Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Indiana Bofh and the Server Of Doom

Con il recente 'trend' di internettizzazione globale non e' una sorpresa se quasi tutte le scuole stanno proponendo corsi e ricorsi che hanno come argomento la Grande Rete, solo che si sa gia cosa succede se si mettono una quindicina di ragazzotti tra i 13 ed i 18 anni in una stanza con un certo numero di computer ed una connessione ad internet. Uno dei poveri tapini che ha scoperto sulla sua pelle e sul suo account il risultato di una simile manovra e' $NoiInsegniamoConRispetto, nota accolita di super-cattolici-osservanti (quelli che in termini non troppo ossequiosi si potrebbero definire BIGOTTI), i quali, dopo aver messo al rogo tutti i computer "infetti" ed aver recitato i loro 50 rosari di espiazione, si sono rivolti a noi perche' trovassimo il modo di tenere i "giovani lontani dalle tentazioni meretrici".

La soluzione e' stata l'installazione di un server con Squid+DansGuardian, ed una serie di regexp per filtrare tutto l'involuto (cioe' il 99% di tutta la rete) e lasciare solo il permesso (cioe' niente).

Ma dato che tutta la combriccola ha in piano di passare dall'attuale sistema (con un singolo proxy 'centrale') ad un sistema piu' strutturato, con un proxy per ogni scuola ed un server di posta dedicato, DaBoss ha pensato di fare una cosa superelaborata ed usare 4 macchine virtuali sul server per suddividere i compiti.

Percui, entra in scena il 'proxy' che e' composto dalla macchina 'host' che esegue proxy (vm 1), webmail e gui di amministrazione della posta (vm 2), server radius e dns (vm 3) e smtp/db server (vm 4). Per qualche strano motivo (leggasi: sconti), l'hardware prescelto per l'accrocchio e' un Sun Fire X1200, che a me e' stato sulle balle dal momento in cui lo ho tirato su dalla pila dei server e per tutta risposta lui mi ha tirato una delle slide su un piede.

Dopo aver fatto presente le mie rimostranze (che secondo me, tutta questa virtualita' va a scapito delle prestazioni e della semplicita' del sistema) ho installato l'arnese, riportato tutte le configurazioni, fatto un paio di test in ufficio, poi abbiamo portato il coso in co-lo, attaccato alla rete, copiato la vecchia posta e tutto il resto dalla macchina vecchia e via che si va.

Il meledetto si e' inchiodato subito dopo un paio d'ore. Due delle VM apparivano in stato 'run' nella console, ma non davano segno di vita alcuno. Ammazza le vm, riavviale e sembrano funzionare.

A questo punto cominciano a piovere le lamentele: e' piu' lento di una lumaca stanca.

Un paio di controlli sulla vm del proxy mi dicono che il load average e' tra 12 e 21. Cerco di fare qualche smanettamento per vedere se riesco a sveltire la cosa quando W mi segnala che il server IMAP (dovecot) non risponde piu'. Guardo e vedo che dovecot e' semplicemente kaputt. Lo riavvio e sembra piu' contento. Ma noto anche che l'ora di sistema della vm e' avanti di una bella mezz'ora. Oh bella. La rimetto a posto e dovecot decede all'istante (?). Riavvio (di nuovo) Dovecot. E continuo a cercare di capire che ha st'arnese. Non trovo un fico secco salvo il vedere delle lentezze mostruose tra l'arrivo della connessione e l'uscita di un qualunque dato utile dalla macchina.

Spiego meglio: io vedo i primi 3-4 pacchetti arrivare, la connessione si stabilisce e poi niente, nada, nothing, niets! Una bella "Windows Pause" (non succede niente per nessun motivo specifico) per uno/due minuti e poi la connessione va avanti come se niente fosse...

Il mattino dopo tutte e 4 le vm sono cadaveri. Sempre 'run' nella console ma niente di niente. Riavvio tutte e 4 e vedo subito che 3 delle 4 vm hanno la data di sistema nel pallone: o corre come una lepre o e' lenta come una tartaruga. L'unico indizio sulla 'morte' delle VM e' un errore riportato nel dmesg che indica un problema con il controller SCSI (virtuale).

Nel primo pomeriggio mi arriva anche la notizia che, apparentemente, da una delle scuole non riescono a collegarsi al proxy. Solo da una, dalle altre funziona tutto. In effetti non riesco a trovare nel log una connessione da quella scuola, solo dalle altre. Che accidenti ha sto' maledetto? E' un laico e protesta per essere dai cattolici?

I problemi si susseguono con vm che muiono a destra e a manca, l'orologio di sistema che continua ad andare per conto suo nonostante tutto (prima che mi riempiate di commenti: si', vmware_tools ERA installato e funzionante), errori e kernel panic riferiti al controller scsi virtuali. Riguardo quest'ultimo, riesco a trovare un riferimento (UNO) allo stesso errore su un forum Sun, guarda caso si riferisce allo stesso identico hardware che abbiamo noi ed ovviamente non ha nessuna soluzione.

Dopo una settimana di bestemmie decido che qualche cosa s'ha da fare e che la cosa migliore e' cestinare l'idea delle macchine virtuali. Comincio percio' il trasferimento di tutti i servizi sulla macchina 'host' (hardware reale). Il risultato e' istantaneo, dalla famosa scuola da cui non potevano collegarsi adesso si collegano e tutti affermano che "adesso e' veloce come prima, anzi meglio". Ok, questa e' la strada giusta allora.

Nei giorni successivi trasferisco tutte le funzioni sulla macchina host e spengo una alla volta le macchine virtuali. Alla fine della settimana ho praticamente un server normale con tutte le funzionalita' del server precedente. A questo punto e' arrivato DaBoss.

DB - Che accidenti succede con $NoiInsegniamoConRispetto?
IO - Succede che quel maledetto Sun Fire non va d'accordo con VmWare e noi non sappiamo perche'.
DB - Hummm... ok, adesso vado ad ordinare un'altra macchina, prendiamo un Sun X2200, con controller raid hardware...
IO - Ma senti, al momento, per fargli funzionare st'arnese, ho semplicemente spostato tutti i servizi sul server reale e funzionano tutti. Da lunedi', quando ho spostato gli ultimi due servizi, non ho sentito altre lamentele, ed anche H ha detto che adesso il monitoring non si lamenta piu' del server. Non e' molto meglio semplicemente lasciare perdere st'idea delle macchine virtuali?
DB - ...adesso non si lamentano piu'?
IO - Io non ho sentito altre lamentele.
DB - Hummmmm.... ok, allora teniamolo cosi'... e poi vedremo...

Qualche volta "KISS" e' il sistema migliore.

Davide
09/01/2008 00:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

60 messages this document does not accept new posts
SacripantSacripant By Sacripant - posted 02/09/2008 08:59
La virtualizzazione è cosa buona e gradita se e solo se usata in un datacenter su una macchina mostruosa per permettere di "affittare" risorse ai clienti e dedicargli quel che hanno pagato, ma nel frattempo sfruttare al massimo l'hw che altrimenti sarebbe inutilizzato. Si ottimizzano anche i consumi (quindi bollette) e si abbassa l’inquinamento (se lo farebbero tutti). Altra soluzione utile è nel caso di ambienti da mantenere assolutamente distaccati ma cooperanti tra loro, che hanno poco carico quindi "sprecherebbero" l'hw e non richiedono assoluta resilienza. Gli ambienti di test già citati da più d'uno. Ma la cosa assolutamente straordinaria è l'avere una manciata di BUONI (ovviamente) server sui quali girano attualmente servizi non replicati ma vitali, a quel punto su ogni server ne virtualizzi 2 e crei (incrociando, cioè non due volte lo stesso servizio sullo stesso hw) la copia di backup live di ogni servizio. D. comunque in questo caso il tuo frusta_mouse ha avuto ragione…Indyyy

BaboonCobolBaboonCobol By BaboonCobol - posted 02/09/2008 08:59

Controcorrente? Forse... Io dico W LA VIRTUALIZZAZIONE!

Perchè? Finalmente mi ha permesso di cestinare la boiata di Winzozz (mi serviva per un paio di applicazioni verticalizzate... fin troppo!) e dedicare tutto l'HD al pinguino. Quando serve Winzozz, apro VirtualBox..., et'voilà, l'utente è servito! (pero sono d'accordo con tutti gli altri che fare 3,4,o più server virtuali, è una BOIATA PAZZESCA). Buon inizio settimana!


come al solito, se usata nel modo giusto anche la virtualizzazione e' cosa buona e giusta


AlbertoAlberto By Alberto - posted 02/09/2008 12:45

Non è che il problema era che i server si chiamavano: Guerra, Fame, Morte e Pestilenza?


Magari $NoiInsegniamoConRispetto era anche dedicata a S.Giovanni.


ci ho pensato, ma no...


WMWM By WM - posted 02/09/2008 08:58

ma hai tagliato il tuo commento al copia e incolla su altri siti?

pentito?


no, lui ha aggiunto la citazione e quindi non c'e' piu' bisogno


athevirathevir By athevir - posted 02/09/2008 08:58

>il giorno che salterà fuori un bug di vmware che permette da una macchina virtuale di prendere controllo di quella host
Gia fatto! VM con mount di disco locale host per copiare i dati, Vm e host con antivirus ciucchi, virus in macchina virtuale e crash dell host! (Drive di sistema infetto!)

robertoroberto By roberto - posted 01/09/2008 08:39

Ciao,

se il problema fosse mai nella data, la soluzione e' impostare nel file $ETC/vmware/config le seguenti istruzioni:


host.cpukHz = $(cpu Mhz - come da cat /proc/cpuinfo ) * 1000

host.noTSC = TRUE

ptsc.noTSC = TRUE


Inoltre la sincronia dell'ora nel vmware tools deve essere attivata.


Se invece hai gia' risolto (come per'altro penso), come non detto.

ciao

roberto

PS: sei un grande!


NicolaNicola By Nicola - posted 01/09/2008 08:40

Il famoso ufficio "Complicazione Affari Semplici" in fondo esiste in tutte le aziende...

SteveSteve By Steve - posted 01/09/2008 08:40

Qui in Piemonte consigliamo talvolta il sistema FTN: "Funsiun'a, Tùca nén!" ("Funziona, Non Toccare!", ndSteve)

Andrea B.Andrea B. By Andrea B. - posted 01/09/2008 08:49

Ecco io sta cosa delle vm francamente la vedo un po troppo di moda.


siamo in due


Utilissima, per carità, in certe situazioni ma in altre (come nel vostro caso) è una inutile complicazione. Sta diventando come le rotatorie per gli incroci...


TommasoTommaso By Tommaso - posted 01/09/2008 09:16

KISS??? Come sarebbe a dire QUALCHE VOLTA"?
KISS é SEMPRE il sistema migliore, specialmente visto che tu non vuoi/hai tempo per controllare solo loro!
Dopo tutto lavori per $networkghestapo e non per $NoiInsegniamoConRispetto no?

PS: non sanno di soft-land vero? magari se ne hanno a male di quello che hai detto di Dio nella storia precedente.... :P

Luca BertoncelloLuca Bertoncello By Luca Bertoncello - posted 01/09/2008 09:17

Direi che siete in ben piu' di due... Ci sono anch'io a ritenere la virtualizzazione selvaggia assurda.

La cosa piu' divertente che ho avuto modo di vedere, in un'azienda dove virtualizzavano tutto (forse anche gli stipendi, non so...), era la creazione di un Cluster FailOver su una macchina virtuale.

Cosi' se si scassa l'Hardware, tutti i nodi sono down.


io sono riuscito ad ammazzare l'idea prima che venisse implementata...


Eugenio D.Eugenio D. By Eugenio D. - posted 01/09/2008 09:17

Nella scuola dove ero internet era altamente filtrata, se non fosse che se usavi firefox al posto di internet scolapasta explorer si poteva puntare direttamente al router adsl saltando a pie pari il proxy e filtri vari.

RiccardoRiccardo By Riccardo - posted 01/09/2008 09:18

Beh non ti dico quanto mi ha fatto penare vmware server su piattaforme hp 585... ti rimando a

questa kb

che ha fatto al caso mio per future implementazioni...


Bye!


GamaGama By Gama - posted 01/09/2008 09:29

Inizio anche io a temere il momento in cui a fine anno giungera' il nuovo blocco di hardware su cui il mio Boss ha in mente di virtualizzare il mondo.


Per il gruppo di ragazzotti liberi di far navigare liberamente i propri ormoni mi viene in mente la volta in cui il sottoscritto dovette "presentare" il laboratorio di informatica della scuola agli aspiranti nuovi iscritti. I poveri pargoli non hanno considerato la parete con le finestre a specchio dietro di loro e qualcuno decisamente bastardo ha fatto notare la cosa.


Gama


vuoi dire che lo 'splash-screen' di benvenuto non era un grosso occhio con la scritta "the SysAdmin is watching you"?


limaCATlimaCAT By limaCAT - posted 01/09/2008 09:43

> PS: non sanno di soft-land vero? magari se ne hanno a male
> di quello che hai detto di Dio nella storia precedente....
> :P

Probabilmente é stato Qualcuno Lassù che ha fatto in modo di fargli incontrare $NoiInsegniamoConRispetto :D

> IO - Succede che quel maledetto Sun Fire non va d'accordo
> con VmWare e noi non sappiamo perche'.

Questo mi sa tanto della solita storia: $SISTEMA_PROPRIETARIO boicotta $SISTEMA_CONCORRENTE. Se hai tempo per spippolare prova Solaris 10 con le sue Zones (a meno che la vostra macchina non sia una Solaris 9 e quindi come non detto).

grickgrick By grick - posted 01/09/2008 09:43

In effetti non vedevo un motivo valido per separare i servizi su macchine virtuali differenti (a parte forse vantarsi e far vantare i mangler dei clienti).

E visti i possibili problemi per la temporizzazione e la memoria se non e' proprio necessario io avrei evitato pure...

Comunque invece di bloccare i siti, potevi proporgli la sostituzione degli elementi "multimediali" con un immagine votiva a caso, sai che spasso per i ragazzi (in alternativa va bene anche il grosso occhio del sysadmin :P )

BabboMatteoBabboMatteo By BabboMatteo - posted 01/09/2008 09:57

Oh che belle le VM...


dove lavoravo prima, molti di R&D usavano quelle 'cose', che spettacolo... peccato che poi talvolta uno degli utilizzatori precipui di tali accrocchi testasse il software solo sulla macchina virtuale... e mai su macchine reali...


be', per testing posso capirlo.


Non devo dire cosa succedeva poi, vero? (dico solo che in quel periodo lavoravo al TechSupp e che la mia gastrite aveva raggiunto livelli DECISAMENTE alti)


Saluti!


matteomatteo By matteo - posted 01/09/2008 10:07

Si virtualizzare è utile ma solo per simulare, testare e così via, hai fatto bene a togliere tutto, certo che il tuo Boss ne ha di soldi da buttare!

MarcoMarco By Marco - posted 01/09/2008 10:26

C'è un bug di vmware legato alla data, che a noi ha fatto impazzire non poco... potrebbe essere stato quello, però la patch è stata rilasciata in tempo record.


non era quello


Per quanto riguarda i timeout del controller SCSI, ho visto che certi kernel linux non gradiscono controller virtuali LSI Logic, ma solo BusLogic :-/


KaspaKaspa By Kaspa - posted 01/09/2008 10:37

Qui ci volevano Don Camillo e la sua benedizione (cfr. Il compagno Don Camillo quando benedice il Compagno Trattore)

GianlucaGianluca By Gianluca - posted 01/09/2008 10:38

La virtualizzazione è una bella cosa secondo me, il problema è l'uso a sproposito come giustamente fai notare tu. Ultimamente è pieno di "Pointy Haired Bosses" che ne hanno letto su qualche settimanale mainstream e pensano sia la soluzione a ogni problema.


A me piace xen, ma parlando di roba commerciale come il vmware (da usare esclusivamente in versione bare-metal/hypervisor, altrimenti è di una lentezza esasperante) se lo deploy in grande scala su macchine tutte uguali e testate è comodissimo per i sistemi di failover con vmotion, ecc, che sarebbero assolutamente impossibili da gestire facilmente con macchine fisiche.


se lo "deploy"?


Però OVVIAMENTE se come nel caso in specie si fa "for the sake of", cioè si mettono dei servizi che neanche avrebbero bisogno di essere fisicamente separati in 4 vm separate su un solo server senza failover e con hardware poco testato allora davvero è solo uno dei tanti esempi di demenza manageriale.


NokoNoko By Noko - posted 01/09/2008 10:39

Non mi risulta esista nessun modello X1200. Credo che ti stia confondendo con la X2100, macchina che più entry-level non si può che a noi è costata 700€, e che non credo sia una buona idea usare come virtualization server!!!


ci hai ragione, era/e' un 2100


http://rosencreutz.blogspot.com/http://rosencreutz.blogspot.com/ By http://rosencreutz.blogspot.com/ - posted 01/09/2008 10:39

una scuola cattolica in olanda? Fico!
mi associo a chi consiglia di smanettare con le zone di solaris 10

Michele MontanariMichele Montanari By Michele Montanari - posted 01/09/2008 10:44

La virtualizzazione IMVHO ha un solo vantaggio: sposta velocemente un server da un server all'altro in caso di fsck-up. Tutto il resto è fuffa.


be', diciamo che se devi fare dei test puoi farli su una macchina che e' la copia di una esistente senza incasinare quella esistente e senza richiedere altro hardware... io non lo userei in produzione e non per servizi 'essenziali' (non ci farei girare sopra un server di posta o un dns) comunque


franganghifranganghi By franganghi - posted 01/09/2008 10:59

lasciamo sfogare gli ormoni, mi viene da dire... tanto chi non lo fa prima lo fa dopo con risultati ben più dannosi.

KISS forever.

XfightXfight By Xfight - posted 01/09/2008 11:00

Va di moda virtualizzare perchè è bello dire "in questa macchina sono virtualizzate 4 macchine". Vedi che suona bene mettere il termine virtualizzare su qualsiasi frase informatica ^^ ?
Fra un po' uscirà la pubblicità tipo : "Compra anche te il nostro pc virtualizzato !! e potrai avere 2 o più SO da devastare al prezzo di solo 1 !!"

andrèandrè By andrè - posted 01/09/2008 11:59

ho un cliente a torino che basa tutta la propria infrastruttura su vmware ma devo dire che, a parte i problemi di data/ora poi sanati, le cose vanno alla grande... sarà questione di culo.. o ce l'hai o te lo fanno.. :\)

ciao!

NikNik By Nik - posted 01/09/2008 11:59

>> e potrai avere 2 o più SO da devastare al prezzo di solo 1 !!"

questo puoi già farlo partizionando e dualbootando ^^

TwisterTwister By Twister - posted 01/09/2008 12:20

Io ho dei server (Sever web e sql) di produzione virtuali (Bsd e Linux), prima con vmware server ed ora con Esxi e non ho mai avuto un problema, dipende tutto dall'hardware che le fa girare, se ti affidavano un server decente forse non avresti avuto tanti problemi.


sono sicurissimo che se il swerver non fosse stato un SUN X2100 ci sarebbero stati meno problemi, rimane la domanda base: "perche'?"


TwisterTwister By Twister - posted 01/09/2008 12:47

Beh nel tuo caso effettivamente il "perche'?" ci sta tutto

KurganKurgan By Kurgan - posted 01/09/2008 13:35

Concordo, saro` retrogrado ma non vedo l'utilita` di virtualizzare su un server singolo 4 servizi in 4 virtuali. E nemmeno fare come ho visto fare, un host con dentro un virtuale solo con dentro tutto. E` vero che cosi` lo puoi spostare su un altro host, ma quando i dischi sono fisicamente sull'unico host (che si suppone che si rompa) poi come lo sposti di la` il virtuale?

Stéphane BisingerStéphane Bisinger By Stéphane Bisinger - posted 01/09/2008 13:48

Ultimamente ho letto/sentito vita morte e miracoli su quanto sia bello usare macchine virtuali... Ma perché? NESSUNO è riuscito, ancora, a darmi dei motivi convincenti, a parte il testing su altre piattaforme (che è l'unico motivo per cui ho delle macchine virtuali), a che serve avere un server virtualizzato?


diciamo che, se hai 3 o 4 server che fanno solo girare apache con non troppa roba, virtualizzarli potrebbe essere utile per ridurre il carico hardware (hai un solo server invece di 3 o 4) e che se hai molta gente che prova applicazioni a tutto spiano, fare dei server virtuali invece che tanti vhosts o un ambiente condiviso potrebbe essere vantaggioso


I motivi che di solito forniscono i sostenitori delle VM sono prestazioni, sicurezza e possibilità di replicazione facile, ma nessuno di questi tiene IMHO (le VM non mi sembrano né più performanti, né più sicure e la replicazione facile... mah...)

Secondo me è solo un'altra di quelle mode che in nome della semplicità (di cosa non si è ben capito) fa adottare soluzioni complicatissime dove una soluzione semplice faceva probabilmente un lavoro migliore!


Riccardo CagnassoRiccardo Cagnasso By Riccardo Cagnasso - posted 01/09/2008 14:08

Io capisco che la virtualizzazione sia una figata e possa essere utile in mille casi blablabla. Io mi chiedo solo una cosa: il giorno che salterà fuori un bug di vmware che permette da una macchina virtuale di prendere controllo di quella host, esploderanno interi datacenter?


puo' essere


LucaLuca By Luca - posted 01/09/2008 14:34

Secondo me state per iniziare una guerra di religione contro la virtualizzazione che non ha motivo di esserci.
Tralasciando gli ambienti di test la virtualizzazione aiuta parecchio a creare sistemi cluster anche dove non verrebbero supportati dal SO o per problemi di applicativo, inoltre su sistemi studiati seriamente (tipo blade) si puo' andare incontro a risparmi energetici mica trascurabili, spostando le vm e mettendo in risparmio energetico le lame inutilizzate.

E' ovvio che bisogna calcolare 'quanto' convenga fare cio', se un'azienda ha 3 server in croce una cosa del genere non la prende neppure in considerazione, ma quando arriviamo ad una dozzina di server, magari alcuni quasi inutillizzati, ecco che la convenienza salta fuori.

Cmq quel server X2100 e' decisamente sottostimato per farci girare 3 vm, non diamo la colpa alla virtualizzazione se siamo noi a usarla male.

Luca Luca By Luca - posted 01/09/2008 14:34

Bè mi viene in mente un colloquio che feci non molto tempo fa, in cui volevano virtualizzare TUTTO!!! Rete (vale a dire router, switch et similia) compresa :D

GamaGama By Gama - posted 01/09/2008 14:35

A proposito di virtualizzazione selvaggia, mi e' venuto in mente

un articolo che avevo visto

in cui qualche commerciale di Redmond asserisce che il "futuro" risiede in un sistema altamente virtualizzato. Ovviamente la cosa e' da prendere con le pinze ma non vedo l'utilita' di un sistema del genere soprattutto per uso domestico.


Gama


ManuelManuel By Manuel - posted 01/09/2008 14:49

beh,io virtualizzo in ambiente casalingo con xen due server di produzione under linux più che altro perchè ho necessità di due macchine "fisicamente" divise ma per risparmiare costi corrente/hardware ne uso una. Altro discorso è in produzione (anche se -forse- in webfarm potrebbe avere scopo d'esistere)

francescofrancesco By francesco - posted 01/09/2008 15:49

Nella mia azienda si sta valutando una soluzione di virtualizzazione un po' anomala, ma che permetterebbe di risparmiare sull'hw, visto che in questo momento non ci sono i soldi per aggiornare l'hw...

L'idea è quella di far girare una macchina virtuale per ogni macchina fisica (abbiamo sei server carichi poco meno de 'il giusto'), in questo modo potremmo sfruttare le live migration di xen se una delle macchine fisiche muore.


che e' successo al buon vecchio backup?


LeoLeo By Leo - posted 01/09/2008 16:06

La virtualizzazione di sistemi che devono stare "in produzione", accesi 365/365 7/7 24/24 (strano... semplificando fa sempre 1), e mantenuti, ingrassati, aggiornati con le 1000mila patch di sicurezza e per bug vari (anche Linux, BSD... poverinini hanno i loro c...i) e' una BOIATA!!! Perche'?? Perche', per la matematica banale delle frazioni, o del %, che anche un poverino come me capisce, NON c'e' vantaggio ad avere un fantastico sistema che si [ri]tira su in un picosecondo da un'immagine meravigliosa, ma che poi deve stare su il piu' possibile alle condizioni sopra esposte. Che me ne fo' di risparmiare 1 ora di reinstall. di una macchina che poi ha da campa' una vita, e con le coccole quotidiane dell'admin, "pagando" anche un botto alla virtualizzazione (contiamo anche i rompimenti di OO eh!?!?, non solo gli Eur)????

OOOHHHH!! Ora mi sento meglio... Grazie a tutti.
l.

DiegoDiego By Diego - posted 01/09/2008 19:51

@Francesco:

La live migration in Xen, o XenMotion se usi XenServer di Citrix, la puoi usare PRIMA che una macchina fisica muoia... se è già morta... beh... ti lascio indovinare ;\)


GabrieleGabriele By Gabriele - posted 01/09/2008 19:51

... ma il tuo capo era mica quello del "no-nonsense"? :LOL


Buon inizio di settimana a tutti


l'ho detto che pure lui ci ha i suoi "pallini"


SergioneSergione By Sergione - posted 02/09/2008 09:22

perdonate l'ignoranza, ma mi sfugge il significato del termine KISS in questo ambiente... Cioè, capisco che si riferisce al fatto che è meglio avere una macchina fisica piuttosto che virtualizzare, non comprendo il termine in sè per sè... è una sigla? o_O


Google e' sempre da quella parte eh -->
Kiss


Gandolfo IvoGandolfo Ivo By Gandolfo Ivo - posted 01/09/2008 20:21

@Steve veramente io dico "Se funsiuna cul tant che basta, tuca nen cà peu s'vasta. (Se funziona quel tanto che basta, non toccar che poi si guasta)


@D.B. abbiamo fatto dare a Cesare quel che è di Cesare, e a bianchi quel che è di Davide, hai notato? :\)


ho notato e (pubblicamente) ringrazio


DMBDMB By DMB - posted 02/09/2008 13:13

A mio modesto parere la virtualizzazione è una manna dal cielo per slegare dall'hardware quegli applicativi atiliduviani (ma molto importanti) installati su server d'epoca (che non ti fidi a riavviare perchè non si sa mai).
Con due click in poco tempo e senza investimenti hai una vm pefettamente funzionante e una macchina in meno che consuma corrente.


miniBillminiBill By miniBill - posted 03/09/2008 08:17

Era da un po' che non leggevo le tue storie.
Grazie per avermi allietato il lunedì.

Paolo C.Paolo C. By Paolo C. - posted 03/09/2008 08:17

Mi viene in mente il mitico Porky's, specialmente il secondo con i fondamentalisti finti...

EnricoEnrico By Enrico - posted 03/09/2008 09:27

cit "...l'hardware prescelto per l'accrocchio e' un Sun Fire X1200, che a me e' stato sulle balle dal momento in cui lo ho tirato su dalla pila dei server e per tutta risposta lui mi ha tirato una delle slide su un piede."


L'ho sempre detto che chiunque lavori con qualcosa che superi il mezzo chilo deve avere le scarpe anti-infortunistiche col puntale in ferro ;-\)


approvo l'idea


complimenti come sempre


DavideDavide By Davide - posted 03/09/2008 14:19

Mi meraviglio ti te..... dovresti aver proposto Windows 2008 + Hyper-V (ahahhahahahahaha!)


io sono matto, mica masochista


GiepiGiepi By Giepi - posted 04/09/2008 08:34

Una domanda: ma la giustificazione ufficiale a questo mega accrocchio incrociato che è stato scelto qual'era? (Hint:"Perché posso"?)


perche' e' l'ultima moda/fa figo/suona ipertecnologico/perche' vogliamo investire nella virtualizzazione


O-ZoneO-Zone By O-Zone - posted 04/09/2008 12:41

Ecco, dopo aver letto questa storia inizio a pregare: è stato deciso di passare a vmware per diversi servizi, tra cui Exchange 2007 !!! ODDIO !!!!!!

pearfire575pearfire575 By pearfire575 - posted 04/09/2008 12:41

cit: "perche' vogliamo investire nella virtualizzazione"


Forse intendevi: "perche' vogliamo investire la virtualizzazione" - magari passandoci sopra un paio di volte con un camion...


mi offro volontario io con la moto...


JJ By J - posted 04/09/2008 12:42

KISS ha diverse variazioni nel significato.

Quello che mi piace di più è il seguente:

Keep It Super Simple :D

Da Acronym Finder

Grande Davide! Le tue storie sono sempre mitiche.


SixaMSixaM By SixaM - posted 05/09/2008 15:46

Tanto per restare in tema...

CED di $GrandeAssicurazioneItaliana: al posto di comprare n licenze di sviluppo per gli sviluppatori, hanno creato su un solo server n macchine virtuali. Che, sembra, ogni tanto si bloccano a vicenda...


Bye


P.S. Ho lavorato in MicroSys nel tuo stesso periodo, e ci siamo anche visti in sede...


interessante, e sei ancora in MS o sei migrato ad altri lidi?


fafafafa By fafa - posted 05/09/2008 17:01

Invece per me la classica rimane sempre la migliore:


Keep

It

Simple,

Stupid!!


Ciauz


SixaMSixaM By SixaM - posted 06/09/2008 10:17

Sono migrato passando per parecchi lidi...incontrando ogni tanto gente uscita da MS. Mi dicono che ora e' diventata bella grande.


be' e' diventata una SPA, quindi...


Bye


P.S. Ottimo lavoro con le tue storie...ho diffuso copiosamente la PonyDinamica in ufficio, e sono stati tutti d'accordo


spacexplorerspacexplorer By spacexplorer - posted 08/09/2008 16:21

Good!

Due curiosita`: indiana su un server?


preferivi Minnesota?


Se proprio si vuol risparmiare una licenza non ti trovi meglio con SXCE (agg. BFU)? Un X2200 ok (di ram ce n'e`) ma per il raid lo zfs non ti va? Grazie per le tue storie, e` bello che qualcuno riesca a prendere tutto con ironia, dovrei imparare, ma non riesco...

-- K, bofh junior


qui' nun ce semo capiti... Sun o non Sun l'hardware, l'OS sempre Linux e'


spacexplorerspacexplorer By spacexplorer - posted 08/09/2008 16:49

Opss... Avevo inteso indiana come opensolaris... Chi mal capisce peggio risponde; da quando dal diavoletto sono passato al sole lo associo un po' a tutto...
> preferivi Minnesota


Sto` ancora ridendo ora, sei troppo forte!!!

-- Kim, bofh junior


?? Non conosci Minnesota Jones? O dovrei dire
"Schliemannian Chair of Archaeology Minnesota Jones"...



spacexplorerspacexplorer By spacexplorer - posted 08/09/2008 18:48

Prometto che non ti ingombro oltre qui.

> Non conosci Minnesota Jones?

No l'ho scoperto ora! Grazie, oltre che divertente è
anche utile leggerti!!!


LaNelMezzanoLaNelMezzano By LaNelMezzano - posted 12/11/2008 12:50

Ma il cron che esegue lo script perl che aggancia il satellite radioamatoriale cileno al passaggio sull'uzbekistan che pinga la server farm sovietica e rigira in broadcast sulla dmz secondaria che innesca un python che richiama il php .... ????

btw: perché spendere tutti quei soldi in una Sun che gli HP proliant vanno molto meglio e costano molto meno? E sono ottimi virtualizzatori vmw


Uno dei "pallini" di DaBoss e' l'hardware Sun.


emaxtremela morale By emaxtreme - posted 26/10/2009 02:44

se una delle ultime frasi fosse stata scritta cosi :

IO - [...] non ho sentito altre lamentele, ed anche H ha detto che adesso il monitoring non si lamenta piu' del server. Non e' molto meglio semplicemente lasciargli credere a st'idea delle macchine virtuali?

forse ( grammaticalmente non molto corretta ) avresti scatenato un putiferio, ma saresti stato in tutto e per tutto SYSADMIN ! :\)

--
emaxtreme


60 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira