Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Provaci ancora sam...

Piccolo riassunto della puntata precedente: la Tape Lib persiste nel non voler funzionare con {nome_os}, i 3 stooges^H^H^H^H^H^H^Htecnici Sony se ne sono andati esauriti giovedi' sera con l'assicurazione di mandarmi qualcuno con la Soluzione per il giorno dopo... se non che' non si e' visto nessuno. Alle 10.30 decido di dare una svegliata alla Sony, cosi' scopro che la mia chiamata di assistenza e' tornata per qualche strano e misterioso motivo a DEFCON 3 che non prevede l'intervento di un tecnico, dopo un paio di ore di ululati telefonici riguadagno la pole-position e la Sony mi assicura che lunedi' il tecnico sara' qui' alle 8.30.

Arriva Lunedi', ed ovviamente verso le 9 non si e' ancora visto nessuno, cosi' chiamo il numero di cellulare che mi sono fatto dare dall'assistenza Sony venerdi' (chiamatemi prudente, pero'...) ed il tipo mi assicura che arrivera' alle 10, perche' quella e' l'ora per cui la Sony lo ha prenotato. Il tipo infatti appare alle scoccare delle 11 (sic!).

La parvenza non e' che sia delle migliori, quindi decido di non lasciarmi impressionare e di vedere che cosa sa'. Lo faccio entrare in Sala Macchine mentre gli spiego rapidamente cosa hanno fatto i tre stooges l'altra sera.

TECH - Quindi e' una Tape Library ...
IO - Si' (ma che cavolo *non* gli hanno detto ?)
TECH - (guardandosi intorno) dove' ?

Ora, la tape library non e' enorme, ma e' abbastanza evidente dato che e' l'unica con su' scrito "SONY STORSTATION" e noi gli stavamo davanti...

IO - Eccola li'...

Il tipo passa subito a dimostrare un'ottimo senso di osservazione: per prima cosa cerca di forzare l'apertura della lib con un cacciavite, finche' non gli mostro il tasto con su' scritto "Open", poi passa un paio di minuti a tirare la tastiera del server che e' del tipo rack e la tastiera esce a scatto premendola, ovviamente sul cassetto della tastiera c'e' scritto "PUSH TO OPEN". Dimostra anche un'eccellente conoscenza della geometria, dato che cerca di usare la chiave di apertura del DiskArray (chiave rettangolare) per aprire lo sportello del server (chiave rotonda).

Seguono in ordine sparso: una serie di avvii/riavvii/crash del sistema/ installazioni/re-installazioni/rimozioni di software. Il tutto condito da una serie di imprecazioni abbastanza curiose da parte del tecnico, che un paio di volte si mostra spazientito dal tempo necessario a {nome_os} per riavviarsi e risolve rapidamente staccando la spina (!).

Il tecnico (chiamiamolo cosi') si e' anche portato dietro in uno zainetto (che io avevo scambiato per una borsa di plastica di supermercato) una copia di un qualche software di backup che dovrebbe essere perfetto sia per la nostra lib che per {nome_os}.

Tale software si rivela essere un perfetto esempio di nagware. Per chi non lo sapesse, "nagware" indica un software che persiste nell'annoiare l'utente con un numero strepitosamente alto di messaggi, finestrelle, pop-up ed amenita' varie, che *dovrebbero* essere informative, ma in realta' non sono altro che una scocciatura bestiale, anche perche' bloccano l'attivita' del programma finche' l'utente non le conferma o le chiude in qualche maniera, quindi un'operazione che impiegherebbe 5 minuti si completa in 20 e qualunque errore passa inosservato dato che alla fine l'utente schiaccia sempre "ok". Dopo un paio d'ore passate sul suo software, il tecnico decide che il nostro software va' benissimo...

Verso mezzogiorno lo abbandono nel microclima artico della Sala Macchine e vado a recuperare un paio di panini, mi astengo dagli alcolici perche' non so bene cosa il mio "ospite" potrebbe combinare se lo carburo. Benche' stia cominciando a pensare che ubriaco forse funzionerebbe meglio. Al mio rientro in Sala Macchine lo vedo tutto soddisfatto.

TECH - Funziona!!!
IO - Ottimo, vediamo.

Lui procede all'esecuzione di un backup, che si interrompe dopo circa 0,3 secondi causa crash dell'Os.

TECH - Ma io non ho cambiato niente!!!
IO - Allora funziona esattamente come prima, giusto ?
TECH - Ma prima ha funzionato!

Se lui fosse Pinocchio, io sarei rimasto impalato dal suo naso.

IO - Va bene, allora proviamo a fare un restore dei dati
TECH - Ok..

Inizia il restore, il software sostiene che non ci sono nastri da cui fare il restore. Lui risolve mettendo manualmente un nastro nel tape. Il software risponde che il nastro non e' formattato/e' formattato male/ non contiene dati/i dati non sono comprensibili/c'e' un'errore hardware/ c'e' un'errore software... il tutto in un'unico messaggio di errore...

TECH - Ecco! il crash di prima ha sputtanato il nastro!
IO - come ? non c'era nessun nastro nel drive.
TECH - hemmm... credo di avere ancora qualche problema...
IO - il giorno e' ancora giovane...

A questo punto SL fa' il suo trionfale ingresso in Sala Macchine.

SL - (tutto giulivo) Allora, come va' ?
IO - come prima.
SL - cioe' ? (guardando il tecnico e cercando di capire che cosa ci fa' un clochard in Sala Macchine)
IO - non funziona.
SL - ma come e' possibile ???

Il tecnico procede a spiegare qualche cosa, non ho capito se parlava della TapeLib o di cavoli e bambini, comunque dopo un po' SL mi fa' segno che vuole un quattr'occhi con me (anzi, 6 occhi dato che io porto gli occhiali).

SL - che ne pensi ?
IO - che il piu' grosso errore lo abbiamo fatto quando abbiamo permesso a {nome_os} di arrivare a meno di 1 Km dall'edificio.
SL - vabbe' non esagerare, e' che devo confrontare i pro ed i contro.
IO - Ok.

Vado alla lavagna che ho in ufficio e scrivo:

{nome_os}			|	Linux
--------------------------------+----------------------------------
pro		contro		|	pro		contro
				|
bei colori	non funziona	|	funziona
		costa $$$	|	costa 0
A questo punto mi fermo e penso....

IO - niente, non mi viene in mente altro...
SL - Hummm... fammi un rapporto di tutto quello che abbiamo provato fino ad ora e decidero' domani.
IO - l'unica cosa che non abbiamo provato e' un'esorcista. Comunque ok, avrai il rapportino sul tavolo stasera. E...
SL - e ?
IO - che ne faccio del tizio la' dentro ? (indicando la Sala Macchine)
SL - fagli fare un'altro tentativo e poi mandalo a casa...

Quasi quasi temevo che SL 'vedesse' il mio bluff e dicesse "fallo sparire", comunque vuol dire che (forse) oggi me ne andro' ad un'ora decente!

Va' da se' che "l'altro tentativo" prende circa 3 ore, tempo che io uso per fare il mio rapportino, percui congedo il tecnico (di cui ancora non ho capito il nome) verso le 17.30 e salto in moto per andarmene a casa. E domani si vedra'.

C'e' da dire una cosa comunque, forse da questo contratto di Assistenza Sony non abbiamo ottenuto cio' che volevamo (la Lib funzionante con {nome_os}), pero' tra l'hardware, il tempo perso, i tecnici etc. probabilmente alla Sony e' gia' costato il doppio di quanto gli abbiamo pagato.

Davide
17/12/2002 00:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

No messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira