Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Panic Mode

Siamo di nuovo a narrare delle vicende di P, che ha "sostituito" DaBoss nella gestione "ordinaria" delle faccende aziendali.

Questo individuo ha diversi problemi, il primo e' che non capisce un accidente di niente. E si' che dovrebbe essere un Network Administrator. Ma mi ricordo di qualcuno che avrebbe dovuto essere un Project Manager quindi non e' che mi sorprenda molto. Il secondo problema e' che ha il "Panic Mode" sempre attivato. Che accidenti e' il "Panic Mode" direte voi? Semplice: e' la tendenza a correre intondo urlando molto a lungo e molto forte quando succede qualche cosa di inatteso. Il che rende l'attivita' di debugging e soluzione dei problemi molto piu' complesse del necessario. Come oggi per esempio.

Per prima cosa arriva un ticket da CL1 che lamenta che ha ricevuto una mail contenente un virus. Almeno, il suo antivirus ha detto che c'era un virus e, come la volta precedente, la mail e' introvabile. Quindi io non so se la mail conteneva qualche cosa oppure no e loro nemmeno. Quindi chiedo a CL1 di mandarmi la mail se la riceve di nuovo e finito il discorso.

Almeno penso io, invece, 10 minuti dopo, mi ritrovo P ullullante.

P - COMEEPOSSIBILECHEUNVIRUSSIAPASSATOSENZACONTROLLO, COMEPOSSIAMOFARE CHENONSIRIPETAPIU', CHESTASUCCEDENDO, PANICO, TERRORE, RACCAPRICCIO!

Ok, non ha detto proprio cosi', ma il concetto e' lo stesso.

IO - Per prima cosa vatti a fare una dozzina di camomille. E' sempre possibile che qualche cosa sfugga al filtro dato che non e' perfetto al 100% ne' lo sara' mai. Se loro mi mandano sta' ca$$o di mail io la mandero' al nostro fornitore di antivirus e loro controlleranno che sia nel database, altrimenti picche.
P - MA QUESTO E' INACCETTABILE, NOI NON POSSIAMO MANDARE IN GIRO VIRUS!
IO - E' da Dicembre che sto domandando se e' possibile avere un secondo antivirus da affiancare al primo, ma a quanto pare il problema e' che questa gente (i fornitori di antivirus) hanno la strana pretesa di essere pagati...

La discussione (se cosi' la si puo' chiamare) si e' protratta per una buona mezz'ora. Al termine della quale, ovviamente, non e' cambiato niente. Certo, si potrebbero acquistare TUTTI gli antivirus esistenti sul mercato, ma c'e' il piccolo problema di pagare le licenze ed il non cosi' piccolo problema di processare tutte le mail in un tempo decente senza ammazzare il server. E qui' si parla di qualche cosa come 8 milioni (OTTO MILIONI) di mails al giorno...

La pace comunque e' stata di poca durata, perche' nel giro di un paio d'ore e' arrivato il problema numero due: nella forma di un ticket da parte di CL2 che lamenta un "mostruoso" quantitativo di spam che arriva nonostante tutto.

Io mi metto a contare: uno... due... tre... arrivato al nove P si ripresenta di nuovo ullullando come un alieno col mal di denti.

Sorvolo sull'ullullamento che e' andato piu' o meno nello stesso modo. Comunque, una volta che l'ullullatore se n'e' andato, io mi sono messo a guardare il problema ed ho rapidamente scoperto che CL2 ha modificato la configurazione dell'antispam per marcare le mail semplicemente negli header e poi se ne e' dimenticato. Con il risultato che l'80 per cento delle mail erano correttamente marcate ma lui non se ne accorgeva.

Ed il restante 20 per cento? Il piccione ha messo tutto il dominio yahoo.com nella whitelist... 'nuff said.

Una volta fattogli notare il fatto, il "problema" si e' risolto da solo.

E adesso aspetto il successivo "panic".

Davide
17/05/2010 08:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

9 messages this document does not accept new posts
Netstrike... gatta ci cova ... By Netstrike - posted 17/05/2010 08:07
... collegandomi ai post della scorsa storia, aspetto con ansia la storia sul CABOOM!!! ... perchè non credo proprio tu sia ancora alle dipendenze di $networkgestapo :D

--
Netstrike


Alessandro PorcuHo come l'impressione ..... By Alessandro Porcu - posted 17/05/2010 08:08

.... che presto ci sara' un cambio di signore e padrone da parte tua .....

Buona giornata (almeno a te che la mia gia' si presenta pessima ancora prima di cominciare ......)

--
Alessandro Porcu


Luca Solfanelligestire mail come correre in un pascolo per pecore... By Luca Solfanelli - posted 17/05/2010 08:13

... vuoi non pestare una $robafetidaemarrone?

Ho provato a fare un corso sullo spam e su come i servizi antispam gestiscono le mail, ho mostrato bellissime SLIDE piene di faccine e colori per far capire il sistema del punteggio.
Il risultato è stato che il 60% di quelli che hanno partecipato continuano a:
- non mettere l'oggetto
- allegare file senza introdurre testo nella mail
- inserire link e nient'altro nel testo della mail

il restante 40% vi chiedete voi?
- il 30% ha deciso che non manda più link per email "Cosi non rischio che diventi spam"
- il 10% ha deciso che non manda più allegati per mail "Cosi non ..."

alla domanda : scusate ma è difficile mettere un oggetto decente e 2 righe di commento a link o ad un allegato?
"Bah seguire le tue regole porterebbe via un sacco di tempo"
MIE REGOLE???????

--
Luca Solfanelli


Lorenzopanic mode By Lorenzo - posted 17/05/2010 11:08

Ne conosco di persone che vanno in panic mode, come descritto nella storia, girano in tondo urlando molto a lungo e molto forte, e si sentono presi dall'esigenza di fare qualcosa, qualunque cosa, senza prima fermarsi a riflettere. Ho visto gente in preda al panico di fronte ad un problema, battere tasti e/o muovere il mouse a caso, senza fermarsi a leggere i messaggi d'errore, quelle inutili cose che ti possono aiutare a capire il problema, ed a risolverlo...

--
Lorenzo


Andrea Ballarati@ Lorenzo By Andrea Ballarati - posted 19/05/2010 11:49

> Ho visto gente in preda al panico di fronte ad un problema, battere tasti e/o > muovere il mouse a caso, senza fermarsi a leggere i messaggi d'errore, quelle > inutili cose che ti possono aiutare a capire il problema, ed a risolverlo...

Ti giuro che mi è successo davvero:
CL: qui non funziona niente! Orrore! Panico!
IO: è comparso un messaggio di errore?
CL: siiii!
IO: mi dice cosa c'è nella finestra?
CL: lo sfondo è bianco con un tondo e la scritta stop dentro un esagono, una barra blu sfumata in alto e un pulsante con scritto OK.
IO: Si ma cosa c'è scritto dentro?
CL: Ah non so. L'ho chiusa senza leggerla.

--
Andrea Ballarati


z f k@ Andrea Ballarati By z f k - posted 21/05/2010 08:01

[snip]
> IO: Si ma cosa c'è scritto dentro?
> CL: Ah non so. L'ho chiusa senza leggerla.

Perche' non dovrebbe crederci?
A me pare una normalissima conversazione con un utonto...

Tipo, l'altro giorno:
U - Non funziona internet
Me - Strano, un attimo fa andava...
U - Non mi si apre $sito
M - Allora: hai provato ad aprire $sito e poi cosa compare?
U - Mah, la solita pagina con le scritte...
M - Si', ma cosa c'era scritto?
U - Non lo so, l'ho chiuso.
(provato a spiegare la sequenza proxylocale-proxycentrale-sitoweb)
M - Gli errori sono tutti simili ma tutti diversi, bisogna sapere quale errore e' e chi lo invia...
U - Ma io non so l'inglese.

Morale della favola: mo' gli errori del proxy locale glieli faro' in italiano e coi pupazzetti, cosi' sapranno che tutti gli altri errori NON dipendono da noi(me). :D
Ovviamente questo non li tratterra' dal venire a dirmi "Non funziona internet", a prescindere.

CYA

P.S.: Hmmm. Quasi quasi vedo se si possono sostituire al volo le pagine d'errore esterne, mettendone una con "Si e' verificato un errore nell'etere iperuranico: non rompete le ba//e al sistemista".

--
z f k


Lorenzo@ z f k By Lorenzo - posted 21/05/2010 17:35

[cut]
> Perche' non dovrebbe crederci?
[cut]

Infatti ci credo senza problemi, il fatto è che ho visto fare cose del genere da parte di chi il problema dovrebbe risolverlo, e questo, pur non essendo incredibile, è già più strano.

--
Lorenzo


Andrea Ballarati@ z f k By Andrea Ballarati - posted 21/05/2010 17:39

> [snip]
> > IO: Si ma cosa c'è scritto dentro?
> > CL: Ah non so. L'ho chiusa senza leggerla.
>
> Perche' non dovrebbe crederci?
> A me pare una normalissima conversazione con un utonto...

Quello che mi ha colpito rispetto alle centinaia di analoghe conversazioni è che la signorina in questione aveva posto la massima attenzione alla dialog box tanto è vero che mi descrisse minuziosamente le sfumature di colore di tutti i componenti della finestra ignorando però totalmente il contenuto.

--
Andrea Ballarati


AlessandroSento puzza di cambiamenti.. By Alessandro - posted 21/05/2010 11:46

Chissà perchè ma penso che tu stia già cercando un altro lido...

--
Alessandro


9 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira