Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Comments | Articles | Faq | Documents | Search | Archive | Tales from the Machine Room | Contribute | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

La SuperPresentazione

Avevamo lasciato $me alle prese con la Direttrice Commerciale (DC) per preparare una dimostrazione del "fantastico" prodotto presso $cliente. Il giorno prima della dimostrazione inizio a preparare l'occorrente che per ovvi motivi (vado a lavorare in moto e nello zaino non mi entra tutta quella roba oltre al portatile) devo affidare a DC.

IO : DC dammi il tuo portatile cosi' controllo se la release dell'applicativo sulla macchina virtuale e' quella piu' recente
DC : Oddio, non ho portato oggi il portatile perche' mi pesava troppo (portatile da 2,3Kg) ma l'ho provata tante volte e funziona, sono sicura e' perfetta!
IO : Si ma mi dicevano qui i programmatori (per fortuna si possono fregiare di questo titolo) che la release vecchia ha dei problemi sulle ricerche che hanno sistemato nella nuova, sicura di avere gia' preso e provato la nuova macchina virtuale? (Se ve lo chiedete preferiamo dare al commerciale una macchina virtuale bella e pronta piuttosto che mettere tutto sul pc dato che i portatili li introiano in ogni modo e che il capo non vuole che vi siano restrizioni sugli stessi).
DC : Assolutissimamente, sono sicura e' super mega funzionante, stai tranquillo!

Ricordando la fine che fece tranquillo mi prendo una copia della macchina virtuale, la metto sul mio portatile e su un disco esterno (non si sa mai)

IO : Questa e' la chiave usb della licenza NON TE LA DIMENTICARE
DC : Ma ti pare io sono organizzata blah, blah, blah
IO : Si, si come no, comunque ci vediamo domani mattina alle 10 alla fermata della metropolitana
DC : Ma l'appuntamento e' alle 11 da $cliente vediamoci dopo
IO : No ci vediamo alle 10 poi capirai perche', mi raccomando PUNTUALE e appena esci dalla metro chiamami, hai il mio numero?
DC : Ma certo per chi mi hai presa!
IO : OK

Giorno dopo, alle 9:50 arrivo alla fermata della metro, per prima cosa controllo fisicamente dove si trova il posto e che sia quello giusto (non si sa mai), poi inizio ad attendere l'arrivo di DC, alle 10:15 ancora non si vede, alle 10:20 la chiamo *DRIN* , squilla quindi e' uscita dalla metro (spero per lei non sia ancora a casa)

DC : Pronto?
IO : Sono D. dove sei?
DC : D. chi?
IO : Quello che hai conosciuto ieri sera dopo il 10mo cocktail, che ti sei portata a casa e che stamattina alle 5 e' scappato senza salutare

vedo che la conosci molto bene...

DC : Oddio ma ti chiamavi D.?
IO : Sveglia, sono il tuo "collega" che ti aspetta qui da 20 minuti!
DC : Ah si? Sono qui dietro l'angolo ma non trovavo il tuo numero cosi' ho aspettato che mi chiamassi te.
IO : Girare l'angolo per cercarmi no? Sbrigati! E... Ma davvero e' scappato alle 5, ha resistito cosi' tanto?

DC Arriva con un sorriso raggiante da dietro l'angolo a passo di lumaca

DC : Ciao!
IO : Sei in ritardo, andiamo al bar che devo fare colazione
DC : Ma perche' in questo bar? Quello dall'altro lato della strada e' piu' bello
IO : Il fatto che questo sia pieno di gente, che l'altro sia desolatamente vuoto e che il barista dell'altro locale sta facendo colazione qui non ti fa pensare nulla?
DC : No, cosa?
IO : (guardandola con disgusto) Forza entra

Ci mettiamo seduti al tavolo e io entro in ricordo_la_fine_di_tranquillo mode

IO : Tira fuori il portatile che controlliamo se va, oppure pesava troppo anche oggi?
DC : Ma ti pare che non lo portavo? Comunque dai e' inutile funziona, lo so!
IO : Lo sai o lo hai PROVATO ieri?
DC : Ma no lo so
IO : Tira fuori quel portatile

Prendo il malcapitato oggetto tecnologico e lo accendo

IO : Interessante la directory "Foto private dalla mia webcam" la devo aprire?
DC : Ehm... meglio di no

Avvio la macchina virtuale e ovviamente...

IO : Questa e' $versione -3 rispetto a quella che abbiamo ora!
DC : Ma dai che vuoi che sia?
IO : Un casino
DC : E ora?

Senza guardarla inizio a copiare la macchina virtuale sul suo portatile, e la avvio

IO : Ok proviamo sto affare, dammi la chiave di licenza
DC : Quale chiave?
IO : Quella usb che ieri ti ho detto di innestarti sotto pelle pur di non dimenticarla
DC : Oddio l'ho dimenticata! E ora? Sono rovinata! Mi licenzieranno! Faro' una figuraccia!
IO : Si magari succedesse

E tiro fuori l'ALTRA chiave usb di licenza che mi ero portato dietro.

DC : Salvatore! Genio!
IO : No mi chiamo D. non Salvatore e poi non sono un genio ma solo uno che ha una testa un minimo pensante

Attacco la licenza e ovviamente su quel povero portatile martoriato da un uso improprio e sconsiderato lo stack usb si e' preso una vacanza

IO : Non funziona una mazza qui
DC : Sono rovinata! Mi licenzieranno! Faro' una figuraccia!

La lascio cosii' per circa 10 minuti in cui speravo tentasse di affogarsi nel cappuccino che aveva davanti, vedendo che non aveva purtroppo contemplato l'idea del suicidio, lentamente tiro fuori il MIO portatile (a lei un portatile aziendale io devo usare il mio... MAH), lo accendo, faccio partire la macchina virtuale che mi ero copiato la sera prima e che ovviamente funziona perfettamente dato che l'avevo testata.

DC : Salvatore!
IO : Dov'e' Salvatore?
DC : Cosa?
IO : Nulla lascia fare, inizia a pensare come scusarti per il ritardo
DC : Ma che dici! Sono le 10:55 abbiamo ancora 5 minuti
IO : Ti sei per caso preoccupata di controllare dove fosse la sede di $cliente prima di venire?
DC : No ma su $notomotorediricerca la mappa me lo faceva vedere cosi' vicino, al massimo stara' ad 1 isolato
IO : Facciamo 7
DC : Ma perche' non me lo hai detto?
IO : Non sono un centro informazioni e poi non me lo hai mica chiesto
DC : Dai su corri!
IO : Correre? Se vuoi vai io arrivo con calma, tanto non ci sara' nessuno ancora

E DC scatta stile centometrista dimenticandosi la borsa con il suo portatile e soprattutto di pagare la maledetta colazione! Alzo gli occhi al cielo chiedendomi come puo' una "persona" del genere prendere molti piu' soldi di me, pago e mi avvio verso $cliente dove trovo DC ansante e coperta di sudore e $cliente che ovviamente non e' ancora arrivato. La guardo con un poco velato senso di pena e le porgo la sua borsa con il portatile.

La riunione e' poi iniziata con gli accademici 30 minuti di ritardo e si e' tradotta in un babbilame senza senso tanto che dopo 7 minuti netti sono entrato in Homer mode (CERVELLO : Ok corpo, se vuoi restare qui stacci pure io vado altrove) e ne sono uscito alle strette di mano per i saluti.

DC : Beh e' andata bene no?
IO : Eh? cosa? Chi?
DC : Dai pranziamo insieme?
IO : Fossi matto! Me ne vado a casa, per oggi gia' mi sono stressato troppo

E mi avvio verso la metropolitana annotando mentalmente che non andro' mai piu' ad una dimostrazione dei prodotti.

tu speri di non andarci piu', purtroppo il tuo ruolo diventera' di 'demodolly', cioe' quello che sa come far funzionare il programma...

Twister
06/02/2008 00:00

Previous elenco Next

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

Comments are added when and if I (or the story's author) has the time to check them and after removing junk, phishing and so on. So don't hold your breath. Besides, if your comment doesn't get posted, don't write me about it. Evidently it wasn't worth it.

11 messages this document does not accept new posts
Daniele C.Daniele C. By Daniele C. - posted 03/06/2008 11:58
Cit.
Alzo gli occhi al cielo chiedendomi come puo' una "persona" del genere prendere molti piu' soldi di me

E che ti sorprente? Il mondo del lavoro funziona così: più casini fai, più hai possibilità che ti promuovano e ti levino dall'area produttiva. Secondo te, perché quasi tutti gli SL-UL delle storie di D. sono degli incompetenti?

GuRpSGuRpS By GuRpS - posted 04/06/2008 10:58

Come si dice... chi sa fa... chi non sa fare insegna (o comanda a seconda dei gusti).


io la sapevo "chi sa non fa, chi non sa insegna"


Ma almeno poteva valere la pena di dare un occhiata alle cartella delle foto? ;-p


intendi dire directory vero?


GuRpSGuRpS By GuRpS - posted 04/06/2008 11:42

> intendi dire directory vero?
In effetti... è che tutte quelle belle iconcine a forma di cartellina mi confondono... ;-p

Daniele C.Daniele C. By Daniele C. - posted 04/06/2008 11:42

@GuRpS

Non vorrei dire, ma il fatto che Twister abbia accuratamente evitato di pranzare con 'sta tipa la dice lunga su quello che ne pensa della di lei estetica (per non dire cose cattive). Ora, dimmi tu, avresti davvero aperto la suddetta directory rischiando di beccarti una gigantografia di lei in biancheria intima, o peggio, scatenando poi mesi e mesi di incubi notturni?


MoranMoran By Moran - posted 04/06/2008 11:43

Per la precisione, la versione completa è:
"Chi sa fare, fa. Chi non sa fare, insegna. Chi non sa insegnare, dirige. Chi non sa dirigere, coordina. Chi non sa coordinare, comanda. Chi non sa fare niente di tutto questo, fa il ministro."

GuRpSGuRpS By GuRpS - posted 04/06/2008 12:40

@Daniele C.
Potrebbe anche aver solamente voluto evitare la parte di stress derivante dalla di lei presenza. Come si dice "belle e sceme" no?
Più che altro non avrei aperto la directory (così Davide è contento e non mi corregge più) per evitare ripercussioni future... poi non so eh...

TwisterTwister By Twister - posted 05/06/2008 13:27

Non ci sono andato a pranzo perche'
- La sua stupidità mi urta i nervi, già pesantemente provati dalla mattina
- Sono felicemente fidanzato
La directory non l'ho aperta per l'ultimo motivo sopracitato e perche' poi dovesse capire il significato di "privacy". Per i curiosi, non e' brutta ma a me non piace per niente troppo "scialba" ;\)

NumaNuma By Numa - posted 14/07/2008 08:37

"(così Davide è contento e non mi corregge più)"


illuso


spezzo un"arancia" per chi chiama le directory cartelle.
Io continuo a chiamarle directory dato che come molti ho iniziato quando le "cartelle" (grazie a Dio) ancora non esistevano, il problema sta nella comunicazione:

UL: dov'e'$file?

IO: nella directory $lavori

UL: eh? dove?

IO: directory $lavori, su $server

UL: e come la apro?

IO: (rassegnato) clicca su cartella..

UL: ah , e non potevi dirlo subito?

A forza di parlare co sta gente uno prende le cattive abitudini



io gli ho sempre risposto "e' in blahblah sul disco XYZ", senza riferirmi a 'cartelle' o 'directory' ed hanno sempre trovato tutto... aiuta se mentre lo dici hai un qualche LART in mano con fare casuale


SabrinaSabrina By Sabrina - posted 05/09/2008 15:46

Purtroppo su certe cose ha ragione Numa, se hai a che fare con i CL devi abbassarti al loro livello.


Prendete ad esempio il tanto amato top-quoting (ovvero rispondere a una mail mettendo sopra la risposta e sotto il testo originale della mail): una volta era considerato il perfetto esempio di CL-attitude, era il comportamento predefinito del $guardafuori, premevi "rispondi", scrivevi e te ne sbattevi del resto... Ora se non fai così i CL sono disorientati.


DanDan By Dan - posted 24/11/2008 13:46

Io lo faccio solo se so che il destinatario è CL-like (o se le risposte sono articolate in vari paragrafi di botta e risposta), altrimenti rispondo e basta, dato che mi immagino 1) che chi mi ha scritto abbia una memoria un minimo funzionante e si ricordi cosa mi ha chiesto un paio di giorni prima, e 2) che perlomeno abbia il "Sent mail" che funziona...

Sabrina-AT- Dan By Sabrina - posted 04/03/2009 15:31

> Io lo faccio solo se so che il destinatario è CL-like

Io lo faccio solo dal lavoro (anche perché una volta il mio UL si è lamentato che "non ho risposto alla sua mail"), per la mia posta privata se non ti ricordi cosa scrivi è un problema tuo.

--
Sabrina


11 messages this document does not accept new posts

Previous tales' list Next


This site is made by me with blood, sweat and gunpowder, if you want to republish or redistribute any part of it, please drop me (or the author of the article if is not me) a mail.


This site was composed with VIM, now is composed with VIM and the (in)famous CMS FdT.

This site isn't optimized for vision with any specific browser, nor it requires special fonts or resolution.
You're free to see it as you wish.

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort