Comments & Opinions


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

Fu*ing Fake Apple Designer...

Everybody wants to design an apple, right? I mean, why not? Apple (with a capital A) is known to design nice things... at least they LOOK nice.

The problem is they are not always actually PRACTICAL.

The examples abound. From the "no USB" connection that force people to buy extra propietary cables (that costs $$$) to the "no earphones Jack" that led to a bunch of morons drilling holes into their phones because they saw some other moron doing so on the 'net...

And this is only for the "real thing". Now let's talk about the MORONS that pretend to be apple 'signers and try really really hard to design wathever piece of crap they are working at the moment thinking "what would Apple do with this?"... And then they dump their "art" on unsuspecting users.

I'm talking because this week-end I attempted the "descaling" operation of the coffee machine. Now, this is a procedure that needs to be done every now and then.

Being a good techies I start by... reading the fucking manual of course!

And in there it says "for model of the machine XXXX, activate 'descaling mode' by doing this and that...".

And here is the problem: the machine lack an on-off button. It also lack a lot more buttons. It has, in fact just 2 of them. One for "long coffee" and one for "normal coffee". What this means is that the machine has, basically, just one button, because who in the world wants a "normal" coffee?

Given the scarcity of controls, how do you activate the "descaling" mode ? Easy: you press BOTH button for about 4 seconds.

So you press the buttons... and after 4 seconds the machine start pouring a "normal" coffee because you reached the second button 0.1 seconds too slowly. So you start again... and again... and again... And finally you hit the "magic" moment after 27 attempts. Oh, and to get out of that 'descaling' mode? You have to do the same.

That basically means that your machine will be stuck in descaling mode forever. And no, unplugging and re-plugging the thing doesn't return to "normal" mode as you could expect.

Fucking hell! Was so fucking difficult to add an extra switch somewhere and wire it to "descaling mode" ?

Davide Bianchi
14/05/2018 10:44

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

17 messages post new
Manuel By Manuel - posted 14/05/2018 14:01 - reply

mmm, sembrava quasi la procedura di decalcificazione della macchina Nespresso DeLonghi EN80CW, che in effetti ha solo due pulsanti e, premendoli insieme, si entra in modalità di decalcificazione.

Solo che staccando al spina, questa macchina si resetta... quindi no, non è la stessa :D

Per inciso: anche io ho smadonnato non poco perchè anche nel mio caso, la procedura di decalficazione non era ben spiegata ;\)

--
::: meksONE :::


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 14/05/2018 15:14 - reply

Difficile magari no; aumento dei costi sì. Ma l'obiezione e' debole: bastava evitare la complicazione dei due tasti da premere nello stesso millisecondo, stabilendo che il tasto caffe' normale (tanto non serve) premuto per 10 secondi decalcifica. Win-Win.

--
Anonymous coward


trekfan1 By trekfan1 - posted 14/05/2018 16:53 - reply

Non era difficile/complicato, era solo "costoso".....

--
trekfan1


Cowarmous Anon By Cowarmous Anon - posted 14/05/2018 17:18 - reply

Dave, non ci  la manualitá

Lascia perdere vah :P

--
Cowarmous Anon


Gio By Gio - posted 14/05/2018 17:45 - reply

Consiglio a tutti la lettura della "Caffettiera del masochista", di Donald Norman... ma a parte questo, e i commenti scontati tipo "con l'età sai, sei vecchio e non c'arrivi", è molto vero anche in tanti altri ambiti. Inverter con 65000 funzioni e 4 tasti. o una porta tipo PS2 con connettore proprietario e software demm... a certi progettisti e "designer" andrebbe decalcificato il cervello... :D

--
Gio


Guido@ Gio By Guido - posted 15/05/2018 10:50 - reply

Consiglio a tutti la lettura della "Caffettiera del masochista", di Donald Norman... ma a parte questo, e i commenti scontati tipo "con l'età sai, sei vecchio e non c'arrivi", è molto vero anche in tanti altri ambiti. Inverter

Been there done that - se non mi ricordo male lo consiglio' Davide un bel po' di tempo fa :\)

Comunque io son del parere che i designer andrebbero affogati (non ci sono designer nei paraggi vero?)

 

 

--
who uses Debian learns Debian but who uses Slackware learns Linux


Verzasoft By Verzasoft - posted 14/05/2018 23:34 - reply

Oppure il classico "tieni premuto un tasto durante l'accensione"

--
http://www.verzasoft.tk


z f k By z f k - posted 15/05/2018 09:42 - reply

hack it

se si smonta, attacchi i due pigiolini a un pulsante extra (uno di quelli "doppi", per tenerli normalmente separati); trapanazione e insediamento del pulsantextradecal et-voilà :\)

fare video su yutiub dell'intera operazione, quindi mettere in vendita il kit faidate, comprensivo di etichetta identificativa in stile :D

CYA

--
z f k


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 15/05/2018 10:33 - reply

E fammi indovinare

in modalità scalcaramento l'acqua è comunque scaldata dalla resistenza, cosa che riduce l'efficacia del processo...

--
Anonymous coward


Guido By Guido - posted 15/05/2018 10:49 - reply

Macchina per il caffe' (moglie voluit) "A" pagata un botto di soldi che partendo dal chicco ti fa il caffe' (potevano metterci una torrefazione dentro per quel che costava).

Figo? Si peccato che come la accendi e la spengi (evi) usa (va) un litro di acqua per la pulizia e poi non tutte le marche di caffe' in chicchi andavano bene - quelle troppo "grasse" impastavano i meccanismi interni con il risultato che la macchina si inceppava. Ogni tot cicli decalcificazione obbligatoria. IL "ganzo" e' che il produttore scriveva che avevano un sistema "smart" per capire quando la decalcificazione era necessaria, poi sul manuale era scritto chiaro e tondo che era soltanto un contatore. Tot caffe' = simbolo acceso. 

Boia molto "smart" non c'e' che dire (senza contare che noi abbiamo l'addolcitore quindi non e' che ci fosse tutto 'sto calcare)

Macchina "B" da un nientesimo con caffe' nei cosi di carta. Sostanzialmente una pompa ed una resistenza. Funziona.

Pero' io continuo ad usare la moka...

--
who uses Debian learns Debian but who uses Slackware learns Linux


Thomas By Thomas - posted 15/05/2018 18:01 - reply

chi accidenti vuole un caffe' normale?

Per quel che vale la mia esperienza, gli italiani tendono a disprezzare il caffé lungo. Lo so perché lo prendo così, e ogni volta c'è chi non si fa i cazzi suoi.



Anzi, ho conosciuto un po' di gente che prendeva addirittura il "doppio corto", ossia per ottenere il classico mezzo bicchiere usava due cialdine anziché una...

--
Thomas


Guido@ Thomas By Guido - posted 24/05/2018 07:40 - reply

Anzi, ho conosciuto un po' di gente che prendeva addirittura il "doppio corto", ossia per ottenere il classico mezzo bicchiere usava due cialdine anziché una...

Anche tre :\)

 

--
who uses Debian learns Debian but who uses Slackware learns Linux


Andrea Bresciani By Andrea Bresciani - posted 16/05/2018 09:48 - reply

Mi era capitata una cosa simile però su un sistema firewall di una nota marca:

1 pulsante, 1 LED, per mettere 2 appliance in cluster.

Il manuale recitava: tenete premuto il pulsante sul primo dispositivo fino a quando il led passa da verde ad arancio lampeggiante 1 volta per secondo; premete quindi il pulsante sul secondo dispositivo fino a quando il led sul primo lampeggia 2 volte per secondo...

--
Andrea Bresciani


Massimo m. By Massimo m. - posted 16/05/2018 19:23 - reply

Mica è una cosa recente, chi ha avuto a che fare con certe stampanti ad aghi lo sa bene.

due tasti, mille funzioni. E a ogni pressione del tasto, la stampante stampava lo stato corrente e il menu.

mezzo kg di carta ogni volta che dovevi cambiare il font o la larghezza carta.

--
Massimo m.


Danger Mouse By Danger Mouse - posted 18/05/2018 14:08 - reply

chi accidenti vuole un caffe' normale?

Non dirmi che ti sei olandesizzato al punto di apprezzare l'acqua sporca che fuori dall'Italia passa per caffè!

--
Danger Mouse


Michele By Michele - posted 21/05/2018 17:04 - reply

La mia macchina del caffè elettromeccanica ha una procedurea di decalcificazione che comporta l'acquisto dell'apposita soluzione e il seguire una procedura in 10 passi indicata sul manuale, perchè essendo elettromeccanica ovviamente non permette di fare cose troppo elaborate: inoltre il comando per il vapore è totalmente meccanico, ed una delle operazioni è infatti "dopo aver spento la macchina, attendere 5 minuti e quindi aprire la valvola del vapore e riaccenderla, premendo il tasto di erogazione caffè fino a che il serbatoio d'acqua non si svuota".

L'altra cosa indicata nel manuale è di fare lo spurgo ad ogni accensione, cioè di fare andare senza caffè fino a quando non esce l'acqua. 

 

 

 

 

--
Michele


Anonymous coward By Anonymous coward - posted 15/06/2018 17:09 - reply

>> E questo e' solo per qualle "vera"

Posso immaginare si traduca in "E questo e' solo per quEllA "vera".



So che farò inorridire (più di) qualcuno ma, per la decalcificazione della mia tazza (grande), uso un normale lavandino, con altrettanto normale detersivo... in quanto il caffè è istantaneo/solubile e la procedura per farlo, in 28 comodi passi da eseguire in sequenza e con tempistiche assolutamente perfette, è banalmente manuale, con l'aiuto del microonde.

 

Ok, potete smettere di essere inorriditi (tanto lo bevo io, mica voi)

Sky

--
Anonymous coward


17 messages post new

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira