Storie dalla Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register

Troppa Immondizia!

Certa gente ha la tendenza a strafare.

Facciamo 'X' e facciamo 'Y'. E 'Z'. Ed aggiungiamo questo e quello. E la tazza del cesso! Oh, aspetta, l'abbiamo gia aggiunta? Bhe', aggiungiamone un'altra. Meglio due che niente no?

Questo effetto e' anche noto come "aumento strisciante delle funzionalita'". Tutta una serie di funzioni sono aggiunte ad un prodotto senza curarsi se le funzioni siano utili o meno; solo per aggiungere 'roba' al prodotto e renderlo piu' "vendibile".

Qualche volta funziona. Raramente.

Il piu' delle volte il risultato e' che le funzioni, attaccate con filo di ferro e gomma da masticare, rendono l'intera struttura instabile. Questo nel caso migliore.

Nel caso peggiore una bestia obesa che vacilla casualmente e casca spesso. Si' FIREFOX, sto' parlando di te!

Qualche volta questa tendenza porta la gente ad "abusare" di altri prodotti, perfettamente funzionanti se lasciati stare al posto lor, incollandoli insieme in qualche modo strano, il risultato non e' piu' cosi' funzionante ne' utile.

E dopo questa introduzione, parliamo di "CHATTARE"!

Nel mio ufficio c'era questa "policy" non scritta, piu' una tendenza generale che una cosa ufficiale, di non parlare mai direttamente ma di inviare noiosi messaggi nella 'chat' aziendale.

Io non ho mai capito, ne' lo capiro' mai probabilmente, perche' qualcuno che siede esattamente di fronte a me, non puo' semplicemente guardarmi in faccia e fare la domanda. Se sei seduto a due tavoli di distanza, puoi sempre alzarti e camminare per ... 4 metri? is to walk... 5 meters?

E' ancora piu' sconcertante quando la persona in questione si aspetta una risposta immediata.

Quello che intendo dire e' che io non guardo questa schifezza di "chatbox" in continuazione, in effetti non la guardo quasi mai, e si', ho disattivato gli "allarmi" perche' erano semplicemente una rottura di balle. Quindi non rispondo di certo immediatamente. Soprattutto se sono occupato con qualche cosa d'altro.

Per esempio, sono le 7 del mattino ed io sono in ufficio perche' devo fare un cambiamento rapido nel sito web di uno dei nostri clienti piu' idioti, il quale ha inviato la richiesta ieri alle 5.10 del pomeriggio ovviamente. Direttamente in produzione, certo, con l'assicurazione che "non dovrebbe disturbare il funzionamento del sistema". Sicomeno.

Io faccio i cambiamenti ed indovina un po'? Introia completamente l'applicazione che comincia a sputare errori e schifezze ovunque, manco fosse indemoniata o cosa.

Che facci io? Verifico che questo coso sia ancora in downtime. Non piu'. Merda. Rimettilo in downtime e comincia il rollback. Nel frattempo ho il mio capo che mi sta' bombardando in chat "puoi sistemarlo? puoi? hallo? sei ancora li?" ed il tizio che dovrebbe essere in stand-by che domanda se qualcuno puo' darci un'occhiata che lui e' sul treno.

Hoi! Prima di tutto io sistemo sta schifezza... sto parlando del server ovviamente, non posso sistemare il cervello del cliente. POI rispondo ai vari dementi. Ovviamente loro si lamentano della mia "mancanza di reazione".

Sei seduto a meno di metri da me! Se fai due passi fino a qui ti accorgerai da solo che ci sto lavorando.

Non ho mai apprezzato molto le 'chat', quando non e' completamente inutile e' piu' che altro una distrazione. Il 99% di quello che viene scritto li' e' inutile o viene in ogni caso ignorato, quando qualcuno la usa per qualche cosa di utile (capita), viene ignorata. E quando la uso io e' perche' il messaggio in genere e' importante e dato che e' ignorato mi ritrovo ad ululare in ufficio invece che digitare.

Questo fino ad un bel giorno, quando abbiamo cominciato ad introdurre il concetto di "change management". Che roba e'? Domandarete voi?

Semplice: invece che fare login sul sistema su cui dovete apportare le modifiche e fare le modifiche direttamente, si prepara uno script che faccia la stessa cosa e poi si esegue quello.

Huuu.... perche'?

Bhe, in primo luogo l'idea e' che lo script sia reversibile, quindi potete "ripristinare" i cambiamenti rapidamente e correttamente se avete una lista completa di tutti i cambiamenti che avete fatto ad un sistema; secondo: lo stesso script puo' essere usato su diversi servers allo stesso tempo per applicare tutti i cambiamenti nello stesso modo e, terzo: vi obbliga a PENSARE a cosa stracazzo dovete fare prima di farlo.

Quindi ha anche un certo senso.

Certo, funziona MOLTO meglio se la stragrande maggioranza delle vostre macchine sono tutte esattamente uguali. Quando avete 2000 macchine, ognuna delle quali e' un singolo, particolare fiocco di neve, diventa un mezzo incubo in cui ogni singola stupida modifica richiede un sacco di tempo.

Ovviamente il "gruppo" che decide l'implementazione dell'intera faccenda ha un sacco di fantastiche idee su come e cosa vogliono fare. Un archivio centralizzato con script a cui ognuno puo' accedere per installare o modificare ogni cosa, un sistema di controllo che permetta di applicare i cambiamento con un click del mouse, tutto connesso al sistema centrale di password management e cosi' via...

Di nuovo, funzionalita' che strisciano nel sistema senza che nessuno se ne accorga.

Devo dire che il "gruppo" e' composto da 3 tizi che lavorano in due uffici diversi ad orari diversi e che non si incontrano quasi mai? No eh?

E poi qualcuno di loro ha la fantastica idea che la cosa migliore da fare e' di attaccare il tutto alla Chat aziendale, cosi' quando qualcuno fa qualche cosa, qualunque cosa, un messaggio viene generato in chat cosi' che TUTTI sappiano della cosa.

Tutti quelli che continuano a guardare quella cosa ovviamente.

Anche questa idea, ha una certa logica alla base: dato che si sta parlando di cambiamenti su sistemi di produzione, e' una buona cosa se la persona che potrebbe essere notificata quando il sistema si schianta miserandamente, puo' andare a guardare in quella lista e vedere chi ha fatto cosa e quando, cosi' puo' prendere la mazza da baseball ed andare direttamente dalla persona giusta, invece che colpire a caso il primo che passa.

Tuttavia... Bisognerebbe tenere in considerazione cosa succedera' quando il tizio che, adesso, si sta occupando di scrivere tutti gli script e fare la maggioranza del lavoro, verra' sostituito, o affiancato, da un sacco di altra gente che fa partire scripts ogni 20 secondi.

Dato che l'idea e' di usare quel sistema per QUALUNQUE cambiamento. E noi riceviamo richieste di continuo.

Se viene inviato un messaggio in chat ogni volta che si fa qualche cosa, e si fa' un sacco di roba, si riceveranno UN SACCO di messaggi.

Ed in effetti e' proprio cio' che e' successo.

Come 'pro', la risposta/commento standard "hai guardato in chat" che di solito si riceveva ogni volta che qualche cosa andava a fanzum e' divenuta rapidamente obsoleta: non puoi "guardare nella chat" quando la chat riceve qualche cosa come 500 messaggi al minuto. Anche se tu la "guardassi" non ci troveresti niente di utile, solo schifezze.

Tra i "non-proprio-pro" punti, come cappero fai a sapere che cosa e' andato male quando CL1 fa qualche cosa e poi CL2 ci aggiunge del suo ed il risultato e' che il sistema di destinazione e' completamente introiato?

Io feci presente queste, ed altre, importanti considerazione nel 'meeting', dove niente e' mai veramente "discusso" e nessuno prende mai effettivamente nessuna responsabilita' per niente, e la "decisione" fu di creare un canale separato nella chat per questi messaggi automatizzati (perche'? perche' possano sviluppare una propria coscienza e cominciare a pianificare la nostra distruzione?) ed aggiungere un file di log all'intero sistema.

Io feci presente che mandare i messaggi sulla chat E sul file di log non e' altro che una duplicazione. Se scrivi quella roba nel log dovresti farlo in maniera da poter identificare rapidamente cosa e' stato fatto su un particolare server/servizio, il che risolverebbe immediatamente il problema di "cosa e come". La parte "chi" e' opzionale per me, io sono piu' interessato a risolvere il problema e molto meno a puntare il dito contro qualcuno, ma di nuovo, puntare il dito sembra essere lo sport nazionale.

Aggiungere la chat ed avere addirittura un canale separato mi sembrava completamente inutile, nessuno avrebbe mai guardato quella roba dato che non e' strutturata. E dato che e' asincrona (per progetto), non puoi nemmeno sapere quando qualche cosa e' stato fatto, mentre il log se non altro e' consistente nel tempo.

La soluzione del nostro "boss"? Mandiamo gli stessi dati che mandiamo alla chat ad un database! E poi processiamo i dati del database con ELK cosi' possiamo fare i grafici!

...Grafici... di cosa? Ed abbiamo gia' il log per quello, perche' aggiungere un altro pezzo ad un sistema che e' gia' oltremodo complicato mentre dovrebbe essere semplice e lineare?

La risposta fu, piu' o meno, "perche' $altrogurppo ha i grafici e quindi dobbiamo averli anche noi".

Quindi abbiamo un canale chat che nessuno legge o guarda mai, un database che si sta rapidamente riempiendo con la stessa immondizia ed un file di log che sta crescendo come una qualche pianta aliena di un film di fantascienza di serie B... E adesso DB mi chiede se possiamo fare dei 'grafici' di quella roba... Gioa.

Davide
10/01/2017 07:51

Precedente Successivo

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

7 messaggi posta messaggio
Guido Di Guido - postato il 20/02/2017 10:40 - rispondi

Io non ho mai capito, ne' lo capiro' mai probabilmente, perche' qualcuno che siede esattamente di fronte a me, non puo' semplicemente guardarmi in faccia e fare la domanda. Se sei seduto a due tavoli di distanza, puoi sempre alzarti e camminare per ... 4 metri? is to walk... 5 meters?

A me l'allora capo progetto me la giustifico' con il fatto che

a) parlando puoi disturbare gli altri

b) il destinatario del messaggio non deve interrompere il lavoro per rispondere a te, ma lo guarda appena puo'/ne ha voglia

Rimane il fatto che mi ha sempre fatto specie dover mandare un messaggio ad uno che stava a 10 cm da me invece di chiedere le cose direttamente.

Adesso dove sto ora e' esattamente l'opposto (ovvero ti chiedi le cose anche se sei a 10 mt di distanza) :\)

--
who uses Debian learns Debian but who uses Slackware learns Linux


Luca Ballarati@ Guido Di Luca Ballarati - postato il 20/02/2017 17:56 - rispondi

 

Io non ho mai capito, ne' lo capiro' mai probabilmente, perche' qualcuno che siede esattamente di fronte a me, non puo' semplicemente guardarmi in faccia e fare la domanda. Se sei seduto a due tavoli di distanza, puoi sempre alzarti e camminare per ... 4 metri? is to walk... 5 meters?

Perchè in realtà la tua società è infiltrata da Rettiliani che posson passare per persone in una chat ma la cui voce sibilante li tradirebbe in una vera conversazione.

Voglio dire, non può essere solo una conseguenza di seguire cecamente i "trend", no?

--
Luca Ballarati


Guido@ Luca Ballarati Di Guido - postato il 21/02/2017 08:43 - rispondi

Perchè in realtà la tua società è infiltrata da Rettiliani che posson passare per persone in una chat ma la cui voce sibilante li tradirebbe in una vera conversazione.

Voglio dire, non può essere solo una conseguenza di seguire cecamente i "trend", no?

 

Ora capisco cos'e' quella tessera con scritto "NWO" che mi arriva tutti gli anni a casa... :\)

--
who uses Debian learns Debian but who uses Slackware learns Linux


Cisco Di Cisco - postato il 21/02/2017 14:19 - rispondi

Mi ritrovo più o meno: dove lavoro abbiamo un sistema di ticketing (ovviamente..) che manda una mail ad ogni singola modifica fatta su ogni singolo ticket aperto e non permette di configurare con una granularità sufficiente quali mail voglio ricevere.

Risultato: ho disattivato l'invio di tutte le mail e ho configurato dei filtri di ricerca ad-hoc per tenere sotto controllo la situazione.

È inutile sovraccaricarmi di informazioni inutili facendomi perdere quel paio di informazioni utili in mezzo ad una montagna di mail.

--
Cisco


Anonymous Lorenzo Di Anonymous Lorenzo - postato il 26/02/2017 11:50 - rispondi

Se scrivi quella roba nel log dovresti farlo in maniera da poter identificare rapidamente cosa e' stato fatto su un particolare server/servizio, il che risolverebbe immediatamente il problema di "cosa e come". La parte "chi" e' opzionale per me, io sono piu' interessato a risolvere il problema e molto meno a puntare il dito contro qualcuno, ma di nuovo, puntare il dito sembra essere lo sport nazionale

92 minuti di applausi!

E io che credevo che puntare il dito fosse sport nazionale solo in Italia, vedo che non è così

--
Anonymous Lorenzo


Pinco Pallo Di Pinco Pallo - postato il 05/03/2017 22:15 - rispondi

Da utilizzatore di sw apprezzo le nuove funzionalità introdotte nelle varie versioni purché:
- non minino la stabilità del sw (come ha già fatto notare D)
ma soprattutto
- non vengano eliminate funzioni presenti nelle versioni precedenti del sw, che funzionano e a qualcuno sono pure utili, perché gli sviluppatori pensano che non servono o che "tanto non la usava nessuno" (frase che mi sono sentito dire dall'assistenza telefonica perché non trovavo un comando presente nella versione precedente...)

--
Pinco Pallo


Akart Di Akart - postato il 01/06/2017 12:57 - rispondi

In realta' un motivo c'e'. Una volta che rispondi automaticamente ti prendi la colpa. 

Io visto il posto dove lavoro, se dico una cosa importante poi gli invio anche una mail con un riassunto

Quando esplode tutto e il babbeo ti dice "Io non ne sapevo niente" ma tu ti presenti con stampa delle mail e' una soddisfazione!

Quando bisogna parlare con l'ufficio acquisti pero' vado sempre di persona : sono tutte donne.

--
Akart


7 messaggi posta messaggio

Precedente Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort