Le Storie di Gabriele Niccolini


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Set language to:en it | Login/Register


I miei commenti, quando ci sono, sono in corsivo.

Quattro chiacchiere in allegria

NB: Questa storia e' stata scritta prima di "Erase and Rewind"

Ieri e' stato un gran giorno. Difatti alle ore 17.29 (aka un minuto prima della mia dipartita giornaliera verso la casa base) una mail dal mio indirizzo e diretta a quelli di SUSL, SL e SL1 e' partita annunciando la mia decisione di abbandonare $unione_allo_sbando direttamente dalla fine di questa settimana. Ho pensato bene di andare poi immediatamente a casa e di lasciare un po' di pensierini notturni ai vari SL, SL1 e SUSL. Quindi, come da copione, oggi mi ritrovo SL con gli occhi da cane bastonato al mio cospetto in sala comando.

SL: G., puoi venire un attimo nel mio ufficio?
IO: Ok.

Gia' so quello a cui vado incontro, ma oramai non ho piu' il peso di fare le cose ed affronto tutto con una certa leggerezza.
Arrivati dunque nella stanza di SL mi spaparanzo come un maiale sulla sedia ed aspetto che la pisquana attacchi a parlare.

SL: Ma come mai sta decisione?
IO: Vediamo se ci arrivi da sola...
SL: Ma c'e' qualcosa che non ti sta bene qui'? Qualcosa che ti da fastidio?

****Dio ti ringrazio per questo assist****

IO: Parecchie cose e nel tempo mi pare anche di avertele fatte notare, purtroppo sia tu che SL1 che SUSL avete sempre pensato a fare gli occhietti dolci e a dare tutte le vostre attenzioni ai SUSL di $organizzazioni e a pensare agli strac@##acci vostri piuttosto che ascoltarmi.
SL: Ma forse...
IO: Forse cosa? Ne ho passate di cotte e di crude qua' dentro ed il mio malcontento era palese e non ho certo mancato di farlo notare. Purtroppo (per voi) come ho gia' detto, mi avete ignorato per l'ultima volta e adesso mi sono veramente schiantato i c0gl10n1. Quindi entro questo fine settimana consideratemi OUT!
SL: Beh dovremmo vedere per il contratto e yadda e bla e riyadda e ribla.
IO: Allora invece di "vedere" cerca di fare, per una volta nella tua vita.

Quindi alzo le chiappe e mi dirigo di nuovo verso la sala macchine dove $server aspetta le mie cure. Ed ecco arrivare in contemporanea anche CL.

CL: G. senti volevo farti vedere se poteva funzionare quest...
IO: Non lo vedi che ho da fare?
CL: Ehhhh?!?
IO: Ho-da-fare e avro' da fare per tutta la settimana ergo se hai qualcosa di interessante ne riparliamo la prossima settimana.

E CL se ne va mesto mesto. Visto e considerato il fatto che la prossima settimana saro' fuori da $unione_allo_sbando, il povero CL sara' costretto a far vedere i suoi rinomati troiai a qualcun altro.

Inizio a sentire il profumo di liberta'.

Gabriele Niccolini
28/02/2005 00:00

Previous Next Elenco Storie


Gabriele Niccolini e' un sysadmin romano, dato che mi ha "omaggiato" di una montagna di storie da parte sua, ho deciso di dedicargli una pagina a parte.

This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira