Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

La Legge di Bob*

Qualche tempo addietro, abbiamo ricevuto la visita di un tizio, il quale era a caccia di un branco di idioti, sufficientemente idioti da acquistare il software che cotesto tizio tentava di vendere.

Non vi e' dubbio che li ha trovati...

Il software in questione e'....be...non lo so che cosa e', so solo che dovrebbe essere una sorta di "carrello della spesa" con una qualche funzione di "prenotazione" prodotti, uno dei tanti che esistono in giro.

Il tizio e' arrivato una bella mattina, si e' chiuso in sala riunioni con SL, SUSL ed un vario numero di UL ed ha proceduto alla "demo" del suo prodotto...che ha funzionato come un'orologio svizzero per tutte le 3 ore del meeting senza sbagliare mai.

Ovviamente tutti sono rimasti ultra-entusiasti della cosa e, entrati in "modalita' promiscua", hanno firmato immediatamente un contratto di acquisto e rivendita di tale software per un periodo di 3 anni.

Tutto questo senza consultare nessuno del reparto tecnico e senza aver dato una seconda occhiata al "prodotto".

Se state pensando che sono un branco di idioti, non siete i soli.

E' stato solo al termine della lunga riunione e quando tutte le carte erano state firmate ed il tipo aveva levato le tende che sono riuscito a mettere le zampe sul computer e a dare un'occhiata a tale prodotto... vabbe', e' una normale Web Application...solo che sembra comportarsi in modo un po' strano, dato che io inserisco dei dati, ma lui ne presenta degli altri...

Dopo circa una mezz'ora, mi sono reso conto che il "programma" che stavo guardando non era affatto un "programma". Si trattava in sostanza di una sequenza di pagine statiche con dei dati pre-impostati che venivano presentate in sequenza. In pratica, si trattava solo di premere il tasto "invio" per avere la "demo" mostrarsi a video, ed ogni informazione immessa a tastiera veniva categoricamente ignorata.

Ora, se qualcuno di Microsoft sta leggendo questo, e' pregato di farsi un'appunto e di discuterne con il vostro Marketing, attualmente e' un'ottimo sistema per dimostrare un prodotto...se non c'e' un prodotto non c'e' modo che tale prodotto possa sbagliare e far fare brutta figura al "dimostrare". Ovviamente voglio una percentuale sul vostro aumento.

Comunque, un paio di giorni dopo SL mi consegna, trionfante, un CD con il "prodotto" da installare su uno dei server cosi' che si possa "dimostrare" a possibili clienti e quindi vendere...come da piani supremi.

Dopo un paio di ore perse, stabilisco che di questo coso, sul CD ne mancano i due terzi buoni. Ergo, mi attacco al telefono e chiamo SL, il quale mi rimanda ad un'altro numero di telefono (quello del tizio in teoria) che si rivela scollegato.

Dopo un giro di telefonate ed e-mail riesco a rintracciare qualcuno all'hosting partner che ospita sto cacchio di applicazione, i quali mi dicono che non ne sanno niente e mi rimandano al numero di telefono di cui sopra. Dopo avergli spiegato varie volte la situazione, un numero impressionante di telefonate, mail et similia riesco ad ottenere username e password per accedere via ftp al sito. A questo punto mi scarico l'intera applicazione e tutto cio' che e' necessario.

Nonostante cio', non c'e' verso di far funzionare tale affare.

Passo percio' alla terza fase: mi armo di pazienza e di un buon editor e comincio a guardare il codice (ASP).

Cose orrende cominciano subito ad apparirmi...password in chiaro nel database...nessun tentativo di utilizzare una qualche foreign key... insomma, diciamo che in una scala di fetenzia da 0 a 10 questa cosa totalizzerebbe un 99.

A questo punto riporto il tutto ad SL.

IO - E' una chiavica ti dico! Sto' coso non funzionera' mai!
SL - Ma durante la demo ha funzionato alla perfezione!
IO - Te l'ho spiegato 3 volte! La demo non era una demo!
SL - ...ma sembrava cosi' realistica...
IO - Ma non lo era!
SL - Hummm...cosa possiamo fare per farla funzionare?
IO - Cosa?
SL - Insomma...l'abbiamo pagata ed abbiamo un contratto per la rivendita, non si puo' farla funzionare?
IO - Come no...riscrivendola da capo...
SL - Be'...potrebbe essere un'idea...
IO - Ah ah...ah? Stai scherzando vero?
SL - No perche?
IO - Hemmm...fammi capire...noi abbiamo pagato sta roba...che non funziona, il tipo e' irreperibile...e tu vorresti riscriverla da capo in modo da poterla vendere?
SL - Be', non proprio, attualmente quello che pensavo io e' di trovare un compratore, ed una volta trovato il compratore riscrivere l'applicazione in modo da poterla vendere!
IO - Hemmm...io forse sono un po' all'antica, ma ho sempre pensato che prima devi avere il prodotto e poi venderlo...ma forse sono io che sono rimasto indietro nel vorticoso marketing del futuro... posso fare due domande?
SL - Certo!
IO - Come conti di vendere a qualcuno un prodotto che non c'e'?
SL - Be', la demo funziona benissimo no? D'altra parte noi lo abbiamo comperato cosi'!
IO - ...ok, questo risponde anche alla seconda domanda...

A questo punto mi viene un dubbio atroce...

IO - Hummm...non e' che nel contratto che abbiamo stipulato con questo tizio c'e' una clausola di possesso dei sorgenti che copre anche le modifiche apportate da terzi?
SL - E' possibile...perche'?
IO - Perche' questo vuole dire che noi riscriviamo l'applicazione e lui se la piglia aggrattisse!
SL - Hu....hummmm....questo contratto comincia a non apparire poi cosi' vantaggioso tutto sommato...
IO - Toglimi un'ultima curiosita': quanto l'abbiamo pagata questa roba?
SL - ${cifra_da_far_rizzare_i_capelli}
IO - ....un genio...non c'e' che dire...

* La "Legge di Bob" e' stata enunciata nell'immortale libro di Scott Adams "Il Principio di Dilbert", e si riferisce al marketing. Bob il dinosauro la pronuncia cosi': non migliorare il prodotto, cerca un cliente piu' scemo.

Davide
24/03/2003 00:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

No messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira