Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Ci sarebbe da fare qualche piccola modifica

Immaginate l'help desk interno di $BANCA_ITALIANA (di cui non faccio il nome perche` mi vergogno).

Immaginate che un povero sfigato abbia seguito come consulente esterno tutta la creazione del suddetto help desk.

Immaginate che questo help desk sia stato creato ben SETTE anni fa, e ancora adesso non si e` ancora capito chi fa cosa. Immaginate che lo sfigato in questione si sia fatto un mazzo tanto dall'inizio, scrivendo DA SOLO tutte le applicazioni necessarie alla gestione dell'help desk, compresa la gestione totale dei ticket (ben prima che arrivassero i vari genesys/remedy/avaya/you_name_it), l'estrazione dati in formato comprensibile dall'immensa accozzaglia di porcher....hemmm.... dai dataset degli elaboratori centrali, i programmi per gestire le presenze, e le pause per la 626 (SIGH!), i sistemi di messaggistica interna, l'autenticazione sulla intranet, i buoni d'ordine e i pagamenti per gli interventi, e via dicendo ...

Beh ... eccomi ... :-))

Una di queste applicazioni, e cioe` il sistema di popup interni per la segnalazione di svariati eventi e messaggi, e` una specie di mostriciattolo viscido, che partendo da una base utenti di 5-6 persone, e` diventato, a suon di pezze e tacconi (vuoi mica che ci sia il tempo di riscriverlo da zero, no ??? Troppo facile !!! A furia di "Senti ... ci sarebbe da fare una piccola modifica MA URGENTE .... " ) un bestio che gestisce 200 utenti divisi in due punti operativi separati da 1200 km di strada, con un'unico livello di raggruppamento, per giunta tutto in Visual Basic, perche`, testuali parole, "se lo scrivi in altri linguaggi nessuno ci capirebbe niente"...

Beh in questo periodo , per una fusione con $ALTRA_BANCA_ITALIANA (di cui non faccio il nome perche` continuo a vergognarmi), il gestore dell'help desk (che per comodita` chiameremo G) arriva da me e mi lancia il consueto anatema...

G: "Ci sarebbe da fare qualche piccola modifica ... "
IO: "Hai detto QUALCHE? Di solito quando vieni a dirmi che ci sarebbe UNA piccola modifica, questo comporta lo spulciare 2000 righe di codice, e ristrutturare completamente la base dati. Figurati adesso che hai usato il plurale!"
G: "Non credo ci vorra` molto ..."
IO: "Hai presente la vignetta "le ultime parole famose" della settimana enigmistica ??? Sigh ... Sentiamo ..."
G: "Beh ... semplice ... dobbiamo prevedere la possibilita` di livelli multipli di raggruppamento... "
IO: (Mavaff ... gia` questa richiede lo spulciamento di meta` di quelle 2000 righe di codice e la ristrutturazione del DB)
G: "... i poli operativi passano da due ad un numero imprecisato ... "
IO: (Ari-vaff ... questo coso e` nato per gestirne UNO SOLO ... gia` il fatto che ne gestisca due e` un accrocchio pazzesco, estenderlo per "enne" significa ... non lo voglio nemmeno sapere)
G: "... togli qualunque limitazione sul numero di utenti ..."
IO: ('rtacci tua !!! Vabbe` ... questa e` una richiesta sensata ... infatti credo che gliel'abbiano suggerita. Adesso, per un problemino di lunghezza massima del singolo pacchetto UDP in grado di transitare indenne attraverso quest'accozzaglia di cavi che qui definiscono rete e` limitato a circa 200)
G: "... occorre che il sistema conosca le gerarchie aziendali in modo che un supervisore possa mandare avvisi e messaggi solo ai suoi sottoposti ... "
IO: (ARGHHHH!!!!! Il DB del personale !!!!!! L'hanno fatto talmente versatile che sono costretti a sommare delle costanti alle matricole per identificare la societa` del gruppo a cui appartiene il dipendente !!!!!!)
G: "... uhm ... credo di aver finito ... "
IO: (All'anima !!! Ci mettero` due settimane dedicandoci il 100% del mio tempo lavorativo sperando che nessuno salti fuori con qualche altra "piccola" modifica con deadline "ieri") "... ok ... ci mettero` un mese e mezzo ..." (regola di Scotty: sempre moltiplicare per tre le previsioni)

G si allontana non molto contento della previsione, ma arrivato al fondo dell'ufficio mi urla "Ah .... ho dimenticato una cosetta ... "

IO: "... dimmi ... " (Gia` coi sudori freddi ... 'presente la scena di Commando in cui Schwarzy dice al malcapitato "Ricordi quando ho detto che ti avrei ucciso per ultimo? MENTIVO !!!" )
G: "... i router della $ALTRA_BANCA_ITALIANA filtrano i pacchetti UDP ... devi usare il TCP ..."

A me viene istantaneamente un infarto, anche se da un certo punto di vista sono contento, perche` significa avere la scusa (si, secondo loro e` una scusa) per riscrivere da zero server e client, invece che tacconare. Ed io ho la scusa per usare Java almeno lato server...

La morale e` che devo mandare una mail ...

to: Montgomery.Scott@Enterprise.United_Federation_of_Planets.gov
subj: Non hai capito un cazzo

Ricordati, caro Scotty, che moltiplicare per tre le previsioni va bene solo in StarTrek ... nel mondo vero bisogna almeno moltiplicare per dodici ...

Cordiali saluti.
Un Amico.

PS: Quanto deve essere grosso l'avviso "Pianificazione di merda dalla tua parte non significa emergenza dalla mia" perche` sia comprensibile ??

Axeman

03/01/2004 00:00

elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

Nessun messaggio this document does not accept new posts

elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort