Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Tutti insieme appassionatamente...

[NOTA: questa non e' propriamente una "storia", nel senso che non e' qualche cosa che mi e' successo durante una singola giornata, ma e' la "cronaca" di qualche cosa verificatosi in un certo lasso di tempo.]

Accendo il monitor (il mio computer e' sempre acceso), faccio login e la prima cosa che mi colpisce e': "hai 186 mail". Echecacchio... Un rapido controllo mi rivela che le 186 mail sono in realta 62 mail in triplice copia... ed ecco anche il motivo...

C'e' un'elemento qui' (chiamiamolo CL), che ha la fissa di segnalarmi tutto lo spam che riceve, il che non e' propriamente una brutta cosa perche' mi consente di tenere il filtro ammazza-spam in ordine, inoltre questo individuo e' una specie di calamita per quanto riguarda cazzate varie, quindi nonostante il filtro, riceve lo stesso una cinquantina di mail al giorno...

C'e' pero' una cosa che proprio non gli entra nel cervello: il fatto che se manda la mail al nostro (mio) alias di posta, *non* deve mandarla *anche* al mio indirizzo di mail privato, e se manda la mail al mio alias ed al mio indirizzo privato *non* deve *anche* mandarla all'indirizzo del mio (ex) collega, in quanto tale indirizzo e' ruotato sul mio per consentirmi di raccattare le cose lavorative che piovono li'. Risultato: io ricevo 3 mail invece di una.

Abbiamo avuto una piccola discussione con CL tempo addietro, ed io ho cercato di spiegargli (educatamente: non avevo nessun LART in mano) la cosa in modo chiaro. E' seguita una breve discussione, ma il punto finale e' stato: "non capisco che differenza faccia" al che io ho replicato "fa' differenza per me e questo dovrebbe bastarti".

Nonostante cio', CL persiste nell'inviare mail ad ogni singolo indirizzo di posta che riesce a memorizzare, ed io persisto nel ricevere kili di mail 'n'-uplicate.

La prima richiesta e' stata seguita da una serie di "remember", ai quali CL ha sostanzialmente fatto finta di non voler capire la cosa, limitandosi a ripetere "non fa' nessuna differenza: la posta la ricevete comunque".

Ok, se non la vuoi capire o sei veramente idiota, ti presento Mr. Procmail.

Dopo un po' di bestemmie metto insieme un meraviglioso filtro che *RIMBALZA* qualunque mail inviata a piu' di un'indirizzo che fa' capo a me (o potrebbe fare capo a me) mentre lascia passare la posta "legittima".

Un paio d'ore per controllarne il funzionamento in modo da essere sicuro che la cosa funzioni come un'orologio svizzero e poi la': in posizione.

Un paio di giorni dopo ricevo una telefonata da CL (evidentemente non si fida ad usare la posta elettronica).

CL - le mie mail tornano indietro!
IO - solo se le invii a piu' di un'indirizzo che fa' capo a me.
CL - in che senso?
IO - se invii le mail a <nomealias> ed a me, o a me e <nomedialtroutente> e <nomealias> o a qualunque combinazione di indirizzi che corrisponde alla fine a me piu' di una volta la mail ti rimbalza.
CL - ma che differenza fa'?
IO - te l'ho spiegato piu' di una volta.
CL - ma...
IO - la posta inviata a me personalmente sono io che decido se la voglio leggere oppure no, quella che e' inviata ad <alias> e' roba di lavoro e verra' presa in considerazione da chi di dovere, quella inviata a <nomeutente> potrebbe essere roba personale e quindi potrei non leggerla per niente. Se mandi la stessa roba a tutti ti rimbalza indietro.
CL - ma...
IO - se lo capisci bene, senno' sono affari tuoi.

Evidentemente CL e' arrivato a capire che lui forse e' duro, ma procmail e' ancora piu' duro. Infatti da dopo quella telefonata le mail sono andate all'indirizzo giusto.

Certe volte l'unico modo di far capire qualche cosa a qualcuno e' di farci picchiare la testa contro una dozzina di volte...

Davide
30/07/2002 00:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

No messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira