Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

PiAccaPorcatro...

Grrrr...ricirisiamo.

Taaaaanto tempo fa, in una galassia cosi' lontana che mi gira la testa solo al pensiero, esistevano i siti web. Che erano delle cose bellissime, dove qualcuno doveva scrivere della roba interessante. E tutti erano fatti in questo strambo "linguaggio" chiamato HTML, che un linguaggio non e'. Poi qualcuno penso' "ehi! che succede se io faccio in modo che il web-server possa chiamare un programma in risposta ad una richiesta? cosi' il programma puo' fare qualche cosa e ritornare la sua risposta sotto forma di una pagina web". E quello fu l'inizio della fine. Prima che tu potessi dire "load average" tutti i siti erano diventati dei mastodonti immani che facevano a gara a fare le cose piu' astruse ed a chi ci metteva piu' tempo per ritornare una miseranda paginetta al "visitatore". Poi qualcuno ebbe il lampo di genio: lo scripting. Che e' esattamente come prima, solo che invece di scrivere un programma uno scrive uno Script. Che deve essere pure interpretato prima che possa fare quello che deve fare.

All'inizio gli Script erano fatti in qualche cosa di strano come Perl, che solo coloro che sanno riuscivano a farci qualche cosa, poi un bel giorno, Microsoft, che non si era ancora liberata dal fascino di Basic si invento' ASP, cioe' lo scripting in VBScript. Poi venne la rivoluzione: arrivo il piaccapi'.

Adesso, basta che uno riesca a scrivere una roba come <?php print "hi"; ?> e subito puo' scrivere "Programmatore PHP" sul curriculum. Il risultato? Una montagna, no di piu', un planetoide di accrocchi sono stati riversati su una popolazione in cerca di 'web-application' come bocconi avvelenati tirati ad una muta di cani famelici.

Aho', intendiamoci, non dico che tutti quelli che scrivono roba in PHP siano cerebrolesi da eliminare, e' solo che, la mia percezione e' che la qualita' del software prodotto langue seriamente dietro alla quantita', che sembra molto piu' importante.

Ed oggi ne ho avuto l'ennesima conferma.

Uno dei nostri clienti ha 3 server, uno di questi viene usato per far funzionare una applicazione (scritta nel famigerato PHP) che viene usata da una serie di associazioni. Il server ha 6 o 7 vhost, ognuno dei quali ha una copia della famosa applicazione, con il suo database (si' perche' sviluppare una applicazione che sia multihost e' troppo difficile, fare un bel copia/incolla invece...). Tale applicazione non e' la solita fetecchia gratuita che ognuno puo' scaricare installare e poi "personalizzare" applicando uno "stile" (che e' identico a tutti gli altri stili che sono disponibili, cosi' alla fine tutte le installazioni sembrano uguali), nooooo... e' una applicazione commerciale. Il che significa che per fare il download, l'installazione e poi la 'personalizzazione' bisogna pagare. E poi ci si ritrova con una applicazione che e' sostanzialmente identica a tutte le altre che sono in circolazione perche' il foxxuto codice e' sempre lo stesso. Comunque, un server (dual-core con un 4 Gb di ram) per 7 vhost e 7 copie della stessa applicazione. Non dovrebbe essere un problema no? Ma qui' si parla di PiACCIdentiatePi', che e' come dire "JugoslAVA" riferito a $brancodipaguri.

Infatti stamani ricevo una bella mail dal nostro monitor che mi informa che il server non risponde piu'. Provo a collegarmi e risponde si', ma e' di una lentezza obbrobriosa. Quando riesco, finalmente, a fare login e digito un bel 'uptime', mi risponde con la lentezza di una lumaca morta che il load average e' di 109. Il che significa "no buono".

Un bel 'top' mi dice che MySQL ed Apache stanno succhiando via il 100% del tempo di processore.

Ora, essendo questo PietosamenteACCrocchiatoProgramma, ho subito pensando che qualcuno stesse provando a fare qualche cosa di poco pulito, ma una ricerca nel log di apache non mi ha fruttato nulla di eclatante, se vogliamo escludere il fatto che, qualunque cretinata, compreso un .jpeg di 10x10 pixel, richiedeva una query al database per essere estratto ed infine spedito all'ansioso utente dall'altra parte di internet (ue' sedicenti "piaccaprogrammatori", mai sentito parlare di Caching?).

Dopo un po' di madonne decido di agire proattivamente, faccio un bel reload di Apache e di MySQL e vedo il load average precipitare a 0 (vabbe', che ti aspetti? Apache e MySQL sono le uniche cose che questo coso fa), il che mi conferma che il problema sta nella foxxuta applicazione.

Dopo aver raccolto un po' di informazioni (apri la main page di quel coso ed il numero di query fatte sfiora il migliaio, carichi una Jpeg e la jpeg viene fuori dritta dritta dal database), ho preparato una bella mail per il CL in questione, cosi' da prevenire una sua eventuale richiesta ed evitare lo stesso stallo che mi capito' con la "libreria digitale", con tutti i dettagli relativi al numero di richieste fatte al database, il carico del server, la ram eccetera eccetera.

Nel pomeriggio la situazione del server si normalizza, vedo il numero di richieste scendere quasi a zero ed il carico del processore assestarsi su un "normale" 3.2.

Il mattino dopo vedo che il server e' di nuovo a palla e nello stesso tempo mi suona il telefono.

CL - Sono CL.
IO - Si', devo supporre che tu mi chiami per $server, vero?
CL - Si' infatti, che sta succedendo?
IO - Succede che quella chiavica di applicazione che usate non riesce a stare dietro ad un migliaio di richieste all'ora e si impalla, sovraccaricando il processore.
CL - Ma... come non riesce a stare dietro?
IO - Allora, se vai su $url, vedi le statistiche del server e vedi anche che durante la mattinata il numero di richieste medio e' di circa mille all'ora ed il tempo di risposta e' di una mezza giornata per richiesta. Al pomeriggio le cose si tranquillizzano ed il server risponde subito. Quindi e' ovviamente un problema di sovraccarico.
CL - Hummm.... ma mi sembra strano...
IO - Senti, noi gestiamo il server dal punto di vista hardware ed OS, non software, cosa avete fatto ultimamente a quella macchina?
CL - Be'... abbiamo installato la versione X.Y dell'applicazione che avrebbe dovuto risolvere alcuni problemi di prestazioni...
IO - Ah... certo, le prestazioni sono cambiate drasticamente.
CL - Secondo te che si puo' fare?
IO - Mah, io comincerei con il fare il downgrade alla versione precedente che mi sembra funzionasse molto meglio e poi magari vedere come si puo' ottimizzare quell'affare. Voglio dire, non e' possibile che per caricare UNA pagina mi fate piu' di 1000 query al database.
CL - Ma l'applicazione non l'abbiamo fatta noi, e' fatta da $accolitadiimbecilli.
IO - Si ma l'avete pagata no? E non avete supporto per quella cosa?
CL - Hummm... provero' a vedere.

E ci siamo lasciati che lui avrebbe provato a domandare alla loro "esperta" del coso (si' e' donna). Io, piu' per masochismo che per altro, ho provato a vedere il sito web di $accolitadiimbecilli. Il mio firefox e' stato li' in "waiting" per un bel 5 minuti 5 e poi mi ha risposto che "il server non risponde", dopo un 4-5 tentativi finalmente mi becco una pagina che mi dice che "a causa di un upgrade sbagliato stanno avendo problemi di performance e di ripassare piu' tardi"... Eating your own poisoned dog food are you?

Davide
19/01/2009 08:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

64 messages this document does not accept new posts
Luca-AT- Luca By Luca - posted 19/01/2009 08:20
Approfitto del fatto di essere il primo (forse) per fare una domanda a tutti voi un pelo OT.
....<ZAP!>

Davide Bianchi-AT- Luca By Davide Bianchi - posted 19/01/2009 08:37

> Approfitto del fatto di essere il primo (forse) per fare una domanda a tutti voi un pelo OT.
> ....<ZAP!>

Esistono i forum, esistono i newsgroups, esiste google... ed esiste il mio sito che NON E' nessuno di questi.

--
Davide Bianchi


RaDufeed By RaDu - posted 19/01/2009 08:36

comunque i feed non si aggiornano !!

--
RaDu


Davide Bianchi-AT- RaDu By Davide Bianchi - posted 19/01/2009 08:36

> comunque i feed non si aggiornano !!

I feed si aggiornano ogni tot ore, pazienza e fede.

--
Davide Bianchi


GamaIl problema sta davvero nel linguaggio? By Gama - posted 19/01/2009 08:38

Secondo me si tratta invece di un problema "multipiattaforma": se uno non sa cosa vuol dire programmare non lo sa in tutti i linguaggi e su tutti i sistemi.
Come dici giustamente pero' chiunque sia in grado di aprire un tag di script php e fare una echo si definisce "programmatore php" (ogni riferimento alla mia collega fancazzista e' puramente voluto).
Quello che pero' mi chiedo e': come mai si e' arrivati a questo punto?

Gama

--
Gama


Davide Bianchi-AT- Gama By Davide Bianchi - posted 19/01/2009 08:40

> Quello che pero' mi chiedo e': come mai si e' arrivati a questo punto?

Perche' c'e' una domanda (vera o generata).

--
Davide Bianchi


Gama-AT- Davide Bianchi By Gama - posted 19/01/2009 08:49

> Perche' c'e' una domanda (vera o generata).
> --
> Davide Bianchi

E' proprio questo che mi fa specie: questa smodata necessita' di avere qualcosa che funziona ma che in realta' o non funziona o funziona male. Quando io mi siedo con l'obiettivo di realizzare qualcosa cerco di farlo nel modo migliore e ci metto un minimo di ragionamento ma, in casi come questo, mi chiedo se per lo meno hanno pensato almeno per quattro secondi a rendere migliore il programma.
Anche dalla parte di chi acquista vedo un'assuefazione a prodotti mediocri o scarsi senza il coraggio o la semplice voglia di cercare di meglio. Questo giovedi' saro' in trasferta perche' un'azienda ha chiesto di rimettere in sesto una loro web-app dopo essersi resa conto che quello che hanno e' pressoche' una schifezza. Mi rendo sempre piu' conto che e' questa l'eccezione. :-\(

--
Gama


Davide Bianchi-AT- Gama By Davide Bianchi - posted 19/01/2009 08:59

> > Perche' c'e' una domanda (vera o generata).
>
> E' proprio questo che mi fa specie: questa smodata necessita' di avere qualcosa che funziona ma che in realta' o non funziona o funziona male. Quando io mi siedo con l'obiettivo di realizzare qualcosa cerco di farlo nel modo migliore

Si, ma tu non hai il problema di presentare un rendiconto ai tuoi finanziatori che dice "abbiamo guadagnato X milioni in questo trimestre".

> Anche dalla parte di chi acquista vedo un'assuefazione a prodotti mediocri o scarsi senza il coraggio o la semplice voglia di cercare di meglio.

Questo solo perche' chi compera non e' in gradi di distinguere.

--
Davide Bianchi


Francesco Paolini-AT- Gama By Francesco Paolini - posted 20/02/2009 22:20

> Secondo me si tratta invece di un problema "multipiattaforma": se uno non sa cosa vuol dire programmare non lo sa in tutti i linguaggi e su tutti i sistemi.

io mi ricordo di quando il prof alle medie ci faceva fare i programmi in italiano e poi "tradurli" in basic e compilarli col gwbasic...

--
Francesco Paolini


Zotsoftware e costi By Zot - posted 19/01/2009 09:24

Davide, i problemi di sw malfatto/malfunzionante/malprogettato o non progettato affatto/malscritto secondo me li puoi sintetizzare in una frase:
"nulla si crea, nulla si distrugge tutto si commenta"

Per esperienza
Zot

--
Zot


Carlo-AT- Zot By Carlo - posted 19/01/2009 19:01

> Davide, i problemi di sw malfatto/malfunzionante/malprogettato o non progettato affatto/malscritto secondo me li puoi sintetizzare in una frase:
> "nulla si crea, nulla si distrugge tutto si commenta"
>
Bellissima!!!
Posso usarla come signature?

--
Carlo


Marco MusicòNon sanno... By Marco Musicò - posted 19/01/2009 09:58

Al riguardo ricordo un episodio capitato proprio a me. Un amico di famiglia che lavora nel campo IT mi chiese un giorno se sapevo programmare in PHP, ASP, javascript e altro. Gli ho risposto che so leggere un programma scritto in quei linguaggi e so capire che diavolo fa. Mi ha risposto: "Allora sai programmare in quei linguaggi!". Gli ho detto che stava facendo lo stesso ragionamento di chi dice che una qualunque persona che sappia leggere e scrivere in italiano sa scrivere i Promessi Sposi!
Non mi stupisce, quindi, che ci siani "supposti" programmatori che vadano a fare casini in giro perchè a fare qual lavoro ce li ha messi qualcuno che non ha la più pallida idea di cosa sia un programmatore!!

J.

<OT>
Davide, pensa che dopo anni che ti seguo sono andato a leggere il tuo CV solo di recente e ho scoperto che sei della zona di Pavia! Fa piacere sapere che un "conterraneo" sia così famoso!! ;-\)
</OT>

--
Marco Musicò


Herr Franzscusatemi... By Herr Franz - posted 19/01/2009 10:04

Non vedo perchè incolpare il php.Se non c'era lui veniva fatto in vbscript e si limitava a crashare il server appena andava un po sotto pressione.....

--
Herr Franz


Gaetano SassoÉ scappato... By Gaetano Sasso - posted 19/01/2009 10:12

...un piccolo bug nell'aggiornamento...
...o era una nuova feature non documentata??? :-\)

--
Gaetano Sasso


Francesco Paolini-AT- Gaetano Sasso By Francesco Paolini - posted 20/02/2009 22:21

> ...un piccolo bug nell'aggiornamento...
> ...o era una nuova feature non documentata???
> --
> Gaetano Sasso

era un test di carico del sistema!

--
Francesco Paolini


Niksubject By Nik - posted 19/01/2009 10:20

fortunatamente il mio programmatore PHP (e altro) non fa di queste castronerie

--
Nik


Carlo-AT- Nik By Carlo - posted 19/01/2009 19:03

> fortunatamente il mio programmatore PHP (e altro) non fa di queste castronerie
> --
> Nik

sgrat sgrat... le ultime parole famose 8-\)

--
Carlo


Andrea OcchiProblema By Andrea Occhi - posted 19/01/2009 10:39

Il problema non è il linguaggio, è l'idiozia propria di chi in quel linguaggio scrive.
Poi il fatto che sia relativamente semplice, che richieda poche risorse (penso in confronto a Java), lo ha fatto un linguaggio comune.
L'errore è nelle 1000 query per l'home page, o per le immagini su un db, non che le query vengano fatte da php.
IMHO, naturalmente...

--
Andrea Occhi


Francesco MilaneseA Nik... By Francesco Milanese - posted 19/01/2009 10:45

...te la sei tirata addosso, eh? Sgraaaaaaat!!

--
Francesco Milanese


Nik-AT- Francesco Milanese By Nik - posted 19/01/2009 18:49

> ...te la sei tirata addosso, eh? Sgraaaaaaat!!

azz.... maledetto 8-\) sgrat sgrat sgrat

no vabbé, scherzi a parte... può anche sbagliare, come tutti, e sicuramente ci sono programmatori più esperti e più bravi, ma almeno è un ragazzo sveglio e intelligente e le idiozie in genere le evita

--
Nik


MotosauroNon nella scopa By Motosauro - posted 19/01/2009 10:51

Ma nel manico.
Php non obbliga a scrivere male, incoraggia solo (in particolare a causa della tipizzazione dinamica imho)
Volendo in php si possono scrivere delle cose ordinate e ben funzionanti. Bisogna sapere dove si vuole andare a parare, certo.
E certamente il web ad oggi è PIENO di PattumeHighlyPutrescent :-\)

--
Motosauro


Danielesubject By Daniele - posted 19/01/2009 11:29

Il mondo IT e' tristemente pieno di wannabe, millantatori e amici di amici di amici bravi con il picci', e non solo su linguaggi di scripting purtroppo.
Basta pensare a:
login : root
password : root (o nell'ipotesi piu' rosea root123)

--
Daniele


Motosauro-AT- Daniele By Motosauro - posted 19/01/2009 14:37

> Il mondo IT e' tristemente pieno di wannabe, millantatori e amici di amici di amici bravi con il picci', e non solo su linguaggi di scripting purtroppo.
> Basta pensare a:
> login : root
> password : root (o nell'ipotesi piu' rosea root123)
> --
> Daniele
M-AT-#!a, come hai fatto a scoprire la password di root di tutte le mie macchine?
Mi hai messo un keylogger?

:-)

--
Motosauro


Giovanni R.-AT- Daniele By Giovanni R. - posted 19/01/2009 23:13

> Il mondo IT e' tristemente pieno di wannabe, millantatori e amici di amici di amici bravi con il picci', e non solo su linguaggi di scripting purtroppo.
> Basta pensare a:
> login : root
> password : root (o nell'ipotesi piu' rosea root123)
> --
> Daniele

Personalmente uso spesso password simili, devo ammetterlo, ma non ho mai usato 123 dentro una mia password.

Se non ci fosse gente come quella di cui parliamo male qui, noi non avremmo un lavoro!

;-)
Ciao

--
Giovanni R.


StéphaneProgramma Hyper Porcata By Stéphane - posted 19/01/2009 12:41

Nel mondo del lavoro in generale è pieno di cialtroni che dovrebbero andare a zappare la terra invece di far finta di essere programmatori. Questo è vero in tutti i linguaggi più diffusi nelle attuali aziende: Java, C# e PHP. La differenza è che PHP è un linguaggio più "pratico" degli altri due, puoi cominciare a fare qualcosa in mezz'ora di lettura del manuale. Questo cambia solo una cosa: i programmatori cialtroni in PHP sono dei semplici ignoranti (nel senso che ignorano tutto in materia informatica), mentre i programmatori cialtroni in Java/C# sono generalmente ignoranti che hanno studiato (cioè con l'aggravante che certe cose le dovrebbero sapere).
Magari una volta dovrei scrivere qualcuna delle Horror Story che mi son capitate e mandarle al buon Davide...

--
Sté-Phane


miniBill-AT-Marco Musicò By miniBill - posted 19/01/2009 17:56

>Non mi stupisce, quindi, che ci siani "supposti" programmatori che vadano a fare
>casini in giro perchè a fare qual lavoro ce li ha messi qualcuno che non ha la
>-Più pallida idea di cosa sia un programmatore!!
Fin troppo spesso la gente parla/prende decisioni su cose di cui non ha neppure una vaga idea, come quelli che "bisorrebbe aumentare il controllo" riferendosi al tuTubo

--
miniBill


Francesco Paolini-AT- miniBill By Francesco Paolini - posted 20/02/2009 22:23


> Fin troppo spesso la gente parla/prende decisioni su cose di cui non ha neppure una vaga idea, come quelli che "bisorrebbe aumentare il controllo" riferendosi al tuTubo

oppure come quelli della vittoria di Napoleone a Waterloo...

--
Francesco Paolini


CarloVerduraio By Carlo - posted 19/01/2009 19:01

Il funzionamento di questa "roba" mi fa venire in mente un programmatore lotus che ha scoperto il fantastico mondo della programmazione web.....
Non è che chi ha fatto il piaccaperozzo non sia un programmatore lotus che aveva la tv rotta alla sera?

--
Carlo


kallsusubject By kallsu - posted 19/01/2009 19:26

>che la qualita' del software prodotto langue seriamente dietro alla quantita', >che sembra molto piu' importante.

AVE !

Perché tu non hai ancora avuto a che fare con $ProgrammatoriPiAccaP e il loro astruso concetto di WebbAService, perché tu pensi che quando risp "SI" alla domanda "Devi interrogare un WebbAService che ha parametri COSI&COLA .... , sei capace ?" ti aspetti almeno un "Hello World!" compaia sulla sua pagina e non una valanga di errori nel log.

--
kallsu


DanieleSpezziamo una lancia... By Daniele - posted 19/01/2009 19:49

Spesso mi trovo da clienti che richiedono piccole applicazioni php per visualizzare graficamente dei dati o similari...
(si, programmi di reporting o business object sono ovviamente troppo costosi).
Normalmente ogni 6 mesi richiamano per una modifica, con disponibilita' di pecunia inversamente proporzionale alla complessita' della stessa.
Ergo, spesso applicazioni (anche ben studiate) vengono nel tempo stravolte fino a diventare accrocchi monumentali...
La cosa triste e' quando queste vengono poi vendute!!!

--
Daniele


Lorenzo Pasquinellisono senza parole By Lorenzo Pasquinelli - posted 19/01/2009 20:15

Nei miei dieci anni di webapp catastrofiche ne ho viste un bel po' ma questa si merita un posto nella top ten! :-\)

Senti ma non è che dalle tue parti cercate gente valida? La cosa potrebbe interessarmi..

--
Lorenzo Pasquinelli


Alex ARNZSono un PHP accozzaro. By Alex ARNZ - posted 19/01/2009 20:16

Non per scelta, non per scelta mia, ma i risultati alla fine non erano mai orridi. Secondo me. L'ho fatto a tempo perso, per qualche esigenza aziendale. Sono un SysAdm, non un programmatore.
Il problema, penso, che sia più che altro il fatto che sempre di più i programmatori sono cut_and_paste managers. Cioè gente che prende, copia, incolla da libri, esempi, tutorials di internet e cerca di farli funzionare o al limite di fare uscire qualcosa senza dare (troppi) errori.
Avete mai visto un programmatore moderno buttare giù un diagramma di flusso? Io no. All'università (ho studiato ben altro) i diagrammi di flusso erano all'ordine del giorno per risolvere ogni problema. Se uno non ha in mente lo schema di quello che deve fare, il risultato non può che essere pessimo. Buttano giù due righe di codice, e anzichè focalizzarsi sui risultati, perdono tre giorni a fare l'interfaccia carina che poi ritoccano mille e altre mille volte nel corso del progetto ed infine è una accozzaglia di patch come tutto il resto.

--
Alex ARNZ


Gama-AT- Alex ARNZ By Gama - posted 19/01/2009 21:20

>Buttano giù due righe di codice, e anzichè focalizzarsi sui risultati, perdono tre giorni a fare l'interfaccia carina che poi ritoccano mille e altre mille volte nel corso del progetto ed infine è una accozzaglia di patch come tutto il resto.
> --
> Alex ARNZ



Per questo farebbe molto comodo dover OBBLIGATORIAMENTE rispettare gli standard di accessibilità: dovendo realizzare un'applicazione in grado di funzionare anche su browser testuale, con pagine linearizzate, con gli stili e javascript disabilitati si parte a lavorare da quello che e' il progetto e non dall'interfaccia (se non quella concettuale di uso della pagina).

--
Gama


Alberto-AT- Gama By Alberto - posted 20/01/2009 13:09

> Per questo farebbe molto comodo dover OBBLIGATORIAMENTE rispettare gli standard di accessibilità: dovendo realizzare un'applicazione in grado di funzionare anche su browser testuale, con pagine linearizzate, con gli stili e javascript disabilitati...
> --
> Gama

in tal caso su questo sito non potresti fare login.

Alberto

--
Alberto


FabioParlate di programmatori "cialtroni"... By Fabio - posted 19/01/2009 20:45

...mi sento chiamato in causa. :-\)

E' il pregio e allo stesso tempo il difetto del php quello di permettere di creare subito "qualcosa" anche con scarse conoscenze.

PS: E pensare che 5 query a pagina per il mio sito mi sembravano troppe, loro ne fanno 1000!

--
Fabio


Giovanni R.cialtroni & accrocchi By Giovanni R. - posted 19/01/2009 23:15

davide, accrocchi e cialtroni ne vedo giornalmente.
fortunatamente ci sono incapaci che fanno si che noi si abbia tutti lavoro.

cosa faremmo in un mondo di lusers?

--
Giovanni R.


The_YetiMah... By The_Yeti - posted 20/01/2009 11:30

Di solito in informatica i miracoli e le magie non accadono.
Ma somigliamo così tanto agli stregoni???

--
The_Yeti


Davide Bianchi-AT- The_Yeti By Davide Bianchi - posted 20/01/2009 11:51

> Di solito in informatica i miracoli e le magie non accadono. Ma somigliamo così tanto agli stregoni???

Come no? Esempio: CL prova a fare una cosa e riceve un messaggio di errore, chiama il Sysadmin che fa la stessa cosa e funziona... cosa deve pensare CL? a) il sysadmin ne sa piu' di lui o b) magia! Secondo te cosa pensa CL? Se pensasse (a) non sarebbe piu' un CL.

--
Davide Bianchi


Gandolfo -AT- Davide Bianchi By Gandolfo "Infinity" Ivo - posted 21/01/2009 22:08

> cosa deve pensare CL? a) il sysadmin ne sa piu' di lui o b) magia! Secondo te cosa pensa CL? Se pensasse (a) non sarebbe piu' un CL.

Io direi entrambe (ma in ordine inverso) ma solo perchè sono BastardoInside[TM] :-\)
Secondo me i CL hanno una visione del tutto "stregonesca" dell'informatica, ma questa è una mia idea

--
Gandolfo "Infinity" Ivo


checkitout3ce l'hai contro il php By checkitout3 - posted 20/01/2009 16:02

ma allora io che per diletto sto cercando di imparare stò cavolo di ZF dici che incruccherò il server? spero proprio di no... le cose che facevo io in php come intranet aziendale erano (e sono tutt'ora) usate perchè sono velocissime e non caricano il povero PII350 che le hosta....

il fatto è che oggi c'è sempre meno tempo===soldi per sviluppare quindi si usa ciò che fa più comodo... ma 1000 query per un index mi sembra un tantino esagerato..

Buona settimana

--
checkitout3


Manuelcmq è vero... By Manuel - posted 20/01/2009 17:24

è successo, succede e succederà un pò a tutti noi che stiamo da questo lato della barricata... il CL smadonna 2 ore e non riesce a fare un c***o, arriva il SysAdmin, fa le stesse identiche cose, e funziona.

Si, siamo stregoni :-\)

--
Manuel


Lorenzo-AT- Manuel By Lorenzo - posted 20/01/2009 21:42

> è successo, succede e succederà un pò a tutti noi che stiamo da questo lato della barricata... il CL smadonna 2 ore e non riesce a fare un c***o, arriva il SysAdmin, fa le stesse identiche cose, e funziona.
>
> Si, siamo stregoni

Dissento, gli stregoni sono i CL, che riescono ad operare in modo tanto astruso da generare ogni possibile (ed impossibile) problema. Il sysadmin in genere opera nel modo piu' semplice possibile, in modo logico, ed ecco che, ovviamente, il problema non si presenta. :-\)

--
Lorenzo


FamePiaccachì? By Fame - posted 21/01/2009 11:55

Anch'io da autonomo feci n. 3 siti in PHP ma è servito a capire che NON so programmare e NON so gestire un progetto.. i clienti erano parenti/amici e ci ho guadagnato solo una moglie, una fornitura di cioccolato/gelato a vita e un paio di cene...
Il fatto è che se esistono aziende che vanno avanti per tentativi ogni scimmia va bene.. inoltre prevale la logica di usare il primo strumento che capita senza chiedersi se sia il più adatto.
Riguardo alla "magia" io provo a far capire ai CL che certe cose NON si possono fare e quindi NON sono da chiedere
CL: "sai come aprire un volantino con estensione *.$locale_dove_ubriacarsi ?"
IO: "visto che in tutta l'azienda non esiste una licenza Bubblesher non è possibile aprirlo: fattelo mandare in Worp! Cmq tra mezz'ora te lo mando convertito.. (trattavasi di foglio A4 con sopra 6 screenshot per 40 Mb)"

Ciao a tutti - Fame

--
Fame


Emanuel_ePHP By Emanuel_e - posted 21/01/2009 17:27

Non c'è niente di male nell'utilizzare il php come linguaggio per i propri siti web. Sebbene, per la fama che ha, non sia il più sicuro in assoluto, è quantomeno assurdo sostenere che non sia facile da usare, ed è versatile entro certi limiti.

Il problema sta nel fatto che, proprio perchè facile, ci sono in giro moltissimi programmatori wannabe che di fatto non conoscono una beneamata e si considerano geni nel saper eseguire un banalissimo echo. E poi non sanno organizzare un database e/o fanno centinaia di query sulla stessa pagina.

Se uno vuole mettersi ad utilizzarlo sul serio si deve comunque metterlo a studiare. C'è poco da fare.

--
Emanuel_e


Thurill-AT-gmail.com$Mitico... By Thurill-AT-gmail.com - posted 21/01/2009 21:39

"e' fatta da $accolitadiimbecilli."

Giuro, mi son piegato dal ridere...

Buona settimana D.

--
Thurill-AT-gmail.com


MassyBeh.... By Massy - posted 22/01/2009 04:17

Nulla di nuovo sotto il sole.

Sarò sfigato io ma di progetti del genere da ristrutturare, ampliare e migliorare ne vedo a iosa.

'sti giorni stiamo lavorando su un sito, anzi pardon, su una "web apps primaria":

primo file aperto
if ($var>0) {
do something
} else {
if ($var>0) {do something2}
}
e un rarissimo commento
// capire perché non fa mai something2

dici che è colpa di php?

--
Massy


Emanuel_e-AT- Massy By Emanuel_e - posted 22/01/2009 08:45

> primo file aperto
> if ($var>0) {
> do something
> } else {
> if ($var>0) {do something2}
> }
> e un rarissimo commento
> // capire perché non fa mai something2
>
> dici che è colpa di php?
> --
> Massy

Logico. O, perlomeno, per il CL la colpa sarà sempre e comunque di php.

--
Emanuel_e


Andrea-AT- Massy By Andrea - posted 22/01/2009 11:14

> primo file aperto
> if ($var>0) {
> do something
> } else {
> if ($var>0) {do something2}
> }
> e un rarissimo commento
> // capire perché non fa mai something2


Dehihiho!

Possiamo ammirare:
1)Un'ineccepibile strutturazione logica del codice
2)Un esempio da manuale di commento

--
Andrea


Davide Bianchi-AT- Davide Bianchi By Davide Bianchi - posted 22/01/2009 11:31

> Possiamo ammirare:
> 1)Un'ineccepibile strutturazione logica del codice
> 2)Un esempio da manuale di commento

Vedo il tuo esempio e rilancio: tratto dal codice di una foxxuta applicazione (di cui parlero' diffusamente nelle storie future):

int customerId = 0;

if( customerId == 0 ) {
...
}

if( customerId == 0 ) {
....
}

...

--
Davide Bianchi

Andrea-AT- Davide Bianchi By Andrea - posted 22/01/2009 15:40

> Vedo il tuo esempio e rilancio: tratto dal codice di una foxxuta applicazione (di cui parlero' diffusamente nelle storie future):
>
> int customerId = 0;
>
> if( customerId == 0 ) {
> ...
> }
>
> if( customerId == 0 ) {
> ....
> }
>
> ...
Si vede che a qualcuno piace "if"...

--
Andrea


soichironon è colpa di php o almeno... By soichiro - posted 22/01/2009 13:21

Sono un baboon coder in php, devo ammettere che anche io scrivo la mia bella dose di orrori :F, ma non sono mai arrivato alle castronerie lette fin qui!!

La principale colpa di php è il mantenere la compatibilità con le vecchie versioni che permettevano di tutto o quasi, mentre con le nuove versioni, a partire dalla 5, pian piano sti stà cercando di rendere più stringenti i controlli sul codice (basti pensare alle register_globals impostate di default su Off), poi con la versione 6 si avrà un ulteriore giro di vite.
Il problema come nella maggior parte dei casi è tra sedia e tastiera con decine di pseudo-programmatori(dei veri e propri script kiddies) che utilizzando la marea di codice che si trova in rete creano dei mostri che a volte per oscuri motivi diventano pure di successo :F.

Ho una domanda da farvi: non riesco a capire che vantaggio (reale) che si ha mettendo le immagini dentro il database? A me sembra un'inutile complicazione e appesantimento del db visto che i server sono abbastanza veloci in risposta anche con il filesystem.

-AT-Alex ARNZ: io sono uno di quei pochi programmatori che perde delle ore prima di mettersi a scrivere del codice per fare diagrammi e schema database, visto che le poche volte che non l'ho fatto ho perso il triplo del tempo.

--
soichiro


Davide Bianchi-AT- soichiro By Davide Bianchi - posted 22/01/2009 13:41

> La principale colpa di php è il mantenere la compatibilità con le vecchie versioni che permettevano di tutto o quasi, mentre con le nuove versioni, a partire dalla 5, pian piano sti stà cercando di rendere più stringenti i controlli sul codice


Perche' a me viene in mente Microsoft ed i suoi tentativi di rendere "sicuro" Windows aggiungendo pezze e pinzillacchere?

> Ho una domanda da farvi: non riesco a capire che vantaggio (reale) che si ha mettendo le immagini dentro il database?

Il "vantaggio" (se vuoi chiamarlo cosi') e' che puoi gestire tutte le immagini tramite una interfaccia, lo svantaggio e' che non puoi usare i meccanismi di caching di Apache per gestirti il contenuto non-dinamico.

--
Davide Bianchi


Gama-AT- soichiro By Gama - posted 22/01/2009 14:40

> Il problema come nella maggior parte dei casi è tra sedia e tastiera con decine di pseudo-programmatori(dei veri e propri script kiddies) che utilizzando la marea di codice che si trova in rete creano dei mostri che a volte per oscuri motivi diventano pure di successo :F.
>


Questa la vivo tutti i giorni sulla mia pellaccia: fiumi di codice recuperato sa solo il web dove ed incollato senza nemmeno aver capito cosa fa (talvolta con tanto di commenti in lingue impronunciabili). Va bene il riuso del codice ma certa gente esagera! :-\)


> Ho una domanda da farvi: non riesco a capire che vantaggio (reale) che si ha mettendo le immagini dentro il database? A me sembra un'inutile complicazione e appesantimento del db visto che i server sono abbastanza veloci in risposta anche con il filesystem.


Oltre a quanto detto dal padrone di casa posso aggiungere anche l'elemento "mi manca l'hardware o raggiungerlo e' un suicidio": spazio sul web server ridotto all'osso e conseguente impossibilita' di inserire li' sopra immagini piu' grosse di una manciata di pixel, impossibile acquistare una nuova macchina per lo stoccaggio delle immagini e database server con un paio di TByte a disposizione. La soluzione e' pressoche' obbligatoria in questo caso.

Unico problema grave riscontrato: il backup su nastro non ha problemi di sorta ma quello eseguito tramite MySql non digerisce bene la mole di dati e ci manda a stendere. Cosa fare quando $collegaPelato si mette a smanacciare sul db DI PRODUZIONE e dopo un fallimento i dati sono compromessi?

Gama

--
Gama


Motosauro-AT- soichiro By Motosauro - posted 22/01/2009 15:40

> Sono un baboon coder in php, devo ammettere che anche io scrivo la mia bella dose di orrori :F, ma non sono mai arrivato alle castronerie lette fin qui!!
>
> La principale colpa di php è il mantenere la compatibilità con le vecchie versioni che permettevano di tutto o quasi, mentre con le nuove versioni, a partire dalla 5, pian piano sti stà cercando di rendere più stringenti i controlli sul codice (basti pensare alle register_globals impostate di default su Off), poi con la versione 6 si avrà un ulteriore giro di vite.
> Il problema come nella maggior parte dei casi è tra sedia e tastiera con decine di pseudo-programmatori(dei veri e propri script kiddies) che utilizzando la marea di codice che si trova in rete creano dei mostri che a volte per oscuri motivi diventano pure di successo :F.
>
> Ho una domanda da farvi: non riesco a capire che vantaggio (reale) che si ha mettendo le immagini dentro il database? A me sembra un'inutile complicazione e appesantimento del db visto che i server sono abbastanza veloci in risposta anche con il filesystem.
>
> -AT-Alex ARNZ: io sono uno di quei pochi programmatori che perde delle ore prima di mettersi a scrivere del codice per fare diagrammi e schema database, visto che le poche volte che non l'ho fatto ho perso il triplo del tempo.
> --
> soichiro

Ehm, m'ero dimenticato di fare login :-\)

Sempre sull'archiviazione in mysql ho fatto più siti dove l'archiviazione di dati Ğriservatiğ tipo fatture viene fatta in tabelle, apputno per levarli dal filesystem

--
Motosauro


Davide Bianchi-AT- Motosauro By Davide Bianchi - posted 22/01/2009 15:45

> Sempre sull'archiviazione in mysql ho fatto più siti dove l'archiviazione di dati Ğriservatiğ tipo fatture viene fatta in tabelle, apputno per levarli dal filesystem

mysqldump, questo sconosciuto... se i dati "riservati" non li crittografi...

--
Davide Bianchi


Motosauro-AT- Davide Bianchi By Motosauro - posted 02/02/2009 10:36

> > Sempre sull'archiviazione in mysql ho fatto più siti dove l'archiviazione di dati Ğriservatiğ tipo fatture viene fatta in tabelle, apputno per levarli dal filesystem
>
> mysqldump, questo sconosciuto... se i dati "riservati" non li crittografi...
> --
> Davide Bianchi

a dire il vero non mi è del tutto sconosciuto e se il campo blob viene immesso tramite AES(), affiancato dall'AES() della chiave penso che siamo abbastanza sicuri (a patto di non perdersi la chiave master).
Che tu sappia un campo archiviato come AES è decriptabile anche senza chiave se ne viene fatto il dump tramite mysqldump?
Se sì devo rivedere il design di un paio di cosette :-\)

--
Motosauro


soichirophp parte 2 By soichiro - posted 22/01/2009 16:27

Grazie per le risposte, che sembrano confermare il mio parere negativo sulle immagine messe in un database :-\), se serve nuovo hardware/hosting si compra (un disco ide costa poche decine di euro così come alcune centinaia di spazio in hosting) invece di andare a creare accrocchi che pesano sulla macchina visto che ogni immagine nel db può significare query in più necessarie per aprire una pagina web e spreco di banda o tempo per implementare soluzioni di caching faidate.

-AT-davide si parla di web application e secondo me il discorso dell'interfaccia unica mi sembra più pratica fatta proprio con php/asp/ecc. con nel database solo dati testuali o int(es. pk, nome del file, descrizione, chiave esterna se necessaria).
La gestione immagini secondo me andrebbe realizzata tramite scripting(usando le funzioni legate al filsystem e alla libreria relativa la gestione delle immagini).

Mi ricorda una discussione sul forum PHP di html.it a cui ho partecipato, in cui l'autore asseriva che gli include rallentavano pesantemente gli script e portava come esempio un ciclo che apriva tipo X000 un file con include() con la misurazione della durata di esecuzione :F, e la brillante soluzione era mettere i dati degli include su una tabella perchè aveva prestazioni migliori o_O(solitamente negli include ci metto proprio i dati di accesso al database e le varie funzioni raggruppate in un solo file per avere la comodita di aggiornare le sezioni dinamiche del sito cambiando un solo file :F ).

--
soichiro


Davide Bianchi-AT- soichiro By Davide Bianchi - posted 22/01/2009 16:32

> Grazie per le risposte, che sembrano confermare il mio parere negativo sulle immagine messe in un database , se serve nuovo hardware/hosting si compra (un disco ide costa poche decine di euro così come alcune centinaia di spazio

Ricordati anche di calcolare quanto costa fare il backup di quel disco e verificare che funzioni (il backup).

--
Davide Bianchi


Simoneacc! By Simone - posted 23/01/2009 09:15

stamattina sono arrivato a lavoro e guardando la posta noto una sfilza di email con scritto...

"Hello root,

You are receiving this automatic notification message because you are listed as the contact for node $servers.

The node has Failed its scheduled backup."

per un totale di 8 email con nomi di server diversi... guardo l'unità nastri e li in bella vista un nastro incastrato dentro... dove ho messo l'estintore (strumento di tortura da me preferito)?

ps. per una ragione o per l'altra anche ieri e l'altro ieri il backup è fallito. oggi sarà una giornata molto terrificante

--
Simone


CymonI peccati del PHP By Cymon - posted 25/01/2009 17:58

Il problema non è nel linguaggio (che è buono come un altro), ma nell'immagine che da di sé. Il PHP vuole convincere la gente che chiunque picchiando sui tasti può programmare. Che è una cosa tanto facile. E' normale poi che diventi un catalizzatore di schifezze.
Per questo preferisco il perl. Ci fai le stesse (ma proprio TUTTE) cose del PHP, ma visto che è ritenuto vecchio e criptico la maggior parte della gente se ne tiene lontana.

--
Cymon


FiorenzoLinguaggio o programmatore By Fiorenzo - posted 06/02/2009 12:44

Io credo che il linguaggio possa influire ma, in minor parte. Invece, quando il programmatore, programma male, anche se al posto di PHP usasse Perl, farebbe comunque delle castronerie inenarrabili.
Quindi, impariamo a programmare in modo decente, impariamo a testare ciò che facciamo prima di lanciarlo sulla luna, e poi, quando e se troviamo dei limiti nel linguaggio (dopo però aver imparato bene a programmare) allora cambiamo linguaggio.
Probabilmente ho detto delle cose scontate, ma da quello che leggo nella storia in cui sto lasciando questo post, forse non sono poi così scontate.
Un saluto a tutti e in modo particolare a Davide

--
Fiorenzo


Marco PaninoCosa ti ASPetti? By Marco Panino - posted 30/03/2009 14:01

Se vedi annunci del tipo:
"cerco programmatore php, asp, java, .net, con approfondite conoscenze di frontpeig, photoshop e illustrator, max 24 anni, min 8 anni di esperienza laureato o con titolo equivalente"
cosa ti aspetti?
Tempo fa mi proponevo "solo" come uno che programma (bene) php, e non volevo fare (male) grafica. Non é quello che vuole il mercato...
Ma se emigro in nord-europa pure io trovo un lavoro decente?

--
Marco Panino


Davide Bianchi-AT- Marco Panino By Davide Bianchi - posted 30/03/2009 14:29

> Se vedi annunci del tipo:

...io potrei dirti http://www.soft-land.org/faq/lavoro

> Ma se emigro in nord-europa pure io trovo un lavoro decente?

Hemm... definisci "decente"...

--
Davide Bianchi


Antony StarPiAccaacidoPerforza By Antony Star - posted 04/09/2009 11:54

Hai ragione sul PHP, il fatto che rende rapido e veloce lo sviluppo, fa esperto chi ha scritto due righe nei tag. Lo uso da anni e non mi definisco un esperto, anche se poi in giro esistono quintalate di codice scritto da sedicenti esperti, che fanno pietà. Il problema sta a monte e non è un male di un linguaggio e basta, il problema sta nel fatto che si occupa di informatica chi non dovrebbe farlo. Leggo gli annunci di offerta lavoro e rabbrividisco quando ricercano programmatori senior di php che abbiano due anni di esperienza su php in generale e WAMP (cioè senza avere la più pallida idea di cosa sia apache o mysql, perchè si installa con due click). Credo sia quello il problema, credo che il problema stia nel fatto che oggi chi ha usato un linguaggio per scrivere "hello world" è un programmatore junior e chi ha fatto un mezzo sito di fatto assurge ad essere un programmatore senior. Il tutto nell'ottica di prendere un ragazzino e pagarlo niente... per poi spendere molto di più a ca$$ate compiute.

--
Antony Star


64 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira