Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Noi Non Abbiamo Cambiato Niente!

Sicomeno...

Ma andiamo con ordine.

Stamani mi accorgo che uno dei nostri uffici (di quelli sfigati, con connessione internet del cavolo) e' offline. Ok, non mi preoccupo piu' di tanto, avranno qualche problema alla connessione.

Nel pomeriggio Erik (anzi, il sostituto di Erik), viene a chiamarmi perche' ha al telefono il boss-itmanager-esperto-sarca$$o dell'ufficio (UL), prendo percui la comunicazione.

IO - Cosa?
UL - Sono UL di $ufficiosfigato, la nostra connessione non funziona piu' non abbiamo piu' contatto, il firewall e' rotto.

Ecchemiparevastrano. Ogni volta il problema e' "il firewall e' rotto"...

IO - Cosa avete combinato?
UL - Noi non abbiamo fatto niente.
IO - Stamani funzionava correttamente, che avete combinato?
UL - Noi non abbiamo fatto niente.
IO - E allora chi e' stato?
UL - Herr... c'era qui il tecnico stamani, che ha riconfigurato il router di collegamento ad internet...
IO - E basta?
UL - ...ed ha anche modificato la connessione alla lan...
IO - E basta?
UL - ...ed ha aggiornato il firmware dello switch...
IO - E basta?
UL - ... credo di si...

Ancora un po' e mi diceva che aveva riformattato la macchina del caffe'.

IO - Bene. Allora riacchiappatelo e ditegli di rimettere tutto come era prima che funzionava!

Seguono parecchie discussioni, spiegazioni, panegirici, lamentazioni e cose varie riguardo al fatto che se loro cambiano tutta la topologia e la configurazione della rete senza informarci preventivamente, non possono di certo aspettarsi che il firewall si riconfiguri automagicamente.

Nel tardo pomeriggio noto con soddisfazione che l'iconcina di $ufficio ritorna in vita nel mio monitor.

Ma aspetta! come dicono nei film il bello deve ancora venire...

Il mattino dopo arrivo che il telefono sta gia' suonando. Ellamadonna! Sono solo le 8.30! Non ho ancora preso il caffe'! Rispondo, ed e' di nuovo UL. Il che vuol dire che adesso sa il mio nome ed il mio numero di telefono. Il che e' Male.

UL - ...allora siamo riusciti a rimettere a posto le cose.
IO - Bene. Ma perche' avete chiamato un tecnico, tecnico di che poi?
UL - Be.... non e' proprio un tecnico... (detto con quel tono...)
IO - Comesarebbeadire? (come se non lo sapessi...)
UL - Che non sarebbe proprio un 'tecnico' nel senso della parola... (detto sempre con quel tono...)
IO - Comesarebbeadire? (come se non lo sapessi...)

Cosi' e' saltato fuori che il 'tecnico' altro non e' che il fidanzato della figlia del cugino dell'amico di uno che di tanto in tanto fa dei lavori per UL...

IO - Ma vi siete impazziti? Vi rendete conto che se introiava qualche cosa seriamente la sua responsabilita' finiva con un "molto spiacente"?
UL - Ma e' tanto bravo con i computer!

Sicomeno, ed io sono tanto bravo a lanciare i coltelli. Vuoi farmi da bersaglio?

IO - Si, questo lo abbiamo visto tutti. Comunque, perche' accidenti lo avete lasciato sguinzagliato in sala server?
UL - Abbiamo qualche problema con la rete.
IO - Che problema?
UL - Abbiamo qualche problema con la rete.
IO - Che problema?
UL - Abbiamo qualche problema con la rete.
IO - Che problema?
Ripetete la "conversazione" di cui sopra quante volte volete.

Dopo un terzo grado degno della Gestapo sono arrivato ad estirpargli un "la rete e' molto instabile". Guardo lo storico del mio monitor: $ufficio e' stato off-line (senza contare ieri) per 23 ore nei precedenti 2 mesi. Ora, considerando la dimensione dell'ufficio, il numero di persone, il tipo di connessione, quanto la pagano eccetera, direi che questo non e' "instabile". Questo e' foxxutamente fantastico! Non e' nemmeno cio' che io considero "problematico". Problematico e', per esempio, quando uno degli UPS dell'ufficio principale USA e' saltato, ed hanno scoperto che il proprietario del palazzo aveva cambiato la serratura della sala server ed era andato in ferie. E ci hanno messo una settimana per trovare qualcuno con la chiave giusta. E non potevano nemmeno buttare giu' la porta (e' abbastanza difficile giustificarlo quando non paghi l'affitto... non fatemi cominciare).

IO - Non mi sembra instabile, mi sembra ok. Vabbe', e' un po' lenta se confrontata con la connessione di qualche altro ufficio, ma non e' nemmeno tanto male.
UL - Ma a volte ci mettiamo delle ore per ricevere la posta!
IO - Sarebbe meglio se voi evitaste di spedire migliaia di mail con allegati mastodontici tutte insieme. E comunque, la mail non e' mai stata un sostituto per l'IM.
UL - Ma quando invio mail dal mio account di casa arriva istantaneamente!
IO - Si ma la tua connessione di casa non e' mica condivisa da 20 persone.

Aggiungete qui altri esempi idioti di 'connessione instabile'.

UL - Quindi... cosa suggerite per migliorare il nostro sistema?

Whoa! Incredibile! Di solito prima incasinano il sistema e poi si mettono a strillare che "il firewall e' rotto". Questa volta prima domandano. Ma non mi illudo: lo so che tanto riusciranno a fare qualche cagata ugualmente. Spero solo che abbiano la decenza di aspettare la settimana prossima che io sono in ferie, cosi' sara' qualcun altro a doverli LARTare a dovere.

Davide
17/01/2009 14:02

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

6 messages this document does not accept new posts
melanippemelanippe By melanippe - posted 01/04/2008 16:56
I suggerimenti degli "amici che lo sanno come si usa il computer" sono pericolosi, quasi come quelli del collega tanto bravo che aveva una cosa sull'uso computer che mi piaciuta proprio tanto.



una cosa cosa?


melanippemelanippe By melanippe - posted 01/04/2008 17:55

Una cosa sul suo computer.
Chiedo "avena" per la tartagliata da tastiera.

djtwentydjtwenty By djtwenty - posted 07/04/2008 09:24

i pi pericolosi sono quelli con l'amico "hackaro"....a volte rimango basito da quello che riescono a dire!!

MauroMauro By Mauro - posted 21/08/2008 16:15

Per djtwenty:
l'amico acaro nel senso di parassita vero?

FDGFDG By FDG - posted 03/10/2008 16:52

Un'altra cosa che capita che si rivolgono a qualcuno per mettere le mani su un computer su cui qualcun'altro ha fatto qualcosa che andato a modifichare quello che aveva fatto quello venuto prima che...

Non si rendono conto che la gente, sia i presunti tecnici che quelli che qualcosa ne capiscono, non ha una memoria condivisa su un server remoto che gli permette di sapere cosa stato fatto e come. Se poi c' pure chi, come me, manco ha una memoria tutta per se :D

DC.-AT- FDG By DC. - posted 20/03/2009 11:03

> Un'altra cosa che capita è che si rivolgono a qualcuno per mettere le mani su un computer su cui qualcun'altro ha fatto qualcosa che è andato a modifichare quello che aveva fatto quello venuto prima che...

Dio mio, sembra quello cha capita a me praticamente ogni giorno...

> Non si rendono conto che la gente, sia i presunti tecnici che quelli che qualcosa ne capiscono, non ha una memoria condivisa su un server remoto che gli permette di sapere cosa è stato fatto e come. Se poi c'è pure chi, come me, manco ha una memoria tutta per se :-\)

Come ti capisco, io devo lavorare su applicazioni scritti col c##o e pensati peggio, basti pensare che, per risolvere il problema di licenze con Winblozz server esposti su internet, 'ste idioti per i quali faccio oursourcing, deciso di NON avere un server Windows esposto su internet, ma solo nella rete locale.
Come faccio ad amministrarlo? Ma tramite Remote Desktop, collegandomi da un client della rete interna, esposto su internet, raggiungibile tramite Remote Decktop! Si avete capito bene: per lavorare sul server, mi devo connettere con RD sul client, poi, dal client, aprire un RD sul server, se pensate che sono degli idioti non siete i soli....

--
I can only please one person per day. Today is not your day. Tomorrow is not looking good either.
---
D.


6 messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira