Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Dato Che Sei Qui

E cosi, dopo gli avvenimenti narrati precedentemente mi ritrovo di nuovo da $brancodipaguri per riconfigurare la loro rete. Ok, un lavoretto fondamentalmente semplice.

Sono li' che solfeggio sulla tastiera in Sala Macchine quando un tizio (CL) mette dentro il naso.

CL - Tu saresti D?
IO - (guardandolo) Ti devo dei soldi? Ho giurato di sposarti in un momento che ero ubriaco? Ho giurato di sposare un tuo parente in un momento in cui ero ubriaco?
CL - Hemmm... no, no e no.
IO - Allora si', sono io.
CL - Ah, bene, io sono CL di $brancodipaguriinternationalholding.
IO - E quindi?
CL - SL mi ha detto di rivolgermi a te (allungandomi una borsa), qui' c'e' un laptop con la nuova versione di $applicazionedelmenga che noi abbiamo sviluppato, bisognerebbe collegare il laptop alla rete e yada yada yada in modo che sia disponibile dalla sede remota e...
IO - Ohe', ferma il treno. Io sono qui per fare una riconfigurazione della rete, non per fare tutto quello che vi salta in mente.
CL - Ma SL...

Vado a chiappare SL.

IO - Ca$$o mi mandi questo rintronato? Io sono qui' per fare un certo lavoro e basta.
SL - Si ma questo e' arrivato oggi che non lo aspettavo e dato che sei qui...
IO - Apri un ticket con $networkgestapo.
SL - Ma sei gia' qui...
IO - Apri un ticket o picche.

Cosi' lui apre il ticket, io acchiappo il lapdog e guardo questa fantastica applicazione. Solita cagata in PiAccaPi. Ok, copia tutto l'accrocchio su uno dei server di staging, scova dove il coso si collega al database, con password di root ovviamente. Mysqldump, mysqlrestore... usa una password decente per carita', aggiungi la linea giusta al Proxy.

IO - (rivolto a CL) Vedi un po' se funziona.
CL - Ma funzionava prima...
IO - E cosa ti fa pensare che continui a funzionare?

Dopo il controllo (si', funziona) gli rendo il lapdog.

CL - ?? Ma come fa a funzionare se il laptop e' qui?
IO - Perche' ho copiato l'applicazione su uno dei server di staging.
CL - Ma questa e' una applicazione complicatissima ci abbiamo messo 3 giorni per farla funzionare sul laptop...
IO - Sicomeno...

Ricomincio a solfeggiare sulla configurazione di rete, dopo 10 minuti mi arriva una dei CL.

CL2 - Hei, hai 10 minuti di tempo per farmi il restore di una directory?
IO - (guardandola storta) Hai 10 minuti per aprirmi un ticket con $networkgestapo?
CL2 - Ma...
IO - Ma?

Ticket aperto, restore, ticket chiuso. E ricomincio con la rete. Quando ho quasi finito arriva SL.

SL - Senti, visto che sei qui....
IO - Aho'. Te non l'hai capito, ma ogni volta che faccio qualche cosa che non e' quello che ero qui per fare, parte una fattura con una cifra diversa eh?
SL - Hemmm... in effetti abbiamo qui' oggi uno per un colloquio come nuovo sysadmin e vorrei la tua opinione su questo tipo. Sembra molto preparato, Linux, Windows...
IO - Come l'ultimo UL che era qui'?
SL - No.

Cosi' mi lascio convincere e andiamo a parlare con questo tizio. Per non sbagliarci lo chiamiamo CL3.

CL3 - Quindi ho 5 anni di esperienza in Java, 5 anni di esperienza in MySQL, 5 anni di esperienza in Oracle, 5 anni in Linux...
IO - (leggiucchiando il curriculum) Ok, vediamo un po'. Uno dei CL ti chiama perche' prova a fare l'upload di un file sul server FTP ed il file risulta di 0 bytes. Cosa fai?
CL3 - ...he?
IO - Un CL ti telefona che i files che lui carica sul server FTP sono di zero bytes. Cosa fai?
CL3 - (sguardo da panico guarda SL) Hemmm... ma quello fa parte del mio lavoro?
IO - Si.
CL3 - Hemmm... quindi... hummm.... riavviare il PC?
IO - Ok, altra domanda, CL ti chiama che ha fatto una cazzata con un upload e ti ritrovi con una barcata di directory piena di file .php in cui i diritti sono sballati e devi rimetterli a posto. Cosa fai?
CL3 - ...ma fa parte del mio lavoro?
IO - Altra domanda, hai una barcata di file .java da compilare, come fai?
CL3 - ??? compilare Java???
IO - Si, hai detto che hai 5 anni di esperienza no?
CL3 - Eh... ma io di solito uso $idedelmenga che...

Io a questo punto mi giro verso SL.

IO - Senti, questo hai gia' deciso di assumerlo vero? E allora, perche' accidenti mi domandi cosa ne penso se hai gia' preso una decisione?

Me perche' continuo a sorprendermi?

Davide
27/04/2009 08:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

78 messages this document does not accept new posts
stecolnaIncredible....... By stecolna - posted 27/04/2009 08:04
Ma tutte a te capitano???

--
stecolna


NiccoloDalla salumeria con furore By Niccolo - posted 27/04/2009 08:23

Beh, almeno questo ha presentato un curriculum (per quanto fuffo fosse), a me chiesero d'istruire un neolaureato in ingegneria delle telecomunicazioni nell'utilizzo di Linux in 5 giorni partendo da zero (visto che io stavo dando le dimissioni).

E purtroppo non riuscii a trattenermi dal dirgli che persino l'aramaico antico si puo' imparare... -_-

Un po' come la storia dell'elefante e della formichina, solo che qui era il tempo la variabile che avrebbe dovuto sostituire la vaselina.
Ed io non ne avevo.

--
Niccolo


Gaetano Sasso-AT- Niccolo By Gaetano Sasso - posted 27/04/2009 09:38

E' una delle cose che odio di piu', quando sto concentrato a fare qualcosa e qualche CL mi interrompe con qualcosa di "urgente"...

Niccolo ha scritto:
> a me chiesero d'istruire un neolaureato in ingegneria delle telecomunicazioni nell'utilizzo di Linux in 5 giorni partendo da zero (visto che io stavo dando le dimissioni).

Ah, un classico, quando mi dimisi io, dei venti giorni solari di preavviso, mi ignorarono i primi dieci giorni e poi mi misero dietro un molto giovane collega wannabe sysadmin con l'idea che io gli spiegassi come si amministra una rete di cinquanta pc piu' un server di posta linux (con tanto di servizio webmail)...

--
Gaetano Sasso


anonymoussubject By anonymous - posted 27/04/2009 08:24

Lol, come mai ce l'hai così a morte con PHP? :-\)

(ah, e le risposte alle domande fulminanti? riguardano i permessi di scrittura? )

--
anonymous


mauil "solfeggio" By mau - posted 27/04/2009 08:56

Come sempre grande storia :-\)
toglimi una curiosità: quando "solfeggi" sulla rete vuoi dire che soffri di aerofagia :-\) ?

--
mau


athevirPrimo By athevir - posted 27/04/2009 08:56

Non ci posso credere, alle 8.55! Ho svegliato tutto l'uffico dalle risate!

--
athevir


LexOld school By Lex - posted 27/04/2009 08:58

Leggendo questa storia ho come l'impressione che le nuove generazioni siano cresciute esclusivamente a point-and-click e la curiosité di guardare dentro le cose pare sia roba di un passato oscuro e medioevale. Ditemi che é solo perché sto invecchiando e non perché é in corso una sorta di involuzione della specie!

--
Lex


Lo Zeno-AT- Lex By Lo Zeno - posted 27/04/2009 09:50

>Ditemi che é solo perché sto invecchiando e non perché é in corso
>una sorta di involuzione della specie!

Come disse Churchill: "Then, my friend, I've got some seriously bad news for you."

--
'Computatorem segnem antivirus fecit' Cicero exclamavit; 'neu hodie, Dive maialis, automobilis pergit!'


ringo-AT- Lex By ringo - posted 27/04/2009 09:51

> Leggendo questa storia ho come l'impressione che le nuove generazioni siano cresciute esclusivamente a point-and-click e la curiosité di guardare dentro le cose pare sia roba di un passato oscuro e medioevale. Ditemi che é solo perché sto invecchiando e non perché é in corso una sorta di involuzione della specie!

Tu hai ragione.
Infatti io ho un mio sistema: quando mi mandano gente da valutare, li metto sempre a fare qualsiasi cosa in una postazione senza mouse.
LUI: "Ma il mouse dov'e' ?"
IO: "Non c'e'!"
LUI: "E io come faccio adesso?"
IO: "E' proprio questo che intendo valutare!"

--
ringo


Giuseppe-AT- ringo By Giuseppe - posted 27/04/2009 10:36

> Infatti io ho un mio sistema: quando mi mandano gente da valutare, li metto sempre a fare qualsiasi cosa in una postazione senza mouse.
> LUI: "Ma il mouse dov'e' ?"
> IO: "Non c'e'!"
> LUI: "E io come faccio adesso?"
> IO: "E' proprio questo che intendo valutare!"

Se vi sentissero quelli che il mouse l'hanno inventato...

--
Giuseppe


Stéphane-AT- Lex By Stéphane - posted 27/04/2009 13:59

> Leggendo questa storia ho come l'impressione che le nuove generazioni siano cresciute esclusivamente a point-and-click e la curiosité di guardare dentro le cose pare sia roba di un passato oscuro e medioevale. Ditemi che é solo perché sto invecchiando e non perché é in corso una sorta di involuzione della specie!

L'impressione è correttissima, le poche eccezioni sono rarità... La cosa triste è che sono proprio le università a incoraggiare l'utilizzo delle "scatole nere" senza chiedersi come siano fatte, capire i meccanismi interni non lo si fa più nemmeno lì...

--
Sté-Phane


Eugenio Dorigatisubject By Eugenio Dorigati - posted 27/04/2009 09:03

Oltre alla solita constatazione, l'uomo giusto nel posto sbagliato (per lui)......magari il tizzio del ultima parte usa $IdeJavaDelMengaCheIniziaConLaE che sono costretto ad usare tutti i giorni che se fosse possibile eviterei?
Poi, potrei capire se non conosciesse ant...ma javac.........

--
"Unix IS user friendly. It's just selective about who its friend are"


Kent Morwath-AT- Eugenio Dorigati By Kent Morwath - posted 27/04/2009 11:33

Spero $IdeJavaDelMengaCheIniziaConLaE abbia un correttore grammaticale, ortografico e sintattico integrato...

--
Kent Morwath


Tommaso$brancodipaguri By Tommaso - posted 27/04/2009 09:27

Non tradiscono mai eh?
L'idiozia di certa gente è davvero illimitata...

--
Il saggio coltiva Linux...
Tanto Windows si pianta da solo.


Luca BGE' dura... By Luca BG - posted 27/04/2009 09:39

E' dura capire, dopo 7 anni, che non sei piu' un loro dipendente... D'altro canto sono $brancodipaguri, cosa potevamo aspettarci? Peccato non poter impiantare un bel firmware nel DNA umano: "[ -x /dev/brain ] || kill -9 $$"

--
Luca BG


Jacopo Cappellieheh :D By Jacopo Cappelli - posted 27/04/2009 09:51

Mi spiace contraddire ma uno della nuova generazione sapeva che era colpa dei permessi e non è cresciuto a gui :-\)

Davvero stupenda, ora torno a fare un php accrocchio 8-\)

--
Jacopo Cappelli


Davide Bianchi-AT- Jacopo Cappelli By Davide Bianchi - posted 27/04/2009 10:01

> Mi spiace contraddire ma uno della nuova generazione sapeva che era colpa dei permessi e non è cresciuto a gui

Peccato che era anche la risposta sbagliata...

--
Davide Bianchi


Jacopo Cappelli-AT- Davide Bianchi By Jacopo Cappelli - posted 27/04/2009 10:08

> > Mi spiace contraddire ma uno della nuova generazione sapeva che era colpa dei permessi e non è cresciuto a gui
>
> Peccato che era anche la risposta sbagliata...
>

sbonk!

--
Jacopo Cappelli


GamaI ticket questi sconosciuti By Gama - posted 27/04/2009 10:01

La situazione e' piu' o meno identica a quello che succede a me quando sono in qualche ufficio per le disgrazie piu' disparate. Purtroppo pero' nel mio caso non abbiamo un maledetto sistema di ticket a salvarmi (quando abbiamo tentato di introdurlo c'e' stata una rivolta totale dalle alte cariche ai piu' umili droni). Morale della favola? Ho imparato a mimetizzarmi con i colori del desktop!

Gama

--
Tutti abbiamo bisogno di credere in qualcosa... Io credo che mi faro' un'altra birra!


Andrea-AT- Gama By Andrea - posted 27/04/2009 10:10

> Morale della favola? Ho imparato a mimetizzarmi con i colori del desktop!

Anche se sono 16,8 milioni? WOW!

--
Andrea


wanna be sysadminLe risposte! By wanna be sysadmin - posted 27/04/2009 10:17

Quali saranno mai le risposte giuste alle domande del colloquio? :-\)

--
wanna be sysadmin


Davide Bianchi-AT- wanna be sysadmin By Davide Bianchi - posted 27/04/2009 10:19

> Quali saranno mai le risposte giuste alle domande del colloquio?

Pensaci un po' su' (e' facile)

--
Davide Bianchi


anonymous-AT- Davide Bianchi By anonymous - posted 27/04/2009 15:05

> > Quali saranno mai le risposte giuste alle domande del colloquio?
>
> Pensaci un po' su' (e' facile)

Per i problemi, come mi insegné il mio ex-capo:
Prima di tutto guarda i log. Forse non c'é scritto nulla, ma é il posto pié probabile dove trovare qualche indizio.

--
anonymous


anonymous cowardLe risposte? By anonymous coward - posted 27/04/2009 10:19

Io non sono un sysadmin peré mi hai incuriosito: quali sono le risposte giuste?
Sull'FTP in particolare non ho la pié pallida idea della soluzione, sulla terza userei ant per un build massivo, sulla seconda uno scriptino shell per aggiustare i permessi di tutti i file...

Quanto ho sbagliato :-\) ?

--
anonymous coward


Davide Bianchi-AT- anonymous coward By Davide Bianchi - posted 27/04/2009 10:28

> Io non sono un sysadmin peré mi hai incuriosito: quali sono le risposte giuste?
> Sull'FTP in particolare non ho la pié pallida idea della soluzione, sulla terza userei ant per un build massivo, sulla seconda uno scriptino shell per aggiustare i permessi di tutti i file...
>
> Quanto ho sbagliato ?

Domanda 1: User quota (Il file viene creato, ma poi non puo' scrivere, si', di solito l'utonto riceve un errore, ma le possibilita' che non lo legga sono altissime)
Domanda 2: find ... -type f -name '*.php' -exec chmod ... {} \;
Domanda 3: se hai ant ok, altrimenti un altro bel find risolve.

--
Davide Bianchi


anonymous-AT- Davide Bianchi By anonymous - posted 27/04/2009 10:51


> Domanda 2: find ... -type f -name '*.php' -exec chmod ... {} \;


scusa ma un "chmod -r xxx *.php" non va bene uguale ?

in questi casi io, per controllare quali file vengono presi in considerazione, faccio un
find . | grep "\.php" > lista

poi in vi controllo che ci siano tutte le righe e che non ci sia qualcosa che non voglio mettere, con un
:1,$s/^/chmod xxx /g

poi lancio
sh -x lista

--
anonymous


∞-AT- Davide Bianchi By ∞ - posted 27/04/2009 11:24

> Domanda 3: se hai ant ok, altrimenti un altro bel find risolve.

O anche javac src/**/*.java. Dio benedica Bash...

(... tranne quando no.)

--
∞


Alberto-AT- Davide Bianchi By Alberto - posted 27/04/2009 12:05

>
> Domanda 1: User quota (Il file viene creato, ma poi non puo' scrivere, si', di solito l'utonto riceve un errore, ma le possibilita' che non lo legga sono altissime)
Anche il FS pieno ti crea il file ma non e' in grado di scriverci un bit.

--
Alberto


Stéphane-AT- Davide Bianchi By Stéphane - posted 27/04/2009 14:03

> Domanda 1: User quota (Il file viene creato, ma poi non puo' scrivere, si', di solito l'utonto riceve un errore, ma le possibilita' che non lo legga sono altissime)

Non avendo mai avuto la (s)fortuna di lavorare con un sistema con delle quote, non mi sorprende il fatto che non lo sapessi ;-\)

> Domanda 2: find ... -type f -name '*.php' -exec chmod ... {} \;

Io li avrei zappati perché se l'utonto ha sbagliato questo, probabilmente ha sbagliato anche altro nel file PHP... Ma ok, se fossi costretto a non cancellarli il find sarebbe stato la mia scelta :-\)

> Domanda 3: se hai ant ok, altrimenti un altro bel find risolve.

Secondo me il find è anche più semplice di ant, sarà prevenzione nei confronti dell'xml...
(Peraltro proprio volendo anche un Makefile può fare il lavoro)

--
Sté-Phane


Adriano-AT- Alberto By Adriano - posted 27/04/2009 14:47

> > Domanda 1: User quota (Il file viene creato, ma poi non puo' scrivere, si', di solito l'utonto riceve un errore, ma le possibilita' che non lo legga sono altissime)
> Anche il FS pieno ti crea il file ma non e' in grado di scriverci un bit.

Dal punto di vista dell'account utente, é precisamente la stessa cosa (che il filesystem completo sia pieno o solo la sua quota non fa differenza). O no?

--
Adriano


NicolaWannabe SysAdmin By Nicola - posted 27/04/2009 13:49

Ma davvero c'è chi ha coraggio di assumere gente del genere? Quasi quasi mi candido pure io come SysAdmin...

--
"Le opinioni, si sà, sono come i coglioni... Ognuno ha i suoi" (Giorgio Gaber)


Riccardo Cagnassosubject By Riccardo Cagnasso - posted 27/04/2009 14:07

Ma perchè non ti metti a fare il consulente per i cazzi tuoi? Solo a $brancodipaguri scuciresti una quantità di soldi mostruosa. Con il nome che ti sei fatto su internet trovare clienti e/o collaboratori non mi sembra difficile. Pensa a tutte le moto che potresti comprarti.

--
Riccardo Cagnasso


Davide Bianchi-AT- Riccardo Cagnasso By Davide Bianchi - posted 27/04/2009 14:23

> Ma perchè non ti metti a fare il consulente per i cazzi tuoi?


Cioe', nel mezzo della peggiore crisi economica degli ultimi 20 anni secondo te uno dovrebbe fare il salto della quaglia e mettersi in proprio?

--
Davide Bianchi


Stéphane-AT- Davide Bianchi By Stéphane - posted 27/04/2009 14:27

> Cioe', nel mezzo della peggiore crisi economica degli ultimi 20 anni secondo te uno dovrebbe fare il salto della quaglia e mettersi in proprio?

20?
É vero però che il settore informatico non la sente così tanto la crisi. Tuttavia è anche vero che non è mica finita...

--
Sté-Phane


Riccardo Cagnasso-AT- Davide Bianchi By Riccardo Cagnasso - posted 27/04/2009 14:29

> Cioe', nel mezzo della peggiore crisi economica degli ultimi 20 anni secondo te uno dovrebbe fare il salto della quaglia e mettersi in proprio?

Ma, guarda, io ho iniziato a fare il consulente 6 mesi fa e il lavoro non mi manca. La Crisi Economica starà pure colpendo duro, ma l'informatica sembra reggere bene. E io non ho un centesimo della visibilità e della fama che hai tu.

--
Riccardo Cagnasso


Dave-AT- Davide Bianchi By Dave - posted 27/04/2009 14:33

> > Ma perché non ti metti a fare il consulente per i cazzi tuoi?
>
>
> Cioe', nel mezzo della peggiore crisi economica degli ultimi 20 anni secondo te uno dovrebbe fare il salto della quaglia e mettersi in proprio?
>
> --
> Davide Bianchi

Non c'é momento migliore per uscirsene con servizi nuovi che rimpiazzano quelli vecchi che hanno fallito. Crisi economica = nuove opportunité

--
Dave


Motosauro-AT- Davide Bianchi By Motosauro - posted 27/04/2009 14:34

> > Ma perchè non ti metti a fare il consulente per i cazzi tuoi?
>
>
> Cioe', nel mezzo della peggiore crisi economica degli ultimi 20 anni secondo te uno dovrebbe fare il salto della quaglia e mettersi in proprio?
>
> --
> Davide Bianchi

Concordo
Anche io nel mio piccolo stavo valutando di fare il salto, ma con l'aria che tira aspetto un altro annetto :|

Le domande erano carine :-\)
La 1 non l'ho azzeccata perché non ho mai avuto a che fare con le quote.
Se davvero il tipo ha risposto così alla 3 allora è davvero ben messo :-\)
Buona settimana a tutti

--
Motosauro


Davide Bianchi-AT- Riccardo Cagnasso By Davide Bianchi - posted 27/04/2009 14:47

> E io non ho un centesimo della visibilità e della fama che hai tu.

Peccato che la mia fama lavora contro di me...

--
Davide Bianchi


EnricoC-AT- Davide Bianchi By EnricoC - posted 27/04/2009 23:53

> > Ma perchè non ti metti a fare il consulente per i cazzi tuoi?
>
>
> Cioe', nel mezzo della peggiore crisi economica degli ultimi 20 anni secondo te uno dovrebbe fare il salto della quaglia e mettersi in proprio?
>
> --
> Davide Bianchi

me lo chiedo anch'io ogni santo giorno... ma per quale masochistica ragione mi sono messo in prorpio?

--
EnricoC


R.P.CL3, consulenti e sorprendersi. By R.P. - posted 27/04/2009 14:28

Fammi indovinare:
un fighetto con vestiti D&G che sembra un manichino, gel, e parlantina sciolta?

A proposito, se non ti davano retta da dipendente, figuriamoci da consulente...
Ma forse anche no... in certi posti ai dipendente non danno retta, ma se parlano i consulenti strapagati, beh, e' oro colato. Ora, anche tu ora sei un consulente per $brancodipaguri: hai visto mai che ti diano ascolto?

PS: continui a sorprenderti perche' hai conservato un cervello funzionante. Forse perche' cambi con una certa frequenza posto di lavoro.

--
R.P.


Davide Bianchi-AT- R.P. By Davide Bianchi - posted 27/04/2009 14:49

> Fammi indovinare:
> un fighetto con vestiti D&G che sembra un manichino, gel, e parlantina sciolta?

No, ma devo supporre che dopo la prima volta che devi infilarti a passo del giaguaro dentro al finto pavimento della sala macchine a lottare come i cavi capisci che vestirsi da figo non vale la pena.

--
Davide Bianchi


mk66-AT- R.P. By mk66 - posted 28/04/2009 13:56

> A proposito, se non ti davano retta da dipendente, figuriamoci da consulente...
> Ma forse anche no... in certi posti ai dipendente non danno retta, ma se parlano i consulenti strapagati, beh, e' oro colato. Ora, anche tu ora sei un consulente per $brancodipaguri: hai visto mai che ti diano ascolto?
Temo di no (esperienza personale).
Quando ho cominciato a lavorare in proprio come consulente ho avuto tra i primi clienti un'azienda per la quale avevo lavorato come dipendente, e continuavano a non darmi retta allo stesso modo, con l'unica differenza che come consulente li ho potuti mandare "affan.. senza passare dal via" piu' facilmente..
No, ora che ci penso: c'era anche un'altra differenza.. ($_$)

--
mk66


Francesco Belladonnasubject By Francesco Belladonna - posted 27/04/2009 14:47

(Ehm scusate per il post bianco precedente, ho premuto invio per errore mentre mettevo il nome ed é partito il post...)

Comunque, la storia di oggi é carina ma la trovo interessante per imparare qualcosa (ho ancora tanta strada da fare)... comunque é normale che la generazione nuova sia cresciuta a GUI, come é stato detto il computer é "costruito" con vari livelli di astrazione... sfortunatamente pure le persone si stanno "astraendo" dalle conoscenze fondamentali (all'université grazie al cielo si fanno ancora le cose basilari...purtroppo non insegnano nulla riguardo linux, per fortuna qualche bravo professore ogni tanto sprona i ragazzi a provare qualcosa di diverso dal solito).

Per le risposte inutile mentire... avrei saputo rispondere solo a come compilare java, ma dopotutto non lavoro con reti o roba simile.. anche se il bash é la prima cosa che mi é venuta in mente non avrei saputo cosa scriverci dentro

Comunque non ho capito bene il tuo odio per il php... diciamo che io lo trovo molto "comodo" come linguaggio per fare "trivial" web application... nel senso che quando devi fare progetti piu grossi (e mi é capitato di farli), il php tende a diventare molto confusionario, specialmente quando inizi a stampar fuori html/javascript dal php...dopo 10 minuti crei delle pagine decisamente illegibili. In compenso per lavorare con le stringhe lo trovo sempre molto comodo (la famosa explode() con cui puoi fare piu o meno tutto...) io di recente sto gettando occhiate al ruby, qualcuno ha da darmi qualche parere in merito?

Ah approposito, Riccardo Cagnasso ha ragione peré... certo non é QUESTO il momento di mettersi in proprio, ma potresti fare una valanga di soldi in 2 minuti... non ho dubbi in proposito (peré il lavoro capace diventi meno interessante di ora, e avresti molti pié CL intorno). Non so quanto guadagni ma di certo come consulente andresti a ruba in mezzo secondo!

Comunque ho notato una cosa, le storie di ora sono sempre "disastrose" ma prima erano molto peggio... hai iniziato a conoscer CL meno CLlosi del solito? Mi sono riletto di recente alcune cose vecchie e ti assicuro che alcune sono da panico, penso avrei ucciso qualcuno se mi fossi trovato nella tua situazione!

A presto (perdonate il tema... )

--
Francesco Belladonna


Davide Bianchi-AT- Francesco Belladonna By Davide Bianchi - posted 27/04/2009 14:51

> Comunque non ho capito bene il tuo odio per il php..

Diciamo che io ho cominciato con l'odiare i programmatori e poi si e' esteso al linguaggio...

> Comunque ho notato una cosa, le storie di ora sono sempre "disastrose" ma prima erano molto peggio...

Ah si? Ed io che pensavo il contrario...

--
Davide Bianchi


anonymous-AT- Davide Bianchi By anonymous - posted 27/04/2009 15:15

> > Comunque non ho capito bene il tuo odio per il php..
>
> Diciamo che io ho cominciato con l'odiare i programmatori e poi si e' esteso al linguaggio...

Forse appunto perché é un linguaggio "facile" e "potente" allo stesso momento, ha fatto si che pseudo-programmatori si cimentano in applicazioni "grandi"...
Molto tempo fa conobbi un programmatore che ad un certo punto dovette "cambiare linguaggio", per una riorganizzazione aziendale. Non se la prese pié di tanto, affermando che la scrittura nel linguaggio di un programma é solo l'ultma parte della programmazione, in pratica é solo la traduzione di quello che hai in mente (oppure che hai messo gié nello schema) verso qualcosa che il computer pué capire. E se sai programmare in un linguaggio, pur con le dovute difficolté, (se il linguaggio non é un obrobrio) qualcosa riesce a combinare anche con altre scritture.
Per ironia della sorte, dovette passare da RPG di AS/400 a php su linux.

--
anonymous


Francesco Belladonna-AT- Davide Bianchi By Francesco Belladonna - posted 27/04/2009 17:06

> > Comunque non ho capito bene il tuo odio per il php..
>
> Diciamo che io ho cominciato con l'odiare i programmatori e poi si e' esteso al linguaggio...

Uhm, credo di aver capito allora... non ti dico che sono un bravo programmatore, peré qualcosa ne capisco e mi capita spesso di aver a che fare con gente che pensa di aver capito un linguaggio, pensa di essere piu avanti di te, se ne convince e spara una serie di cavolate una dietro l'altra...
Purtroppo come é stato detto da "anonymous" (eh...) il php essendo semplice ha richiamato vari pseudo programmatori, infatti non riescono a passare da un linguaggio all'altro... io sto facendo il contrario invece, non trovo una sintassi che mi piace seriamente... cioé quando scrivo il codice voglio poterlo leggere in un certo modo... il php come ho detto diventa troppo confusionario pure se facile da usare, ho visto il java ma tutti quei set e get fanno intuire che manca qualcosa al linguaggio (un dannatissimo overloading dell'operatore "=" non lo potevano mettere?), il C sembra scemo dirlo ma non mi dispiace, in realté va contro l'idea di linguaggio che ho...peré boh lo apprezzo, il problema é che per creare qualcosa di grafico é un impresa, e non trovo niente che mi eviti di passare per le api di windows (orrore)... ne ho provati altri, attualmente sto provando il ruby e nonostante sia un pé spaesante (é veramente strano come linguaggio) mi sembra che permetta di fare cose molto piacevoli (e porcate pazzesche con la sintassi, ma sono pro-liberté 8-\) ), per quello chiedevo un parere
>
> > Comunque ho notato una cosa, le storie di ora sono sempre "disastrose" ma prima erano molto peggio...
>
> Ah si? Ed io che pensavo il contrario...
>
Beh, io te ne cito solo due che tutt'ora quando le rileggo sono da morir dalle risate... la prima era "Se E' Rotto NON aggiustarlo" http://www.soft-land.org/storie/05/story15 ...ok questo non é un problema informatico, ma comunque é successo un vero e proprio disastro...
Poi me ne ricordo una che al momento non trovo dove un tizio ti é caduto sopra un server (e lo ha maciullato!)
E poi c'é quella dell'access point che é stato scambiato per esplosivo ... "BombSquad" si intitolava

Diciamo che prima erano piu materiali i problemi, ora generalmente qualcuno ha demolito tutto cié che riguarda software/rete del proprio ufficio, ma non ha fatto volare una stampante giu da una scala o roba simile (almeno fino ad adesso)!

--
Francesco Belladonna


Riccardo Cagnassosubject By Riccardo Cagnasso - posted 27/04/2009 15:10

>Non c'é momento migliore per uscirsene con servizi nuovi che rimpiazzano quelli vecchi che hanno fallito. Crisi economica = nuove opportunité

Esatto. Come diceva l'altro giorno un mio amico "a me non frega nulla che ci sia il boom o la crisi, mi basta che non stia fermo". Ok, lui parlava del mercato immobiliare, ma secondo me questa "crisi economica" può rappresentare delle possibilità per chi sa lavorare bene.

> comunque é normale che la generazione nuova sia cresciuta a GUI, come é stato detto il computer é "costruito" con vari livelli di astrazione...

Bah, io sono della "nuova generazione" (classe 85) eppure la CLI la so usare eccome. Poi non è solo un discorso di sapere usare la cli o meno, è un discorso di intelligenza e capacità analitica. Se mi avessero fatto la stessa domanda - io non ho mai avuto a che fare con quota in vita mia - non avrei detto "ma il mio lavoro comprende questo?", "avrei detto, vado dal pc dell'utente, provo a fare la stessa operazione, se non mi da messaggi di errore mi loggo sul server e comincio a controllare i permessi / spulciare i log." Facendo così avrei risolto il problema nello stesso identico tempo che sapendo come fare (visto che D ha detto che il messaggio di errore viene visualizzato)

>-Peccato che la mia fama lavora contro di me...
Beh, dai, quante hit al giorno fa soft-land?

--
Riccardo Cagnasso


KurganFTP... By Kurgan - posted 27/04/2009 16:30

Giusto per essere molesto, la risposta alla domanda dell' FTP poteva anche avere a che fare con l'uso dell' FTP in modalita` attiva e un firewall configurato male. Visto proprio l'altro giorno, creava files di lunghezza zero. Poi dava anche errori lato utente, ovviamente, ma si sa che gli utenti non ti dicono mai tutta la verita`, ammesso che ti dicano almeno un po` di verita`.

Per quanto riguarda il fatto di diventare consultante, posso dire che in effetti il mercato c'e` anche adesso (io sono un consultante, appunto) pero` il problema vero e` che il lavoro non manca, ma poi occorre convincere la gente a PAGARTI, oltre che darti del lavoro da fare.

--
Il massimo danno con il minimo sforzo


anonymous-AT- Kurgan By anonymous - posted 27/04/2009 17:02


> Per quanto riguarda il fatto di diventare consultante, posso dire che in effetti il mercato c'e` anche adesso (io sono un consultante, appunto) pero` il problema vero e` che il lavoro non manca, ma poi occorre convincere la gente a PAGARTI, oltre che darti del lavoro da fare.


A tutti i SISTEMISTI consulenti liberi professionisti, vorrei porvi una domanda: quali sono, indicativamente, i compiti che vi vengono richiesti ?

Progettazione di network, installazione/gestione di server, pentest.... ?

O cose pié interessanti e professionalmente accattivamenti come problem-determination e problem-solving ?

--
anonymous


Riccardo Cagnasso-AT- anonymous By Riccardo Cagnasso - posted 27/04/2009 18:42

> A tutti i SISTEMISTI consulenti liberi professionisti, vorrei porvi una domanda: quali sono, indicativamente, i compiti che vi vengono richiesti ?
>
> Progettazione di network, installazione/gestione di server, pentest.... ?
>
> O cose pié interessanti e professionalmente accattivamenti come problem-determination e problem-solving ?
Beh, non posso risponderti nel merito perchè più che il SISTEMISTA faccio il PROGRAMMATORE, però in generale può essere vero che facendo il "consulentino" ti arrivino lavori meno "fichi", però di solito è anche vero che hai maggiore libertà. Anche scrivere una webapplicazioncina da quattro soldi può essere appagante se puoi sperimentare un linguaggio nuovo, un framework nuovo, un nuovo modo di strutturare.

Se penso al mio collega che nel progetto che seguo ora fa la parte del sysadmin, lui è sempre a tirare fuori il demone nuovo, il framework nuovo, il tool nuovo. E inoltre quando ha voglia di fare il sysadmin fa il sysadmin, quando ha voglia di fare il programmatore fa il programmatore. La varietà, se ti piace la varietà, di solito è una delle migliore parti di questo lavoro. Oltre ai $$$ eh.

--
Riccardo Cagnasso


Riccardo Cagnasso-AT- Kurgan By Riccardo Cagnasso - posted 27/04/2009 18:56

> Giusto per essere molesto, la risposta alla domanda dell' FTP poteva anche avere a che fare con l'uso dell' FTP in modalita` attiva e un firewall configurato male. Visto proprio l'altro giorno, creava files di lunghezza zero. Poi dava anche errori lato utente, ovviamente, ma si sa che gli utenti non ti dicono mai tutta la verita`, ammesso che ti dicano almeno un po` di verita`.

eh si, perchè la creazione del file passa sulla connessione di controllo che è Client->Server mentre i dati in questo caso passano su una connessione di dati che è Server->Client

--
Riccardo Cagnasso


Kurgan-AT- anonymous By Kurgan - posted 27/04/2009 20:11

> A tutti i SISTEMISTI consulenti liberi professionisti, vorrei porvi una domanda: quali sono, indicativamente, i compiti che vi vengono richiesti ?

La cosa e` molto variabile, credo. Io ho fatto veramente di tutto. Dalla manutenzione ordinaria (installa, ripara, mantieni) di reti di varie dimensioni (da 1 server + 5 client fino a 10 server + 200 client), ai pentest, alle analisi forensi. Poi impianti voip e anche roba abbastanza fuori dalla informatica normale come automazione industriale e simili. In generale e` richiesto avere capacita` di progettare e realizzare le strutture, e naturalmente anche capacita` di problem solving. Poi dipende molto dalla clientela che ti fai. Puoi fare come me, che in pratica ho una 40ina di piccoli clienti per i quali mi trovo a fare un po` di tutto, oppure puoi essere specializzato in qualcosa di specifico e avere 5 clienti grossi che usano i sistemi sui quali sei specializzato.

Si`, lo so, in pratica non ti ho aiutato per niente, ho detto solo cose ovvie, ma meglio di cosi` non mi viene.

--
Il massimo danno con il minimo sforzo


Marco Colombo-AT- anonymous By Marco Colombo - posted 28/04/2009 00:10

> A tutti i SISTEMISTI consulenti liberi professionisti, vorrei porvi una domanda: quali sono, indicativamente, i compiti che vi vengono richiesti ?
>
> Progettazione di network, installazione/gestione di server, pentest.... ?
>
> O cose pié interessanti e professionalmente accattivamenti come problem-determination e problem-solving ?

Se hai letto un po' di storie, dovresti ormai aver capito che il sistemista vero è l'unico che sa fare le cose, gli altri fanno bordelli inenarrabili e poi vanno dal sistemista a farseli sistemare ("sistemista" = "colui che sistema i casini altrui"). Quindi il compito #1 è "fai il lavoro degli altri che gli altri non sanno fare".

Considera solo D quanti stipendi dovrebbe prendere visto di quante persone fa il lavoro. Il sedicente sistemista neo assunto cosa credi che farà, se non aprire ticket?

Comunque io ho conosciuto una grafica che mi ha detto "la nostra società [italiana] ha più di 10 anni di esperienza nella grafica per siti web". Era il 1999. Giuro.

--
Marco Colombo


anonymous-AT- Marco Colombo By anonymous - posted 28/04/2009 09:30


> Se hai letto un po' di storie, dovresti ormai aver capito che il sistemista vero é l'unico che sa fare le cose, gli altri fanno bordelli inenarrabili e poi vanno dal sistemista a farseli sistemare ("sistemista" = "colui che sistema i casini altrui"). Quindi il compito #1 é "fai il lavoro degli altri che gli altri non sanno fare".


Rispondo a te ma vale anche per gli altri.

Cercavo una conferma e l'ho ottenuta.
In fin dei conti il lavoro del sistemista si divide in queste tipologie:
- attivité di routine (nuovi server, controllo log, manutenzione, patch)
- attivité straordinarie di tipo problem-solving
- attivité per nuove tecnologie (test di nuovi ambienti, nuovi programmi, etc)

Nel tempo ho notato come il 90% delle volte il sistemista sia anche in grado di programmare (spesso in vari linguaggi) : cosé come capita a Daniele, in seguito a un ticket "generico" di errore, é necessario "entrare" in un programma, seguirne il flusso, trovare e correggere l'errore o suggerirne i workaround....

Spesso il programmatore conosce poco o nulla del sistema operativo sul quale sviluppa: ottimi programmatori con tool Oracle che non sanno cosa sia l'FTP (esperienza personale)!


>
> Considera solo D quanti stipendi dovrebbe prendere visto di quante persone fa il lavoro. Il sedicente sistemista neo assunto cosa credi che faré, se non aprire ticket?

Qui é un altro punto dolente: spesso il lavoro del sistemista, poiché oscuro e se fatto bene, invisibile, non é tenuto in considerazione dal punto di vista economico. Il senior previene i problemi con opportuni monitoraggi o al manifestarsi del problema si mette sotto a risolverlo... il neo sistemista invece chiameré una assistenza di livello superiore (solitamente il produttore hw/sw) e nell'attesa del loro intervento parleré con i superiori guadagnandone in visibilité, mostrandosi come uno che sa come muoversi e risolvere i problemi !

Mi rimane solo da capire se un lavoro da sistemista libero professionista sia economicamente vantaggioso (considerando che sono esperto solo ed esclusivamente di ambienti unix/linux).

Francesco

--
anonymous


Nik-AT- Marco Colombo By Nik - posted 28/04/2009 09:32

> Il sedicente sistemista neo assunto cosa credi che farà, se non aprire ticket?
>

Sempre che ne sia capace....

> Comunque io ho conosciuto una grafica che mi ha detto "la nostra società [italiana] ha più di 10 anni di esperienza nella grafica per siti web". Era il 1999. Giuro.
>

Falle i miei complimenti....

--
waiting for you, back from the Great (fire)Wall


Riccardo Cagnasso-AT- anonymous By Riccardo Cagnasso - posted 28/04/2009 11:49

> Nel tempo ho notato come il 90% delle volte il sistemista sia anche in grado di programmare (spesso in vari linguaggi) : cosé come capita a Daniele, in seguito a un ticket "generico" di errore, é necessario "entrare" in un programma, seguirne il flusso, trovare e correggere l'errore o suggerirne i workaround....
>
> Spesso il programmatore conosce poco o nulla del sistema operativo sul quale sviluppa: ottimi programmatori con tool Oracle che non sanno cosa sia l'FTP (esperienza personale)!

Ma scusa, come se sei un ingegnere civile e la tua specialità è costruire ponti, comunque una villetta la sai far stare in piedi, se sei un informatico, che tu sia sistemista o programmatore, una decina di linguaggi di programmazione e i principali sistemi operativi in circolazione li devi saper usare. Assieme a tutte le basi (cos'è un OS, come è fatto un OS, come funziona un computer, come si monta/smonta un computer, come è fatto un linguaggio di programmazione, come funzionano i principali servizi etc) se no non sei un informatico... sei un CL.

--
Riccardo Cagnasso


Kurgan-AT- anonymous By Kurgan - posted 29/04/2009 12:16

> Se hai letto un po' di storie, dovresti ormai aver capito che il sistemista vero é l'unico che sa fare le cose, gli altri fanno bordelli inenarrabili e poi vanno dal sistemista a farseli sistemare ("sistemista" = "colui che sistema i casini altrui"). Quindi il compito #1 é "fai il lavoro degli altri che gli altri non sanno fare".

Ecco, questa e` la definizione migliore. Pensandoci, un'altra che mi e` venuta e` questa: "Nell'informatica ci sono quelli che scrivono i programmi, che sono i programmatori; poi ci sono quelli che fanno tutto il resto, che sono i sistemisti".

E secondo me un buon sistemista non necessariamente deve essere un buon programmatore (o almeno, io sicuramente non sono un buon programmatore), l'importante e` che riesca a capire come funzionano i programmi scritti dagli altri, e soprattutto che riesca a capire perche` NON funzionano. (o funzionano male, o sono insicuri, eccetera)

--
Il massimo danno con il minimo sforzo


anonymousOttimo candidato invece! By anonymous - posted 28/04/2009 08:15

Voglio dire, oramai per te $brancodipaguri è ora entrato in modalità cliente, quindi meno ne sa più spende!

--
anonymous


argaarsubject By argaar - posted 28/04/2009 10:14

io sono classe 86...posso dire di essere cresciuto a GUI (win98 in poi) ma questo non vuol dire che sia per lavoro che sopratutto per mia semplice curiosità, ho imparato la cl, linux (senza grafica) e il lavoro del sistemista; direi che non è tanto la mentalità di oggi o che la colpa sia dei ragazzi...quanto più che altro è che forse la cosa diventa "se non me lo chiedono...che mi frega".

un grazie comunque anche a D che sarà pure contro il php e contro i programmatori o pseudo-tali ma forse ha influenzato positivamente il mio modo di programmare e gestire il progetto (tanto per puntualizzare non mi ritengo programmatore anche se lo faccio...).

--
Noi esploriamo...e ci chiamate criminali...


Simonegui By Simone - posted 28/04/2009 10:47

bhe anche io sono della zona... sono del 84, il mio primo "computer" anzi aggeggio con la tastiera fu un bellissimo commodore 64 in cui mi divertivo da bambino a scriverci dei programmi che cerano in un libro (erano boiate che riproducevano un suono o cose simili ma per farle dovevi scrivere righe righe su righe). dopo ho avuto un 386 col dos quando i miei amici avevano i primi pentium con windows 95! ma io adoravo scrivere per fare le cose, secondo me è questione di mentalità e non di età, io adoro lavorare su terminale anche se su alcune cose non posso fare a meno della gui, la mia è proprio una passione che ho sempre avuto e il mio primo giorno da sistemista fu anche il primo in cui ho provato linux... mi han dato un computer con davanti a me uno schermo nero che mi chiedeva "login:" e da li è iniziata la mia passione :-\)

--
- Simone


Andrea Ballarati-AT- Simone By Andrea Ballarati - posted 28/04/2009 15:19

Beh io sono del '58 e ho iniziato con le schede perforate. La GUI è comoda e la uso volentieri poi è chiaro che ce ne sono di fatte bene e di fatte male, di quelle che ti semplificano la vita e di quelle che ti incasinano e basta. Certo senza mouse non mi prende il panico.

--
Andrea Ballarati


miniBillcli(stere) By miniBill - posted 28/04/2009 17:30

Mah, io sono '90 (e quindi probabilmente il pié giovane qua), ma i miei bei giri con cli e shell me li sono fatti.
Il problema(che vedo ad esempio in mio fratello) é che la gente vuole la pappa pronta, vuole il problema risolto senza neppure provare ad interessarsi alla soluzione.
Io cmq cominciai con un win3.11, anche se il mio primo pc montava il 95.

--
miniBill


anonymousdato che sei qui By anonymous - posted 28/04/2009 20:46

il sysadmin dove "lavoro" io non mi ha ancora accreditato sul cvs e non ha installato il jdk e tomcat giusti sulla mia macchina, considerando che devo finire tassativamente entro oggi (così ho dovuto provvedere a "installare nella "cartella" documenti...); in compenso eclipse sul pc che mi fanno usare ha qualche problema che ignoro che fa partire un error 500 invece del debug...
morale: i sysadmin sono sovrapagati

--
anonymous


Davide Bianchi-AT- anonymous By Davide Bianchi - posted 29/04/2009 08:04

> morale: i sysadmin sono sovrapagati

Alcuni si'. Senza dubbio.

--
Davide Bianchi


Marco Colombo-AT- Davide Bianchi By Marco Colombo - posted 30/04/2009 02:05

> > morale: i sysadmin sono sovrapagati
>
> Alcuni si'. Senza dubbio.
> --
> Davide Bianchi

Certamente: quelli la cui competenza inizia e finisce sul biglietto da visita.

Sistemisti e sedicenti sistemisti sono due categorie nettamente separate, al limite condividono la stessa nicchia ecologica, ma vediamo di non confonderle.
Quanti sistemisti "veri" sovrapagati conosci?
Mi stai dicendo che esistono UL che non solo non sottovalutano l'importanza del loro sistemista ma addirittura la sopravvalutano?
Li tengono allo zoo nella gabbia a fianco di quella delle zebre a pois, vero?

--
Marco Colombo


LeXIDE del menga By LeX - posted 29/04/2009 01:07

Davide, per curiosità... l'IDE Java del menga quale è? :-\)

--
LeX


Andrea QuagliaSulle accentate [Prova] By Andrea Quaglia - posted 29/04/2009 10:52

Non capisco perché molti messaggi hanno le lettere àòìù trasformate in é...
E' un baco di 'Vaselina di ghiaccio', di 'Volpe di Fuoco', di InterdetExploder o del CMSfdT?

--
Andrea Quaglia


Davide Bianchi-AT- Andrea Quaglia By Davide Bianchi - posted 29/04/2009 10:59

> E' un baco di 'Vaselina di ghiaccio', di 'Volpe di Fuoco', di InterdetExploder o del CMSfdT?

Potrebbe essere l'ultima, ma sarebbe tanto semplice se si usasse sempre e solo l'apostrofo.. cosi' come e' giusto...

--
Davide Bianchi


Kurgan-AT- Davide Bianchi By Kurgan - posted 29/04/2009 12:18

> > E' un baco di 'Vaselina di ghiaccio', di 'Volpe di Fuoco', di InterdetExploder o del CMSfdT?
> Potrebbe essere l'ultima, ma sarebbe tanto semplice se si usasse sempre e solo l'apostrofo.. cosi' come e' giusto...

Concordo. Se poi usate come me una tastiera americana, avete a disposizione ben due simboli, l'apostrofo e l'accento (`).

Odio l' utf-8, odio le localizzazioni. Il mondo dovrebbe averne abbastanza di 255 caratteri, dei quali quelli davvero utili sono 127.

--
Il massimo danno con il minimo sforzo


maxxfi-AT- Andrea Quaglia By maxxfi - posted 29/04/2009 13:40

> Non capisco perché molti messaggi hanno le lettere àòìù trasformate in é...
> E' un baco di 'Vaselina di ghiaccio', di 'Volpe di Fuoco', di InterdetExploder o del CMSfdT?
> --
> Andrea Quaglia

Interessante. Perche' vedo i post di tutti con il problema descritto da Andrea, ma le accentate del post di Andrea scritte correttamente?

--
maxxfi


anonymous-AT- Kurgan By anonymous - posted 29/04/2009 14:18

> Odio l' utf-8, odio le localizzazioni.
>Il mondo dovrebbe averne abbastanza di 255 caratteri,
>dei quali quelli davvero utili sono 127.

Peccato che cosi' seghi via qualche miliardata di esseri umani (cinesi, indiani, giapponesi, etc) che NON usano alfabeti di matrice latina....

--
anonymous


Kent Morwath-AT- Davide Bianchi By Kent Morwath - posted 29/04/2009 15:26

No, perché l'apostrofo è appunto un apostrofo e non un accento e ha un significato diverso. Che piaccia o no, l'Italiano prevede le lettere accentate, così come altre lingue - e prevede pure la distinzione fra accenti gravi e acuti. Finché il Galattico Standard non diventa la lingua ufficiale non è corretto impoverire la lingua - altrimenti bastano anche meno di 127 caratteri, POSSIAMO SCRIVERE TUTTO IN MAIUSCOLO COME BAMBINI E ELIMINARNE ANCORA UN PO' :-\)

--
Kent Morwath


Riccardo Cagnasso-AT- Kent Morwath By Riccardo Cagnasso - posted 30/04/2009 02:20

> No, perché l'apostrofo è appunto un apostrofo e non un accento e ha un significato diverso. Che piaccia o no, l'Italiano prevede le lettere accentate, così come altre lingue - e prevede pure la distinzione fra accenti gravi e acuti. Finché il Galattico Standard non diventa la lingua ufficiale non è corretto impoverire la lingua - altrimenti bastano anche meno di 127 caratteri, POSSIAMO SCRIVERE TUTTO IN MAIUSCOLO COME BAMBINI E ELIMINARNE ANCORA UN PO'
> --
> Kent Morwath

Ehm scusa, cosa c'entra l'italiano con la codifica dell'italiano? Voglio dire, usare il "'" dopo una lettera con l'apostrofo per l'accento non porta a casi ambigui (visto che in italiano se non sbaglio non ci sono casi di un apostrofo che segue una parola con la lettera accentata).

Poi suvvia... i due accenti sono un retaggio del passato. Ci fa caso il correttore di bozze quando revisiona un libro, forse. Di sicuro non fa caso chi legge. Le lingue evolvono, si smussano, si semplificano da una parte, si arricchiscono dall'altra. Altrimenti parleremmo ancora in latino. Non confondiamo l'impoverimento della lingua dovuto all'ignoranza o alle pratiche barbare da sms, con l'evoluzione naturale di un linguaggio per piacere.

--
Riccardo Cagnasso


Colorado Kid-AT- maxxfi By Colorado Kid - posted 30/04/2009 09:35

> > Non capisco perché molti messaggi hanno le lettere éééé trasformate in é...
> > E' un baco di 'Vaselina di ghiaccio', di 'Volpe di Fuoco', di InterdetExploder o del CMSfdT?
> > --
> > Andrea Quaglia
>
> Interessante. Perche' vedo i post di tutti con il problema descritto da Andrea, ma le accentate del post di Andrea scritte correttamente?
> --
> maxxfi

Quoto... ho lo stesso problema.
Questa pagina é in UTF-8, quindi in teoria tutti i caratteri che scriviamo qui dovrebbero essere trasformati nel loro codice utf equivalente tipo é è ecc. per essere poi restituiti correttamente al momento della visualizzazione...

--
Colorado Kid


anonymous-AT- Colorado Kid By anonymous - posted 30/04/2009 17:35

> Questa pagina é in UTF-8, quindi in teoria tutti i caratteri che scriviamo qui dovrebbero essere trasformati nel loro codice utf equivalente tipo é è ecc. per essere poi restituiti correttamente al momento della visualizzazione...

Veramente con UTF-8 ti eviti proprio quel problema. Se usato a dovere, s'intende.

--
anonymous


Verzasoftvuoi la mia? By Verzasoft - posted 29/04/2009 14:20

magari sto dicendo una cazzata, ma secondo me dipende dalla codifica utilizzata dal browser della persona che apre la pagina. e in qualche modo viene utilizzata per l'invio quella codifica lì, che magari non corrisponde a quella usata dalla pagina.

--
Verzasoft


Simonesubject By Simone - posted 30/04/2009 18:55

Ti stimo
io dopo 13 anni mi sorprendo ancora di come mai a certa gente non venga impedito di avvicinarsi ad un pc/terminale/oggetto con tastiera con la finalità ultima di creare disastri.

--
Simone


Gianluca..tanto che sei qui.... By Gianluca - posted 13/05/2009 11:56

...tanto che sei qui, tanto che sei qui....tanto che sei qui.....ci ho messo una volta un pomeriggio a per scendere due rampe di scale. Inutile dire che le cose pianificate da fare sono slittate alla mattina dopo.....grrrrrrrrrr
La cosa piu' bella sarebbe, quando senti il "tanto che sei qui" voltarsi e scomparire nel nulla con il suono di quando si stappa il vasetto di pringles.......plop.....senza lasciare traccia e teletrasportarsi altrove....

--
Gianluca

78 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira