Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

The Intranet [B|W]itch Project

E' un martedi' uggioso, ed io sto partecipando ad una riunione. Per 'partecipare' intendo che cerco di restare sveglio, non sganasciarmi dalle risate troppo apertamente e non apparire un completo bastardo tutto insieme... ammetto che quest'ultima non mi riesce troppo bene. Soprattutto a causa del tizio che 'guida' la riunione.

Rewind di circa 15 giorni.

Sto' cercando di debuggare un pezzo particolarmente complicato di codice Perl quando un odore non proprio "piacevole" colpisce le mie narici... e vedo che The Boss (TB) si sta avvicinando con un tizio dall'aria alquanto peculiare...

TB - D, vorrei presentarti John Tappateviilnaso.
JT - (tendendo la mano) Piacere.

Io sono vagamente incerto sul cosa fare... dargli la mano indossando un paio di guanti e poi bruciare i guanti, fuggire via di corsa, fingere di essere tibetano e salutarlo inchinandomi a debita distanza, sparargli subito o cosa, ma, stordito dall'odore che sto tipo emana, il mio neurone va in coma e finisco per stringergli la mano.

IO - E di che si dovrebbe occupare?
TB - Del nuovo Intranet Project.
IO - E che roba e'?
JT - Be', la Intranet.
IO - Cose' "la intranet"? Si mangia?
JT - Non sai cose' la Intranet?
IO - No. Intranet e' una parola che non significa nulla.

A questo punto noto vagamente che TB mi sta dando una occhiata del tipo "sto cercando di non ridere, non cominciare con questa storia adesso"... ma io vado avanti imperterrito.

JT - Come non significa nulla?
IO - Sei in grado di darmene un significato sensato?
JT - Be', Intranet... condivisione risorse... diffusione articolata ... trasmissione trasparente... procedure di connessione... documentazione distribuita... va avanti cosi' per circa 15 minuti
IO - Puoi essere piu' specifico?
JT - Hemmm... documentazione connessa... trasmissione distribuita... risorse articolate... va avanti cosi' per altri 10 minuti circa
IO - Si' si, va bene...

A questo punto mi fiondo nel bagno e passo i successivi 45 minuti cercando di lavarmi le mani con qualunque prodotto di pulizia presente, compreso il detersivo dei piatti.

Nei 10 giorni successivi JT riesce a:

  1. non spiegare assolutamente cosa "La Intranet" dovrebbe fare
  2. schifare sostanzialmente tutti quelli che incontra
  3. annoiare/confondere a morte tutti quelli con cui si mette a parlare
  4. fare imbestialire tutti i SysAdmin, compreso Aquila che per poco non lo manda a cagare direttamente

Dopo di che, con l'ausilio di Mister X, abbiamo messo giu' i "punti salienti" che lo contraddistinguono:

  1. E' apparentemente ignaro del fatto che, per comporre una frase che abbia un minimo senso, e' necessario avere un verbo principale, un soggetto ed un complemento oggetto. Nelle sue frasi questi 3 elementi sono mancanti. Puo' parlare per 45 minuti consecutivi, ma il risultato e' che nessuna frase di senso compiuto viene pronunciata...
  2. Il concetto di 'lavarsi' pare non lo sfiori minimamente, anche se al suo passaggio le piante appassiscono.
  3. La parola "NO" non appartiene al suo vocabolario

Siamo cosi' oggi riuniti per cercare di capire che accidente vuole combinare quest'elemento... se lui lo sa o no, non lo so.

JT - ...la differenziazione delle funzionalita' basilari, mediante l'acquisizione e la presentazione in un contesto omogeneo di documentazione proattiva, con riferimento alla disponibilita' di interazione con l'utente per la generazione di nuovi processi interdisciplinari che portera' alla presentazione di documentazione piu' user-oriented, produce un miglioramento dell'efficienza nella presentazione di riferimenti incrociati con la base-dati esistente nell'ottica di un ampliamento dell'interazione con la base di utenza attuale...

quindici minuti dopo

...variando la profondita' di definizione dell'attuale diffusione concettuale e procedendo quindi alla ridefinizione del livello percettivo di cooperazione utente/sistema con riferimento agli studi di utilita' relativa e di miglioramento dell'omogeneita' del livello di presentazione...

quindici minuti dopo

...aumentare la sicurezza operativa mediante la distribuzione delle casualita' orientative e la ridefinizione degli obiettivi oggettivi attraverso il campo del know-how operativo... (guarda i suoi appunti) e questo e' tutto... domande?

Tutti si guardano intorno con lo sguardo che dice "dove' andato il tipo con il martello?"... ed io prendo la parola...

IO - allora... dopo 30 minuti e (guardando il contapassi che ho in mano) 7846 parole, abbiamo capito che tu non hai idea di cosa stai parlando... giusto?
JT - Hummm... ma il significato... hemmm...
TB - (guardando gli appunti che ha cercato di prendere e tentando di dare un senso a quello che c'e' scritto) Herrr... mi pare che ci sia un qualche problema nelle definizioni di base...
JT - ...essendo coerenti con il contesto iniziale, le definizioni di base procedono...
IO - Guarda, non e' difficile: verbo, soggetto e complemento. Posso farti uno schemino se vuoi...

...non credo mi inviteranno alla prossima riunione, ma la cosa non mi dispiace molto.

Davide
17/01/2009 14:27

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

1 message this document does not accept new posts
MauroMauro By Mauro - posted 28/10/2008 16:20
Eh ma tu sei proprio un sofista, bisogna riuscire a capire qual'č il significato della frase!!!!!!!
Io ne ho alcuni che sono pių incomprensibili di mia figlia ad 1 anno........

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira