy e spostarsi all'unica postazione con la stampante. Ovviamente nessuna possibilità di andare in internet (anche se la scuola ha un router a circa 10 metri dalla sala multimediale).

Marco CMarco C By Marco C - posted 31/03/2008 11:04

Grazie per avermi fatto buttare nel cesso il relax di un intero weekend. Ho vissuto la Pony dinamica in ufficio proprio venerdi'. La moglie del capo (detta anche la Vecchia Pazza VP) spesso sboccia con queste esternazioni:


VP - Prendiamo un'altra segretaria.

IO - Perchè?

VP - Il pomeriggio mi sembra che l'ufficio sia un po' troppo vuoto.



approvo, purche' sia fiXa...



Ce ne sono molte altre ma dovrei mettere su un blog mio e non ho voglia.


LucaLuca By Luca - posted 31/03/2008 11:04

Semplicemente mitica (come del resto tutte le sue storie).
Io personalmente per evitare problemi di pony ho optato per un bel cavallo a dondolo regalato alla pargola e che ogni tanto uso anche io quando la tristezza per non avere avuto il pony da piccolo si fa sentire :\).
Buon inizio settimana (il momento peggiore per il lavoratore)

Daniele C.Daniele C. By Daniele C. - posted 31/03/2008 11:52

Solo una domanda: nella tua esperienza, D, a quanti Workplace da te visitati è applicabile la Prima legge della ponydynamica?



in teoria, si', ma io un sistema 'S' non l'ho mai visto dal vero, tutti i sistemi su cui ho lavorato erano del tipo S`


BabboMatteoBabboMatteo By BabboMatteo - posted 31/03/2008 11:11

Caro Davide,
mi permetto di sottoporre a te (ma sicuramente gia' la conosci) e a tutti noi (disgraziatamente o fortunatamente io non lo sono) BOFH la formula matematica della Legge di Murphy:
((U+C+I) x (10-A))/20 x E x 1/(1-sen(F/10))
U=Urgenza
C=Complessita'
I=Importanza
A=Abilita'
E=Esasperazione, coeff. 0,7
F=Frequenza

Grazie, ciao, ho ancora le lacrime agli occhi...

DomDom By Dom - posted 31/03/2008 11:35

.. io cell'ho davvero il pony.. o cribbio..

melanippemelanippe By melanippe - posted 31/03/2008 11:54

Acquisti utili: la fotocopiatrice sta per rompersi, i monitor funzionano benissimo. Cosa scegliereste?



se eravate $brancodipaguri dicevo "nuovi laptop per gli UL..."



Ovviamente i monitor nuovi....

Fortunatamente non c'erano soldi al momento ed aspettando qualche mese, la fotocopiatrice è stata sostituita ed i monitor no.
Quando è successo siamo riusciti ad avere quelli da 17 pollici invece che da 15.



vedi che a volte i problemi si risolvono da soli?


filsysadminfilsysadmin By filsysadmin - posted 31/03/2008 12:24

the last PONY ?

Lapdog Sony RAIO 17" CPU T8300 con MASTERIZZATORE BD + scheda tv analogica/DVB-T

SVISTA ULTIMATE 6400 bitte con altri ammenicoli tutto per una che fa la contabile : word a volte excel prodotto proprietario per la contabilità non compatibile del tutto con SUista.

Questo è un Pony da premio ??!!??



solo se ha l'esterno ricoperto in pelliccia di tigre albina


jiiinkjiiink By jiiink - posted 31/03/2008 12:24

il nostro management chiede pony a giorni alterni, ma è il nostro AD che vuole cuccioli di elefante un giorno si e l'altro pure.

KurganKurgan By Kurgan - posted 31/03/2008 12:48

Spettacolare!

Dalla mia posizione di "BOFH nomade" (tecnicamente sarei un consulente, ma in pratica faccio il sistemista per una 20ina di aziende) ti posso dire che esistono sistemi di tipo S (privi di pony), ma sono rarissimi e tipicamente si trovano ove non esistono persone che desiderano i suddetti pony. Questo significa che al diminuire del numero di persone che lavorano in una azienda, in teoria aumenta la possibilita` di non avere ne` persone che desiderano pony, ne` pony nella stall... ehm, in sala macchine.

Nella mia esperienza sono solo tre i sistemi privi di pony: due piccoli studi di commercialisti (4 persone per studio) e il mio sistema personale. Sono pochi, lo ammetto, pero` dimostrano che c'e` ancora una speranza.


filsysadminfilsysadmin By filsysadmin - posted 31/03/2008 12:52

Ciò non è da escludere visto che è di NOTACASADIMODA per films.

Riccardo CagnassoRiccardo Cagnasso By Riccardo Cagnasso - posted 31/03/2008 16:43

(riferito alla primo paragrafetto)è americano sto quà? Perchè ha un concetto strano del metodo scientifico.

LastHopeLastHope By LastHope - posted 31/03/2008 16:43

Applausi!!!
Stupenda!!!!!!!!

SkySky By Sky - posted 31/03/2008 16:43

Mai avuto un pony... in compenso, come ogni BOFH, ho spalato molta m3rd4.
Finalmente son tornati i "racconti del lunedì", ovvero "come rendere l'inizio del lunedì un pò meno grigio ridendo delle sventure altrui". ;-\)
E... sì: anch'io ti seguo dal 2004.

P.S.
@BabboMatteo
Bella formula ma... il risultato sarebbe in termini di?.. "casino"? "fatica"? "entropia"?
Non voglio fare il sapientino della situazione, ma in genere una formula è data in termini di Z = XxY: mi pare manchi la descrizione di Z.
(lo dico solo perchè, per mera curiosità, ho provato ad inserire la formula in uno spreadsheet per vedere cosa ne usciva "al variare delle condizioni" ;-\))

GamaGama By Gama - posted 31/03/2008 16:43

Nella pubblica amministrazione credo che la quantità di pony richiesti nel tempo possa raggiungere l'infinito. Qui in zona $assessoraAlBilancio ha appena sfrangiato a colpi di cesoia il quintale di richieste di lapPony dei nuovi elementi di $assessori[]. Non sento un tremito nella Forza solo perché in ballo ci sono soldi ed un articolo che parla di un buco colossale nel bilancio giusto un paio di settimane fa.

Credo che molti pony verrebbero soppressi alla nascita se chi di dovere si adeguasse alla frase (di chi sarà mai? ) "Tu vuoi cosa? Per fare che?"

DomDom By Dom - posted 31/03/2008 16:43

"Nessuna delle precedenti difficolta' e problematiche sono comprese dal bimbo in questo stadio dello sviluppo, il bimbo capisce solo che i pony esistono e lui ne vuole uno. La classica risposta a questo stato di cose tende a cadere in una delle seguenti categorie: ..... c) battuta (nel senso di sculacciate) quando il bimbo comincia a diventare eccessivamente noioso."

A BOFH's dream: Regola applicata a TUTTE le varie SUSL, UL, CL di classe femminile... che a pony sono assolutamente imbattibili.. non se ne abbiano a male le lettrici di codesto blog ..è solo un sogno ..

.. o no .. DOH !

EugenioEugenio By Eugenio - posted 31/03/2008 18:58

Questo sdeath è un genio :D

"(spiegazione, rifiuto, LART, rimozione del soggetto)"
Non so perché, ma mi sembra che questa formula non mi è nuova, anche senza essere un sysadmin ;\)

PaoloPaolo By Paolo - posted 31/03/2008 18:58

"lettrici di codesto blog"? ce ne sono? o.O

cmq...complimenti Davide per le storie, da parte di un altro di quelli che ti legge dal 2004 (anche se ho sofferto molto il 2007 :P )

Paolo

DaVeTheWaVeDaVeTheWaVe By DaVeTheWaVe - posted 01/04/2008 08:49

ciao omonimo!

correggi "ingegnieria" nel testo...



Una volta sola!



giusto per fare la pigna! ciao

DV


eagle1eagle1 By eagle1 - posted 01/04/2008 08:49

Ciao Davide, fenomenale questa storia, anche se il tuo stile scorrevole mi è più congeniale.

PS: I commenti su soft-land si tramuteranno presto in un boomerang assassino! Ti pentirai di aver perso la BOFH-retta via per qualche secondo :D

DanieleDaniele By Daniele - posted 01/04/2008 08:49

Il pony del mio capo ha la forma di un laptop con Vista installato... niente di che, si potrebbe dire... non fosse che poco più di una settimana prima ne aveva già avuto un altro per il quale aveva chiesto il downgrade a XP. 0_o

GiepiGiepi By Giepi - posted 01/04/2008 08:49

Se non so seguire le formule sono un weirdo qui? oO

Cmq ora devi assolutamente mettere i pony che parola orribile per un animale tanto gustoso più assurdi che ti sono capitati!



mica male come idea... dopo 'the Fuck-up fairy', 'the stable'...


GabrieleGabriele By Gabriele - posted 01/04/2008 08:49

Sarà che son fuso, sarà quello_che_vi_pare la storia l'ho capita solo alla n-esima lettura(fattoriale).
Dalla mia esperienza ci sarebbe da aggiungere una'appendice,chiamatelo corollario,chiamatelo_come_vi_piace_e_vi_pare, solo che Pony chiama Pony ossia disponibilità (di tutto) a parte si desidera sempre n=n+1 pony, dove n sono i pony posseduti, sempre n=n+1 ove n sono i pony del vicino/cliente/prima_persona_che_vi_pare.
Lascio a chi ha lo studio lo stendere una formula matematica omnicomprensiva, io mi son fermato al diploma di perito elettronico con 54 ... ;\)

LuigiTLuigiT By LuigiT - posted 01/04/2008 11:11

Io i pony me lo chiedo da solo :-\)
Oggi un NAS, domani un router/access point/modem/printer server, dopodomani una scheda di acquisizione analogico/digitale/numerica(?).
Quando però mi accorgo essere veri pony, ho un barlume di razio che mi convince a lasciarli imballati.

NicoNico By Nico - posted 01/04/2008 11:11

"Lettrice di codesto blog" a rapporto, Signore.
Grazie per l'ennesima sganasciata, dato il poco tempo ultimamente a disposizione non mi ero ancora imbattuta in questa perla.
Io, a dire la verità, seguo le Storie dalla fine del 2002 (o era l'inizio del 2003?) e hanno reso un po' più lieto il mio primo anno di ingegneria.
Ah, e... sì, anche io ho sofferto nel 2007 :D

SkySky By Sky - posted 01/04/2008 12:50

In effetti... chi NON ha sofferto nel 2007? :-/

Se guardi in access.log, Davide, troverai taaaaanti "speranzosi poll del lunedì". ;-\)



ma a me non pensa nessuno? sono io che ho sofferto di piu' nel 2007...


Fra TastieraFra Tastiera By Fra Tastiera - posted 01/04/2008 12:51

Geniale. Sembra un'appendice alla psicologia del luser che ho scritto tempo fa sul mio blog.

http://ilfeudo.iobloggo.com/archive.php?act=search&keyw=psicologia+del+luser

MELANIPPEMELANIPPE By MELANIPPE - posted 01/04/2008 17:01

Sono contenta del fatto che il nostro Davide abbia cambiato lavoro, perchè ha evidentemente più tempo per dedicarsi alla nobile arte del postare sul suo sito e perchè i commenti rendono ancora più divertenti le storie.



il fatto e' che ho ridotto drasticamente il livello di stress, e dato che il soggetto delle storie sono gli utenti e non piu' "colui il quale pretende di essere il capo" posso sbizzarririmi



Tranne ovviamente quello di Don che picchierò personalmente per quello che ha scritto riguardo a noi ragazze.

Quanto alla questione "pony" personali, a volte mi sono resa conto di dover sfoltire il mio branco.

Tipo quando mi sono resa conto che 1 persona e tre pc forse erano tanti (i pc per la persona).



hemmm... (rapida conta di pc...) firulin firula'...



Per la cronaca, ho venduto quello con Vista.


Daniele C.Daniele C. By Daniele C. - posted 01/04/2008 17:55

Ecco cosa manca, l'assioma dei Pony non voluti:
Se il tuo capo decide di aggiungere al suo ordine (Mac Pro di almeno 2500 Eurazzi) un nuovissimo iMac con 2 giga di RAM (unica cosa positiva) e Leopard (in testa a TUTTE le cosa negative) per darlo all'ufficio tecnico (seriamente, ma che me ne faccio? io non faccio grafica), la probabilità che sul nuovo OS di m###a, che in molti, oh si, in molti, hanno definito il Vista della Apple, i principali strumenti di Sviluppo, IDE e framework di utilizzo varii siano COMPLETAMENTE incompatibili con l'ambiente sul server di produzione è praticamente 1.
Guardacaso, l'iMac che usavo prima è già in mano al tamarro di turno (o peggio, figlio-nipote del SUSL d'azienda) in altra sede, ed a me rimane solo la trafila per richiedere una licenza Tiger e partizionare il tutto (per fortuna c'è RAM).
Ecco cosa sono i Pony non voluti!

DigitoErgoSumDigitoErgoSum By DigitoErgoSum - posted 01/04/2008 22:09

Vi è anche un altro sistema per convincere il pargolo a desistere, ed è quello della "PonyPreview".

Consiste nel far assaggiare a 'p' i difetti della sua scelta, quando ancora li sta chiedendo la prima volta. Senza quindi rifiutarli, ma lasciando che siano i fatti a parlare in modo esplicito.

Nell'esempio il genitore dovrebbe dotare il bambino di paletta e secchiello e portarlo per un interno week-end in un allevamento di cavalli e pony, facedogli fare le pulizie per terra, perché "il pony va pulito". Inoltre niente mancetta perché "bisogna comprare il pony". Letto spostato in garage perché il pony deve stare comodo. E ovviamente niente televisione perché il pony ha bisogno di spazio.

Dopo aver assaggiato sulla sua pelle i pony-effetti, in genere il richiedente desiste spontaneamente.



questo succede solo in un mondo perfetto, dove tutti usano un vero sistema operativo e lo spam non esiste...


R. DamonR. Damon By R. Damon - posted 01/04/2008 23:00

Un grosso grazie e congratulazioni vivissime, per alcune ottime ragioni: primo, perche' se Davide ha trovato un lavoro migliore e un po' di serenita' in piu' allora FORSE c'e' un briciolo di speranza anche per gli altri. Secondo, perche' "le Storie son tornate" e quindi sollevano il morale di chi nella $robafetidamarrone ancora ci sguazza, in attesa di meglio. Terzo, perche' la storia dei Pony e' un must e ci voleva: e' un classico del settore come lo e' in fantascienza il saggio sulle proprieta' della tiotimolina.

ZappaZappa By Zappa - posted 02/04/2008 16:37

In risposta a Damon:
Naaa qualcuno si ricorda ancora delle proprietà della tiotimolina risublimata!
Un must, quel racconto del compianto!
Zappa

Smiley1081Smiley1081 By Smiley1081 - posted 02/04/2008 16:37

Giepi, dici che il pony e' gustoso, hai qualche ricetta da passarci?

DomDom By Dom - posted 02/04/2008 19:31

@melanippe
Eddai suuu era un scherSo.. del resto hai ammesso anche tu l'uso di numero 3 pc per la tua personcina... faccina-angioletto

PS: Dom.. perdindirindina Dom come el dom de milan ! Ciumbia !

GuidoGuido By Guido - posted 02/04/2008 20:42

E' interessante notare come ogni novità dal punto di vista di chi deve mantenere un sistema sia un Pony. Lo stato del sistema per tutte le variabili che tendono a zero, è uno stato di immobilità o di ripetizione identica a se stessa di procedure consolidate (che non è molto diverso dall'immobilità).

Tutto ciò che oggi utilizziamo, a partire dal computer su cui scriviamo e leggiamo questi commenti, è nato come un Pony e in larga misura lo è ancora.

Rifletteteci.



ed esattamente cosa c'e' di sbagliato nel mantenere una situazione che funziona?


JurghenJurghen By Jurghen - posted 03/04/2008 09:56

Condivisible il fatto che le novità spesso portino problemi di gioventù.
Ma daltronde nessuna azienda (seria) metterebbe in vendita un prodotto (troppo) in beta pena (troppo) numerose cause dei clienti, pur facendo ricerca di base su prodotti ancora più sperimentali.
Allo stesso non si dovrebbero confondere sistemi test con sistemi di produzione, e l'ultima parola su cosa sia test e cosa sia "battle ready" dovrebbe essere lasciata al sysadmin che dovrà mantenerla anzichè a dirigenti non-tecnici o, peggio, al consultante che la deve vendere (chiedi all'oste se il vino è buono...).
Di conseguenza IMHO anche un buon prodotto messo nell'ambiente sbagliato può diventare un Pony.
E comunque, come nel caso di Vista, i molti bells and whistles non dovrebbero essere confusi con novità, almeno in ambieti dove non servono gran che, come sui server... Le novità più geniali sono spesso quelle più semplici e meno invasive!

biobio By bio - posted 03/04/2008 13:12

Il più brutto generatore di pony è il markettone che legge riviste di informatica :-|

GATAR (Geek Of All Trades)GATAR (Geek Of All Trades) By GATAR (Geek Of All Trades) - posted 03/04/2008 16:40

SysNet con in mano un hdd scsi del SAN in esercizio.

SN: Ciao Gatar, senti...siccome si è rotta la scheda raid e techSAN non può venire, ..bla bla...dovresti venire con cacciavite a smontare hdd e montarlo sul SAN di test così ricostruisce il raid.

I commenti con cui ho esordito e appagato il SysNet ve li lascio all'immaginazione

Grande Davide ti leggo sempre anche se posto quasi mai :-\)



posso farti notare che 'geek of al trade' si abbrevia con GOAT?, come in "scapeGOAT" ?


GATAR (GOAT)GATAR (GOAT) By GATAR (GOAT) - posted 03/04/2008 20:54

Grazie x l'abbreviazione non sapevo :\), ho wikipediato --> http://it.wikipedia.org/wiki/Geek_code
* GAT - geek tuttofare (Of All Trades), per quelli che possono fare tutto;


LocomotivaLocomotiva By Locomotiva - posted 03/04/2008 20:54

Anche nella mia ditta (35 dipendenti) sta arrivando un pony.
Un non precisato $programma_di_gestione_della_produttività da 50.000 euro.
Io programmo solo CNC, macchine utensili, altri saranno coloro che foraggeranno di dati il $mostro e ne tratteranno le $cosefetidemarroni che ne deriveranno.

L'unica speranza è che il $mostro sia programmato per far notare al BigBoss che non rispondere al telefono non è buona politica.
Specie quando, a posteriori, le scelte fatte in sua assenza le deve criticare.
Oppure che $mostro risponda di persona "si" o "no" al posto del BigBoss: il quale BigBoss avrà poi da criticare il $mostro e chi gliel'ha appioppato.

Dimenticavo: di comperare un $robot per caricare le macchine = produrre = fatturare non se ne parla. Si compera un caricatore al risparmio, che c'è un $mostro da mantenere.

Andrea B.Andrea B. By Andrea B. - posted 04/04/2008 11:50

Molto carina la storia :\)
Aggiungerei che, nel caso il sistema S abbia raggiunto uno stato T con un livello abbastanza basso di frustrazione F(S) è sconsigliabile modificarlo perchè si tatta di un minimo locale e F(S) è strettamente crescente per qualunque spostamento a uno stato T' abbastanza vicino a T (i.e. se tutto funziona ragionevolmente bene stai bono e 'un toccà nulla).

GabrieleGabriele By Gabriele - posted 04/04/2008 08:43

//
Dimenticavo: di comperare un $robot per caricare le macchine = produrre = fatturare non se ne parla. Si compera un caricatore al risparmio, che c'è un $mostro da mantenere.
//

Quoto in pieno,e non voglio parlarne nemanco un po' altrimenti al posto dei mille caratteri ce ne vogliono 532.420 che è giusto giusto la divina commedia e poi mica è finita.
Ogni rinnovo contrattuale ha la sua parolina magica "produttività" benissimo! Si pensi ad un caso di chi deve continuare a rispondere a richeste idiote, a raffica: la produttivita scende scende, ma questi lavora come un ossesso: opinione personale: è l'ultima moda dell'aria
fritta per tenere bassi gli stipendi.

E stavolta mi fermo a quota 704 ;\)

GiepiGiepi By Giepi - posted 04/04/2008 08:43

@Smiley1081: Ponyburger e Patatine? Tanto prima o poi vuoi che non lo rifilino al Mac? :-D

GATAR (GOAT)GATAR (GOAT) By GATAR (GOAT) - posted 04/04/2008 11:50

Ma vogliamo parlarne dei Pony che devono essere ultraslim ultraleggeri ultraportatili e che $_acquisti (x fare bella figura con $UL) comprano senza consultare un parete teNNico ai scaldasedia $ysAdmin e che ... appena hanno problemi e ti dicono di recuperare i disastri non hanno previsto che necessitano di cassettini da 1.8" visto che montano hdd flash da 1.8"? Perdonatemi lo sfogo .........ma ho voglia di ***** (tralasciando che i suddetti pony hanno schermi mignon e che gli $UL ultrasessantenni non ci vedono e li usano con monitor lcd da 24" esterno ? .....)

Daniele C.Daniele C. By Daniele C. - posted 04/04/2008 19:23

In risposta a GATAR
C'è di peggio, quanto il suddetto UL-SL-Quel che è, chiede il parere teNNico, ma cosa fa? Hai 5-6 persone che, lavorando con tecnologie varie ogni santo giorno, qualcosa ne capiscono, quindi chiedi al CUGINO-FRATELLO-AMICO-PARENTE_GENERICO che "E' così bravo!", grrr...
Ma il mio capo non lo batte nessuno: lui ne capisce, ne sa abbastanza, ma compera TUTTE le cagate al mondo, ed anche di più!!!
es.
http://pablogger.files.wordpress.com/2007/07/iphone.jpg (ne ha presi 3 - 4 di questi)
http://blogs.guardian.co.uk/technology/Asus_Eee_701.jpg (ho potuto valutare di persona che è una pena lavorarci sopra)

Ah, 'sti SL e SUSL!

Marco CMarco C By Marco C - posted 04/04/2008 15:42

Vista la scelta della segretaria attuale ho i miei grossi dubbi.
Dato che la scelta verra' fatta dalla Vecchia Pazza dubito seriametne che adottera' i miei criteri: sul genere Cucinotta.
Per rinfrescare la memoria (e qualcos'altro):

http://foto.giovani.it/foto/Belle_Donne/Attrici_italiane/Maria_Grazia_Cucinotta

PS
non ci sperate non c'e' pornografia!

PaulPaul By Paul - posted 30/04/2008 10:16

Pienamente d'accordo con Federico, non si capisce un tubo!!!

MirkuzioMirkuzio By Mirkuzio - posted 17/07/2008 13:46

per paul e federco

si capisce per metafora.... dai!!! Fantastica!

54 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira