Tales from the Machine Room


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

On The Road Again

Stavolta e' proprio grossa. Uno dei server di produzione che ospita svariati siti web e' deceduto (o sta decedendo) ed SL sta raggiungendo il calor rosso...

SL - Ma ${cliente#1} paga una cifra mostruosa per quell'hosting! Non possiamo lasciar morire il server!
IO - Mica e' qualche cosa che decidiamo noi... da come la vedo io abbiamo solo due possibilita': affittiamo una macchina simile e ci re-installiamo tutto, oppure installiamo una macchina qui' e poi sostituiamo quella morente con la nuova.
SL - Quanto costa affittarne una uguale?
IO - (guardando i miei appunti)...circa 400 euro al mese...
SL - Eeeerk! (che tradotto significa: ${cliente} non paga cosi' tanto per l'hosting) E quanto ci mettiamo a copiare la roba da una macchina all'altra?
IO - Be', almeno un paio di giorni... se tutto funziona correttamente...
SL - Ed installare un server qui' da noi senza affittarne uno?
IO - Be, qui abbiamo due problemi: ${applicationserver} non funziona su Linux, solo su Solaris, AIX ed HPUX, quindi l'unica e' installare una macchina con Solaris e non abbiamo i CD, oppure vedere se quella fetenzia di applicazione che usa ${applicationserver} puo' funzionare con la nuova versione che possiamo installare anche su Linux. Il problema a questo punto sono le licenze...
SL - Ma abbiamo una macchina a disposizione?
IO - Certo, abbiamo un paio di pentium 4 2Ghz che sono li' che aspettano...

Il risultato e' che ho speso due giorni installando una "copia" del server di produzione su Linux. Taccio sulle bestemmie per configurare il tutto in modo che funzionasse decentemente, e taccio anche sulle "scoperte" che ho fatto spulciando i files di configurazione del server di produzione (siti esistenti ma inutilizzati, siti morti, siti rediretti su un server che poi redirige indietro con un nome diverso...). Ma alla fine ce l'ho fatta! Il nuovo server e' pronto per essere installato. Si tratta solo di andare la', prendere quello vecchio, mettere quello nuovo al suo posto e via che si va. Il problema e' che non ho la piu' pallida idea di dove sia "la'"...

Inoltre io so gia' che l'altro server pesa una tonnellata, quindi mi serve una "mano"... entra in pista quindi UL che "si offre volontario" (aka: lo becco al mattino e gli ingiungo di venire con me) per l'operazione, inoltre sostiene di sapere dove sta il posto, quindi viene anche eletto "navigatore".

IO - Dove' che dobbiamo andare allora?
UL - (leggendo il foglio) Watergraafspeer...
IO - Ah! Lo so dove e'...

Una mezz'ora dopo circa mi ritrovo a guardarmi attorno in una amena strada di Amsterdam...

IO - Ma dove cacchio sta sto posto??
UL - Dovrebbe essere al 149...
IO - Al 149?
UL - Si... cosi' c'e' scritto qui'...
IO - Il 149 e' quello li'.... ma e' un cimitero!
UL - Hummmm... eppure c'e' scritto 149!
IO - (guardando il foglio) Si', c'e' scritto 149... ma c'e' pure scritto WatergraafSMEER, e non WatergraafSPEER!
UL - O cacchio... hai ragione...
IO - !@# Il Watergraafsmeer e' dall'altra parte della citta!!!

49 minuti dopo siamo in Watergrafsmeer 149... ed il palazzo e' quello giusto. A questo punto mi ricordo anche che io in questo posto ci sono gia' stato una volta. Ci presentiamo quindi alla receptions (RC).

IO - Salve, siamo...
RC - ALTFERMISTOPDOCUMENTIILCAFFEEDILCONTO!
IO - Heeeee.....
RC - Chi siete e che volete??
IO - Siamo di ${azienda} dobbiamo ritirare un server e mettere questo al suo posto, ho parlato stamane con...
RC - Si' ma quanti siete?
IO - Hemmm... due...
RC - Firma li'...

Dopo cinque minuti arriva il "tecnico" (TC) che ci guida nella sala macchine, noto con invidia le serrature elettroniche a combinazione...

TC - Quale e' il vostro rack?
IO - E' il numero 8, sta la' in fondo sulla destra.
TC - Ah bene... ecco qui' (apre la porta del rack)

Infilo dentro il nuovo server, lo attacco e... cacchio! Dovrei fare una prova prima di staccare quello vecchio... mi guardo attorno

IO - (rivolto a TC) Per caso ha una tastiera ed un monitor che posso usare per provare un'attimo?
TC - Hu? Bho! Momento che vado a vedere... (si allontana)
UL - Senti, intanto che tu fai qui' io vado a fare una telefonata.

Cosi' rimango solo e abbandonato nel microclima artico di quel posto. E comincio a guardarmi attorno... tho'! Cosi' sono qui i server di Locatienet! Huuuu... che bei Compaq che hanno... mi domando se posso (provo a tirare la maniglia del rack)...CLICK! si apre...

O cacchio... no.... sara' un caso.. provo un'altro rack... e' aperto... un'altro ancora... aperto... SONO TUTTI APERTI!!!

A questo punto vedo nell'angolo un rack che contiene un paio di tastiere ed un monitor li' abbandonati... provo... ed e' aperto pure quello. Recuperata una tastiera ed un monitor collego il tutto e controllo. Tutto funziona come dovrebbe nel mio server (sic!), e' il momento di andare a cercare UL e TC ed avvisarli. Nel frattempo inizio il down del server "ufficiale".

Esco dallo stanzone e faccio un fischio ad UL che sta cincischiando con il cellulare. Poi mi giro e guardo la porta con la sua bellissima serratura elettronica ultima generazione, e penso "non sara' che..." digito 0000 - CLICK! Si apre!

Fantastico... questi mi lasciano in una sala piena di server di clienti paganti, con tutti i rack aperti e la serratura della porta e' ancora sulla combinazione di default del fabbricante!

E' tempo di cercare un'altro hosting partner credo.

Davide
05/05/2003 00:00

Previous Next

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

1 message this document does not accept new posts
shturmanla sicurezza prima di tutto! By shturman - posted 19/01/2009 12:26
la sicurezza prima di tutto, eh?!
mi ricordo un tempo, quando leggevo le storie di KGB e di spie russe (sono russo) che procuravano informazioni segretissime, mi chiedevo ma come cavolo riuscivano a farlo... mo', da quando leggo le tue storie mi rendo conto che non era poi cosi difficile :-\)

--
shturman


Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira