Comments & Opinions


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register

E poi cosa? Godzilla?

Ok, comincia tutto con un terremoto. Uno di quelli grossi, che continua per circa 2 minuti e produce relativamente pochi danni dato che la maggioranza degli edifici sono progettati per resistere ad una cosa simile.

Quello che gli ingegneri non avevano previsto era il successivo Tzunami (provocato dallo stesso terremoto) che ha semplicemente spazzato via circa 3 Km di terreno dalla costa all'interno e tutto quello che vi si trovava. Ora, la maggioranza degli edifici "antisismici" sono appoggiati su "piatti" di metallo che consentono all'edificio di muoversi in modo piu' o meno indipendente dal terreno evitando i danni piu' grossi delle scosse... ma questo vuole anche dire che quando un'ondata di circa 4 Mt di altezza passa, non c'e' niente che tenga l'edificio ancorato al terreno...

Il risultato e' visibile in tutti i giornali credo.

Dopo di che, un paio di centrali nucleari hanno cominciato a non sentirsi troppo bene... devo supporre che avere i generatori di emergenza immersi nell'acqua di mare per troppo tempo non faccia troppo bene. Poi salta fuori che uno di questi reattori era anche "sperimentale" ed apparentemente funzionava con un mix di uranio e plutonio.

Ed adesso pare che anche un vulcano ci si sia messo in mezzo...

Aspetto con ansia il giornale di domani, che probabilmente titolera' "Godzilla sta facendo un casino a Tokyo"... o magari un enorme robot alieno...

Davide Bianchi
14/03/2011 08:58

Comments are added when and more important if I have the time to review them and after removing Spam, Crap, Phishing and the like. So don't hold your breath. And if your comment doesn't appear, is probably becuase it wasn't worth it.

No messages this document does not accept new posts

Previous Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira