Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

A Different Kind Of CL

SL - ...quindi e' essenziale che questa dannata connessione ISDN con $immensasocieta funzioni al piu' presto possibile!
IO - Sul "dannata" siamo daccordo, ma quante volte te lo devo dire che cio' che posso fare io si ferma all'attaccare il cavo nel router?
SL - Ma come e' possibile?
IO - Semplice: il router e' il loro router, lo switch e' il loro switch, la linea ISDN e' la loro linea ISDN ed i 3 laptop per il collegamento sono i loro laptop! Io non ho nessuna password per il collegamento.
SL - E non possiamo farcela dare sta' password?
IO - Perche' pensi che stia tempestando di telefonate questa gente da una settimana a questa parte?

Cosi', dopo un estenuante tira-e-molla, decidiamo che io devo andare fino alla tana del lupo, cioe' gli uffici di $immensasocieta, con uno di questi dannati laptop per cercare di capire cosa c'e' che non va.

Eccomi quindi alle 9.35 di martedi' mattina inchiodato in colonna sulla A2 (Amsterdam-Utrecht), la piu' incasinata autostrada di tutta l'Olanda.

Alle 10.18, dopo aver percorso la fantastica distanza di 36 Km (sic) raggiungo finalmente la tangenziale di Utrecht ed individuo l'uscita corretta.. o almeno spero.

Quindici minuti dopo sono irrimediabilmente perso nella zona industriale di Niuewegein... ridente (si fa per dire) paesino alle porte di Utrecht.

IO - (guardando la carta)...Allora... vado di qua, di la, sopra al sottopassaggio, sotto al soprapassaggio, giro a destra e ci sono...

Altri dieci minuti dopo mi sto' guardando attorno nel mezzo di cio' che potrebbe essere il deserto dei tartari... ok, e' il momento di domandare alla tizia in bicicletta che mi sta' maledicendo... mi rendo conto a quel punto che non sono su una strada ma nel mezzo di una corsia ciclabile...

Una trentina di minuti dopo raggiungo, finalmente, il maledetto posto e mi presento a CL, il quale dovrebbe essere l'esperto di networking di $immensasocieta.

CL - Quindi la connessione va e viene...
IO - Cosi' mi hanno detto.
CL - Ma tu non hai provato?
IO - Come cavolo faccio a provare? Il problema sembra presentarsi solo quando CL2 (segretaria) usa $software, altrimenti non sembra esserci nessun problema. Inoltre mi piacerebbe molto avere le password di Administrator su questi foxxuti PC!
CL - Be', di quello si puo' discutere...

Comincia pertanto con il fare login sul laptop... o almeno ci prova...

CL - Hummm... password non riconosciuta..

Come attratto dal suono, un altro tizio si aggiunge al gruppo...

CL2- Prova con $username e $password!
CL - Ho gia' provato!
CL2- Allora prova con $altrousername ed $altrapassword
CL - Quelli funzionano solo se sei in rete, io non lo sono!
CL2- Allora prova con...

Dopo una mezz'ora ed una dozzina di tentativi CL e CL2 stanno parlando di "ri-immaginare" il laptop.. che suppongo significhi reinstallare usando un'immagine standard... a questo punto mi avvicino con il mio dischetto distruttore.

IO - Posso?
CL - Hemmm... facci pure...

Un SYSLINUX dopo, la password di administrator e' diventata nota e possiamo fare login.

CL e CL2 procedono al controllo di tutti i parametri (2) di rete e decidono che la configurazione di rete dovrebbe essere su DHCP, a niente valgono le mie proteste che la connessione e' diretta su un router ISDN, e che se tale router non fornisce lui un indirizzo IP mai funzionera'.

Comunque per lo meno mi sono tirato giu' i nomi e le e-mail di questi due dementi, quindi so da chi mandare i miei scugnizzi armati di randelli la prossima volta.

Un'altra anabasi sull'autostrada dopo mi ritrovo in ufficio, attacco il laptop al suo switch e constato che il laptop non e' in grado di ricevere un indirizzo IP non essendoci nessun server DHCP disponibile.

Sigh! Almeno mi rimborsano il tempo speso in auto.

Davide
01/01/2070 00:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

1 message this document does not accept new posts
Daniele C.Ri-immaginare By Daniele C. - posted 17/09/2009 09:16
> Dopo una mezz'ora ed una dozzina di tentativi CL e CL2 stanno parlando di "ri-immaginare" il laptop.. che suppongo significhi reinstallare usando un'immagine standard...

Niente affatto, i CL sono convinti che per avere un laptop basti immaginarlo con grande fermezza e le leggi che regolano, secondo la loro fantasia, il mondo provvedano poi a partenogenerarlo da vecchi computer non utilizzati.

Meglio lasciarli nelle loro credenze, che la dura realtà li potrebbe spingere a diventare cinici e pessimisti.

--
Don't Make me get my Hambone!!!
http://www.dilbert.com/strips/comic/2009-02-19
---
D.


Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira