Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Spoooo!

Sono circa le 10 quando arrivo in ufficio in una apparentemente tranquilla giornata di Luglio. Se vi state domandando come' che arrivo alle 10 in ufficio, e' perche' ho speso la mattinata recuperando il nostro Sony dopo l'ennesimo "piccolo inconveniente" (aka: il CL di turno non ha letto l'adesivo) durante una demo. Devo ammettere comunque che la visione del beamer fondersi sul tavolo della sala riunioni del cliente deve avere aggiunto alla demo quel bit in piu'. Mentre mi sto togliendo l'armatura in kevlar/berillio/titanio (abbigliamento da motociclista impenitente), arriva UL tutto trafelato.

UL - Dove cavolo eri???
IO - Alla Sony a recuperare il beamer.
UL - Qui' e' un casino!!!
IO - Quindi la situazione e' perfettamente normale.
UL - Non c'e' corrente di sopra!!!
IO - N'altra volta???

Bisogna dire che in questo senso UL ha perfettamente ragione. Il fatto e' che l'edificio non era progettato per contenere l'attuale quantitativo di computer, stampanti, monitor, quelchee' e l'inadeguatezza dell'impianto elettrico e' endemica. Non passa un mese senza che noi si abbia un qualche fusibile saltare da qualche parte.

Il grosso problema non e' il fusibile in se', ma il fatto che per ripristinare la situazione e' necessario, 1) staccare tutto cio' che e' collegato, e quando dico tutto intendo proprio tutto 2) rimettere a posto il fusibile e 3) ricollegare uno alla volta i singoli computer, monitor, stampante, quelchee'. Sempreche il fusibile non salti di nuovo, allora si ripete la procedura tentando di staccare tutto cio' che non e' strettamente necessario, ovviamente cio' che e' strettamente necessario secondo me non e' la stessa cosa che viene considerata dai vari CL ed UL.

Arrivo al piano e vedo tutti i CL vagare disperati, controllo quindi il pannello di distribuzione elettrica e trovo il fusibile che e' saltato. Verifico a quali prese e' collegato, quindi procedo alla fase 1). A questo punto arriva CL.

CL - Ti posso aiutare?
IO - Si', stacca tutti i computer, stampanti, qualunque cosa che sono collegati alle prese marcate "A". Staccali tutti. Uno per uno.

Dopo un quarto d'ora circa ho disconnesso tutto e procedo alla sostituzione del fusibile. Quindi si passa alla fase 3.

CL - Che faccio adesso?
IO - Si ricollega uno alla volta tutto quello che e' stato staccato. Uno alla volta.

Sono a mezza strada con la riconnessione quando...

-*KA-WAMP!!!*-
Tutti i CL - EEEEEEKKK!!!! Nooooo!!!! AAAAAGHHH!!!! (bestemmie ed urla varie)

Mi alzo e vedo CL guardarsi attorno...

CL - Ooooops....
IO - Che cavolo hai combinato??
CL - Ho riattaccato questa qui'...

Guardo, ed ha riattaccato una ciabatta da 6, a cui sono collegati 3 computer ed un monitor, piu' una seconda ciabatta da 4 con 2 computer ed una terza ciabatta da 6 con 3 computer ed una stampante ed una quarta ciabatta da 4 con due monitor e....

IO - Quale parte di "uno alla volta" non e' chiara?
CL - Ma ho attaccato uno alla volta!
IO - Si', ma devi cominciare dalla cima, non dal fondo!
CL - Cima? (guardando le due estremita' del serpentone elettrico)
IO - Senti, lascia stare, faccio da me.

Riparto quindi con l'operazione dalla fase 1. Una mezz'ora dopo, ho terminato la procedura di riconnessione, quando arriva SL.

SL - Un'altro bum di corrente?
IO - Si', te l'ho detto che qui' bisogna chiamare un'elettricista e fargli rifare tutto l'impianto.
SL - (guardandosi attorno) Ma come e' successo?
CL - Dunque, io sono arrivato, ho visto che ho il cellulare scarico (agitando il cellulare) ed ho attaccato il caricabatterie (infilando il succitato caricabatterie)...

-*KA-WAMP!!!*-
Tutti i CL - EEEEEEKKK!!!! Nooooo!!!! AAAAAGHHH!!!! (bestemmie ed urla varie)

CL - Oooopss...

Io nel frattempo mi infilo sotto al tavolo, sradico il caricabatterie dal ginepraio di prolunghe, multiple ed adattatori vari, sfodero il coltellino svizzero, che e' cosi' affilato che la spada di Goemon mi fa una pippa, e me ne servo per tranciare il cavo del caricabatterie in 342 pezzettini.

IO - (fissando CL) Spoooooo!!!!! (guardando SL) Che e' il contrario di "Oooooops".

Dopodiche' li ho lasciati li' e sono andato a ripetere tutta l'operazione...

Il risultato della giornata e' stato di 3 PC da reinstallare, due Outlook schiantati e 7 documenti da ripristinare dal backup perche' illeggibili. Senza contare le due ore perse a staccare e riattaccare tutto ovviamente.

Davide
29/09/2003 00:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

No messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira