Storie dalla Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register

Metti giu' quell'interfaccia!

Sono qui che sto madonnando per installare l'ultimissimissima versione dell'ultimissimissimo CMS miracoloso per uno dei nostri clienti che sta cercando disperatamente di sfruttare le ultime novita' del web 2.0 (ma anche 2.1) nel tentativo di evitare la crisi economica.

Dato che l'SL "responsabile" sta spendendo i soldi della ditta (presi in prestito dalla banca ovviamente) girando l'Australia e la Nuova Zelanda "promuovendo le proprie attivita'" e "facendosi conoscere" (considerando che questi hanno un sito internet che e' interamente in lingua olandese non capisco proprio cosa ci sia da promuovere, ma forse sono io che vedo male) l'UL rimastro a dirigere le operazioni e' poco propenso a spendere altri soldi (che non hanno ne' hanno la minima possibilita' di guadagnare).

E DaBoss e' anche lui poco propenso a fornire il benche' minimo supporto che ha gia' l'idea che non verra' pagato. Quindi e' un gioco al "io non ti do niente e tu non mi dai niente" salvo il fatto che io sono nel mezzo e dovrei gestirmi questi due disturbati mentali.

Il risultato e' che questo coso che sto installando ha piu' buchi di una bustina da tea ed altrettanta capacita' di trattenere l'acqua. Non solo ma pare che lo sviluppatroto che l'ha partorito ha anche lui intuito che le possibilita' di pigliare soldi per il prodotto (chiamiamolo cosi') sono quasi nulle per cui sta giocando sulla possibilita' che lo chiamino per manutenzione. Dove per "giocando sulla possibilita" leggete "trasformare in certezza".

Per evitare problemi e ritorsioni ha fatto subito presente che il software e' "in versione beta" il che io l'ho interpretato come "se non vuoi pagarmi allora ti becchi la roba cosi'".

La prima cosa che ho notato in questo arnese e' che tutti i parametri di configurazioni sono hard-wired nel codice, il che significa che l'installazione deve avvenire su un server che ha certe directory e certi path e una volta fatta non e' molto semplice spostare il coso da un'altra parte o (putacaso) cambiare la posizione dei files perche' si sballa tutto. Lasciamo perdere cose come "cambiare il server di database".

La seconda cosa che ho notato e' che questo arnese memorizza certe informazioni che arrivano dagli utenti in una qualche tabella del suddetto database, ma (ed ecco la sensazione di loop/dejavu) non c'e' nessun modo di tirare fuori quelle informazioni senza fare delle query dirette sul database.

Il che significa (in soldoni) che questa gente dovra' richiedere i dati direttamente a noi che dovremo estrarli dal db ed inviarli, con corrispondente esborso di quatrini da parte di UL (e mi sa che questo incidera' profondamente sull'attivita' di ... hemmm... "promozione" di SL) oppure dovranno farne a meno.

Ed infatti, dopo la 4a richiesta simile in una settimana comninciano a vedersi le prime avvisaglie di panico da parte di UL che per prima cosa vuole sapere come fare a collegarsi al database. Dopo una rapida discussione con DaBoss sui limiti del contratto ed il da farsi forniamo ad UL un accesso al database.

Chiaramente pero', il fatto di possedere uno username ed una password non significano nulla se non sei in grado di fare una cosa come attivare una sessione SSH. Ed anche quando ti viene spiegato, la vista del cursore lampeggiante e beffardo su quella finestrona nera e' garantito che mandera' l'UL di turno in GPF.

Dopo aver cliccato con il mouse per una ventina di volte sul cursore per vedere che succede, l'UL si decide a telefonare per sapere "come deve fare".

IO - Per fare cosa?
UL - Per fare la cosa li'... la ricerca.
IO - Allora, dopo essersi collegato al server si tratta di avviare l'interfaccia con il database ed eseguire la query, la documentazione (di cui ho inviato il link) spiega come...
UL - Si ma io come faccio?
IO - ...lo sto spiegando...
UL - Ma non c'e' niente!
IO - E' una connessione SSH, cosa dovrebbe esserci?

Come se non lo sapessi... Lui si aspettava una bella finestrella con tutte le iconcine o robe cosi' da cliccarci su, io gli ho spiegato che quella roba li' non c'era ma non e' che la cosa gli abbia fatto molta differenza.

Comunque sia, dopo un panegirico infinito gli suggerisco di contattare lo sviluppatroto e domandare di aggiungere all'applicazione un qualche modo per estrarre i dati in maniera automatica. Lo so gia che lui (lo sviluppatroto) comincera' a sparargli cifre della madonna per lo sviluppo di una query e lasciamo perdere per una cosa con un minimo di interfaccia e probabilmente mi odiera' per non avergli detto niente, ma questo e' come rendiconto per avermi fatto smadonnare due ore per installare questo arnese.

Il risultato e' che una nuovissima versione dell'applicazione piove nella mia mailbox, dopo altre due ore di installazione (grrrrr...) il coso e' installato. La buona notizia e' che adesso UL ha un link che consente di avere il suo dannato report generato (no, nessun parametro di personalizzazione), la brutta notizia e' che tutti i vari bug corretti nella precedente versione sono stati ri-aggiunti.

Il giorno dopo arriva un 'hotfix' (una caterva di Jar) che risolve alcuni dei bug e rende il report non funzionale. Non so se il programmatroto sta cercando di vedere cosa UL preferisce di piu': i bug corretti o il report funzionante, se semplicemente sta cercando di recuperare i soldi che non ha preso per lo sviluppo del software iniziale o se sta cercando di ottenere vendetta facendo scoppiare il fegato ad UL.

Un altro giorno, ed un altro hotfix che rimette in funzione il report ma, per qualche strano motivo, modifica i parametri di produzione in maniera tale che gli unici dati che vengono estratti sono relativi ad un mese fa, quando il database conteneva solo dati "di prova" (che sono ancora li' tra parentesi), riducendone l'utilita' a meno di zero.

Il "loop" si ripete per svariati giorni, finche' DaBoss, piu' preoccupato delle sue fatture che dell'applicazione di UL, decide di darci un taglio e che il massimo numero di 'attivita' di assistenza non pianificate' (aka: eseguire reports) e' ridotto ad UNO alla settimana.

Non devo dirvi dei piagnistei di UL alla notizia. Tra l'altro UL e' della Scuola di Pensiero "manda una mail e se non hai una risposta 10 secondo dopo telefona per domandare se hanno visto la mail", il che gli ha fatto guadagnare il primo posto nella mia classifica di persone che e' meglio perdere che trovare.

La soluzione (chiamiamola cosi') si presenta da sola quando UL viene a conoscenza dell'esistenza di una bellissima ph-interfaccia al database. Lo and behold, tale affare viene installato sul server (non credo che UL abbia fatto tutto il lavoro, ma dato che nessun altro ha le password devo supporre che ci fosse il suo zampino dietro) e per qualche giorno e' tutto tranquillo... finche'...

UL - Abbiamo un problema con il server!
mepensa: "abbiamo" chi?
IO - Che problema?
UL - Non funziona piu'!

Un rapido controllo al mio monitor mi dice che Apache e' ancora in funzione ma il sito non risponde piu'. Un'occhiata al sito mi dice che ritorna un bel error 500. E la presenza di una directory sospetta mi fa temere il peggio. Un controllino e scopro che il database e' svanito nel nulla. Purtroppo per UL, quella ph-interfaccia produce anche dei bellissimi log che mi dicono che l'ultimo comando eseguito circa mezz'ora prima e' stato un fantastico DROP DATABASE.

IO - Sfido io: avete zappato il database!
UL - Ma come e' possibile?
IO - Perche' avete digitato il comando sbagliato nella vostra interfaccia che VOI avete installato perche' noi non l'abbiamo di certo installata.
UL - Ma io ho solo schiacciato dove diceva 'drop'...
IO - E lui l'ha fatto.

Ah, questi computers... tu gli dici di fare un drop e quelli lo fanno per davvero! Non devo dire che non c'era nessun backup della cosa vero?

Davide
06/08/2012 08:00

Precedente Successivo

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

20 messaggi this document does not accept new posts
trekfan1 Di trekfan1 - postato il 06/08/2012 08:27

Mi sa che non ha capito il significato della parola "drop", chissà cosa pensava facesse....

--
trekfan1


mau Di mau - postato il 06/08/2012 09:22

Beh, qui direi che una risposta del tipo "you don't say" ci sarebbe stata bene...

--
Mau


babeari Di babeari - postato il 06/08/2012 11:13

Ahhhhhhh...... gli anni passano ma il comando DROP è ancora uno sconosciuto ai più. Questa storia me ne ricorda una tua altra simile di moooooooooooolti anni fa ;-\)

 

Il ciclo della vita.....

Buon Lunedì

Alberto

--
babeari


ilpennuto Di ilpennuto - postato il 06/08/2012 12:06

emmenomale che le storie sono ritornate smiley

--
ilpennuto


Palin Di Palin - postato il 06/08/2012 12:24

Adoro i piani be riusciti (cit.) :\)

--
Palin


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 06/08/2012 13:43

BWAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAH!!!!

 

--
Anonymous coward


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 06/08/2012 14:07

Quanto mi piacerebbe vedere la faccia di un UL che si è appena droppato da solo un DB intero.... smiley

--
Anonymous coward


Anonymous coward@ Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 08/08/2012 15:44

 

>Quanto mi piacerebbe vedere la faccia di un UL che si è appena droppato da solo un DB intero.... smiley

 

Di solito è del tipo "non è vero, sei stato tu, io non sbaglio MAI!"

--
Anonymous coward


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 06/08/2012 14:17

>UL - Ma io ho solo schiacciato dove diceva 'drop'...

non e' che magari in Olandese 'drop' significa 'pausa', 'salva' o 'fammi un caffe'? 

Certo che il progammatroto avrebbe dovuto mettere una didascalia al tasto 'drop', qualcosa del tipo "NON SCHIACCIARE MAI QUI, IMBECILLE!!!"

--
Anonymous coward


trekfan1@ Anonymous coward Di trekfan1 - postato il 08/08/2012 21:30

 

>UL - Ma io ho solo schiacciato dove diceva 'drop'...

non e' che magari in Olandese 'drop' significa 'pausa', 'salva' o 'fammi un caffe'? 

Certo che il progammatroto avrebbe dovuto mettere una didascalia al tasto 'drop', qualcosa del tipo "NON SCHIACCIARE MAI QUI, IMBECILLE!!!"

 

Immagino che non abbia messo un warning del tipo "Ma sei sicuro di quello che stai facendo???"  proprio per vendicarsi....

--
trekfan1


Il codardo senza nome Di Il codardo senza nome - postato il 06/08/2012 15:29

uh ? cervello in GPF ? questa mi suona nuova 

--
Il codardo senza nome


Anonymous coward@ Il codardo senza nome Di Anonymous coward - postato il 08/08/2012 14:40

Se non sbaglio GPF = General Protection Fault

http://en.wikipedia.org/wiki/General_protection_fault

...però, sinceramente, non so quanto convenga con quel genere di UL... :-/

uh ? cervello in GPF ? questa mi suona nuova

 

--
Anonymous coward


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 06/08/2012 16:46

Bentornato!

 

(Occhio, hai scritto "rimastro")

--
Anonymous coward


ringo Di ringo - postato il 08/08/2012 12:47

Ma che senso aveva un pulsante per fare il drop database?

--
ringo


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 08/08/2012 17:06

ho capito!

 

cercava il DRAG 'N DROP !

--
Anonymous coward


Kurgan@ Anonymous coward Di Kurgan - postato il 09/08/2012 12:38

cercava il DRAG 'N DROP !

 

E ha trovato almeno il drop. E` gia` un passo avanti.

--
Il massimo danno con il minimo sforzo


Piernicola Comuniello Di Piernicola Comuniello - postato il 08/08/2012 23:49

Anche stavolta ho imparato qualcosa.

--
Piernicola Comuniello


StM Di StM - postato il 09/08/2012 13:02

Mi ricorda il mio collega che stava sbirciando tutte le pagine .php di un'applicazione da web (+Indexes :P) e a un certo punto è capitato su quella che svuotava le tabelle di configurazione (semplicemente aprendola)...

--
StM


Davide Bianchi@ StM Di Davide Bianchi - postato il 10/08/2012 10:08

a un certo punto è capitato su quella che svuotava le tabelle di configurazione (semplicemente aprendola)...

Sivabbe'... io avevo una collega che faceva doppio click su tutti gli script .sql... anche a quello chiamato 'dropdatabase-DONOTDOUBLECLICK'...

--
Davide Bianchi


Alessandro Porcu Di Alessandro Porcu - postato il 09/08/2012 16:11

> Non devo dire che non c'era nessun backup della cosa vero?

Beh, mi sarei stupito del contrario ........

Bentornato, BigD !!!!

--
Alessandro Porcu


20 messaggi this document does not accept new posts

Precedente Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gojira