Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Il Rapporto

Qualche tempo fa, dopo la grande alluvione, the Boss ha deciso che qualche cosa per evitare un ripetersi dell'evento e preservare la sala macchine da ulteriori "lavaggi" s'ha da fare. Ha quindi chiesto l'opinione generale.

Dopo un po' di brainstorming le unanimi conclusioni relative ai problemi presenti sono state:

  1. E' piena di immondizia (scatoloni vari, apparati non collegati etc.)
  2. E' in una posizione fetentissima (seminterrato)
  3. Mancano sensori di acqua/fuoco/allarme

La conclusione generale e' anche stata che i punti 1 e 2 non sono facilmente risolvibili (se avessimo posto dove mettere l'immondizia non la terremmo certo li e la posizione e' quella che e'). Ma sul terzo punto tutti abbiamo concordato che qualche cosa si dovrebbe fare.

Cosi' TB ha deciso che, non appena il budget lo permettera', verranno installati dei sensori anti-allagamento sotto al pavimento e dei sensori di fumo/allarmi antiintrusione.

Un paio di settimane fa poi, abbiamo ricevuto una offerta da parte di $immensoproduttoredihardware per una 'security review' del locale, da condurre senza alcuna spesa. Io ho detto subito che una 'review' gratuita e' una offerta di rinnovo non richiesta. Ma tante'... TB ha deciso che avere una opinione esterna e' sempre meglio che niente.

Il tizio (troppo giovane per avere una qualunque esperienza valida) ha gironzolato per l'edificio per una settimana circa e poi, oggi, ha finalmente presentato il suo Rapporto (con la 'r' maiuscola). 42 pagine. Siamo quindi in riunione con questo emerito rimbambito (CL) per sentire le sue conclusioni.

CL - La verifica e' stata condotta secondo le specifiche di sicurezza indicate nel documento programmatico blah blah blah...

...23 minuti dopo...

CL - La posizione del locale e' sub-ottimale in quanto locato nel seminterrato dell'edificio, pertanto prono ad infiltrazioni di acqua ed ad allagamenti...

..47 minuti dopo...

CL - ... e la presenza di condutture dell'acqua nelle vicinanze rende il locale prono ad infiltrazioni di acqua...

...un'ora e 15 minuti dopo...

CL - ...le tubature poste nei locali adiacenti potrebbero portare ad infiltrazioni di acqua...

...un'ora e 56 minuti dopo...

CL - ...la presenza di una cucina con relative tubature dell'acqua...

...due ore e 23 minuti dopo...

CL - ...herr.. hemmm... ho gia' detto che potrebbero esserci delle infiltrazioni di acqua?

A questo punto, prima che ricominci da capo, decido che e' il momento di intervenire...

IO - Insomma, tanto per riordinare le idee e vedere se ho capito bene.. una settimana di 'ispezioni' e 42 pagine di rapporto per dirci che... la Sala Macchine potrebbe riempirsi d'acqua dato che e' nel semiinterrato... giusto?
CL - Hemmm... e non solo perche'.. herr... ci sono...
IO - DELLE TUBATURE NELLE VICINANZE! Grazie! Lo abbiamo capito!
CL - Hummm... (sfoglia un po' il suo rapporto) ...hemmm...
TB - Quindi.... (guardandosi attorno ed incontrando un sacco di sguardi vitrei)... le conclusioni sono...
IO - Esattamente quelle che avevamo gia' preso da noi!
TB - (sempre sfogliando il rapporto) Si'... che sono...
IO - (contando sulle dita) UNO: che e' piena di immondizia, ma dato che non abbiamo altri posti per tenerla sta roba ne consegue che rimarra' dove e', DUE: e' nel semiinterrato, ma dato che non possiamo rialzare tutto il palazzo o ribaltarlo, rimarra' dove e' e TRE: mancano sensori di allagamento. E questo e' l'unico vero punto in cui si puo' fare qualche cosa. Ma dipende anche COSA si vuole farne.
CL - Hemmm... be', si potrebbe... hemmm... installare dei sensori...
IO - Si, grazie. Collegati a che? Se l'allarme scatta di notte o durante il fine settimana quando non c'e' nessuno qua dentro dubito seriamente che serva a qualche cosa.
CL - Herrr... si potrebbe collegarlo ad un sistema di avvisatore telefonico, cosi' che possa... hummm... telefonare a qualcuno...
IO - E questo porta all'inevitabile discorso di CHI VIENE AVVISATO. Ora, io non so voialtri (guardandomi intorno) ma il mio cellulare e' spento durante il weekend e se suona di notte dubito seriamente che lo sentirei, a meno che tu non implementi un marchingegno che all'attivazione provoca un ippopotamo arrapato, rosa, di 450 Kili a saltarmi su e giu' sul letto...
CL - Hummm... si potrebbero spostare i server fuori dalla Sala Macchine..
IO - E metterli dove?
CL - Hemmmm... in co-locazione da noi per esempio...

ALLELUIA! E ci siamo arrivati finalmente a tirargli fuori la proposta

IO - Si. Come no. Piccolo particolare: in Sala Macchine arrivano tutte le connessioni di rete, quindi, anche mancando i server, ci saranno sempre dei marchingegni il cui funzionamento e' necessario se vogliamo mantenere il posto funzionante. Inoltre io non vorrei mettere il file server da qualche altra parte e poi accedervi tramite internet!

Ma se volevano farci una offerta di hosting, perche' non lo hanno fatto senza sembrare dei coglioni completi?

Davide
17/01/2009 14:34

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

1 message this document does not accept new posts
dpantaleodpantaleo By dpantaleo - posted 06/10/2008 11:03
sarebbe stato troppo facile...

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira